LegaPRO-15

FIDELIS ANDRIA - V. FRANCAVILLA

DOMENICA 27 NOVEMBRE ORE 18:30

Derby che ha già vissuto altri precedenti in Eccellenza solo 3 anni fa, ma questa volta sarà tutta un’altra gara.

Il pronostico:

“1X” (1.25) – rischio basso

Alternativa: “1X+Under 3.5” (1.60) – rischio alto

 

Continuano le gare chiuse in “Under 3.5” dalla Fidelis Andria: 46 nelle ultime 47 gare. I federiciani, in serie utile da 6 turni, è reduce da 11 “Under 2.5” consecutivi, mentre in casa ha chiuso tutte le gare disputate in “No Gol”.

La Virtus Francavilla è in serie positiva da 5 gare ed ha chiuso 3 delle ultime 4 gare in “Under 2.5”. In trasferta 16 “Under 3.5” nelle ultime 18 gare tra la scorsa e l’attuale stagione.

Lo studio statistico: 

FIDELIS ANDRIA

IN GENERALE (14 gare)

  • SEMPRE “Under 3.5”
  • “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • 6 gare consecutive senza sconfitte
  • 11 “Under 2.5” consecutivi
  • 12 “Under 2.5” nelle ultime 13 gare
  • “1X” consecutivi
  • “Gol Casa” nelle ultime 6 gare
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6

IN CASA (7 gare)

  • SEMPRE “No Gol”
  • SEMPRE “Under 2.5”
  • “1” (vittorie) nelle ultime 6 gare
  • “No Gol Ospite” consecutivi
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 7 gare
  • “1X” nelle ultime 7 gare
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 17 “1X” nelle ultime 18 gare
  • 29 “No Gol” nelle ultime 36 gare
  • 46 “Under 3.5” nelle ultime 47 gare
  • 11 “1X” nelle ultime 12 gare in casa
  • 10 “Under 2.5” nelle ultime 11 gare in casa
  • 23 “Under 3.5” nelle ultime 24 gare in casa

VIRTUS FRANCAVILLA

IN GENERALE (14 gare)

  • vittorie consecutive
  • vittorie nelle ultime 5 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • 3 gare in cui non subisce goal nelle ultime 4
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare

IN TRASFERTA (7 gare)

  • “2” (vittorie) consecutivi
  • “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare
  • “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “Under 3.5” nelle ultime 7 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 16 “Under 3.5” nelle ultime 18 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Fidelis Andria. La compagine andriese ha ormai trovato continuità nei risultati. Grazie alla vittoria contro il Matera la compagine è all’attivo da 6 gare. Un’altra vittoria potrebbe catapultare i federiciani in una zona più alta dei play-off. Mister Favarin dovrà fare a meno del difensore Allegrini e del mediano Ovalle, infortunati. In dubbio la presenza del terzino Tartaglia e del centrocampista offensivo Mancino: entrambi in settimana hanno accusato alcuni problemi in allenamento. Al loro posto, qualora non dovessero farcela, sono pronti Colella, rientrato in questa settimana dopo una frattura scomposta del setto nasale, e Berardino. Out anche Matera per squalifica: sarà sostituto dal rientrate Onescu che tornerà a giocare nel suo posto sulla mediana. Confermato il 3-5-2 dal punto di vista tattico. Favarin: “Sarà una sfida complicata – esordisce Giancarlo Favarin, tecnico degli andriesi  -. Arriviamo al match dopo aver ottenuto i tre punti contro un organico di spessore come quello dei lucani. Stesso discorso per loro che hanno battuto il Catania. Noi dovremo cercare di prolungare questo momento e interpretare la partita come fatto nell’ultima. Sarà importante, quindi, affrontare i brindisini a testa bassa e con la giusta aggressività e intensità. Bisognerà, inoltre, cercare di indirizzare il match dalla nostra parte sin da subìto e segnare il prima possibile. Affronteremo una compagine esperta”.

Qui Virtus Francavilla. Sono cinque i risultati utili consecutivi per la formazione brindisina, reduce da una vittoria contro il Catania. Mister Calabro dovrà rinunciare all’estremo difensore Casadei, squalificato, e al centrocampista Tricarico, non ancora al meglio. In dubbio a causa di un affaticamento anche l’attaccante De Angelis. Per il resto dovrebbe esserci la conferma del consueto 3-5-2. Calabro: “Rispettiamo l’Andria come squadra e come organico. Siamo puntigliosi, non sottovalutiamo mai nulla dell’avversario. Non cambieremo mai la predisposizione a preparare le partite, cerchiamo di fare sempre il massimo. Loro hanno battuto in casa Cosenza e Matera, 2 squadre in lotta per vincere il campionato”.

Condividi
>