LegaPRO-15

FOGGIA - CASERTANA

DOMENICA 27 NOVEMBRE ORE 20:30

Tutto facile per il Foggia? La squadra di Stroppa ha battuto nell’ultima gara in casa il Catanzaro, ma a fatica.

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.19) – rischio basso

“1X+Under 4.5” (1.65) – rischio alto

AGGIORNAMENTO STUDIO: Il Foggia arriva a questa gara cercando la vittoria che garantirebbe la permanenza in vetta. Contro il Catanzaro, i Satanelli hanno riscontrato alcune difficoltà ma sono riusciti ad abbattere il muro calabrese. Ora allo Zaccheria affrontano una Casertana che ha vinto 2 delle ultime 3 gare disputate, mentre in trasferta ha chiuso 10 delle ultime 11 gare disputate tra lo scorso e l’attuale campionato in “Under 3.5”.

Lo studio statistico: 

FOGGIA

IN GENERALE (14 gare)

  • “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • 3 gare in cui non subisce goal nelle ultime 4
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • “Under 2.5” consecutivi
  • “1X” consecutivi

IN CASA (7 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • “1” (vittorie) nelle ultime 7 gare
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 6 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
  • “Under 3.5” nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 16
  • 31 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 36
  • 10 “1” (vittorie) nelle ultime 12 gare in casa
  • 23 “1X” nelle ultime 24 gare in casa
  • 16 “Gol Casa” nelle ultime 18 gare in casa

CASERTANA

IN GENERALE (14 gare)

  • vittorie nelle ultime 3 gare
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 8
  • 6 gare in cui subisce goal nelle ultime 7
  • “Gol” nelle ultime 7 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • “Gol Casa” consecutivi
  • “Over 1.5” consecutivi
  • “1X” nelle ultime 8 gare
  • “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare

IN TRASFERTA (7 gare)

  • “Gol” consecutivi
  • “Gol Ospite” consecutivi
  • “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare
  • “Over 2.5” consecutivi
  • “Under 3.5” nelle ultime 7 gare
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Foggia. Vietato sbagliare. L’imperativo per i satanelli, in vetta assieme a Juve Stabia e Lecce, è vincere. In caso di risultato negativo delle avversarie, infatti, la squadra potrebbe rimanere sola in vetta. Stroppa: “Le letture sono fondamentali, occorre fare la scelta giusta. Per me con il Catanzaro è stata un’ottima partita, spesso però abbiamo sbagliato la scelta finale. Vorrei vedere le stesse cose viste anche con il Matera migliorando magari la velocità di palleggio. La squadra lavora bene in fase di sviluppo e trova le opportunità, cercando anche il tiro da fuori. Non ci mancano le alternative per attaccare la porta. Ci è mancata solo la scelta giusta. Posso dire che giustifico questa insoddisfazione per il fatto che conta solo il primo posto, ma come atteggiamento, capacità di tenere il campo e come gioco sono convinto della squadra. I comportamenti dei giocatori fuori dal campo sono eccellenti”.

Qui Casertana. Prosegue il periodo positivo. I campani sono reduci da quattro risultati utili consecutivi. C’è bisogno, comunque, di prolungare il periodo per migliorare la graduatoria ulteriormente. Tedesco: “È probabilmente superiore alle altre formazioni di primo piano che abbiamo affrontato: Lecce, Cosenza e Juve Stabia. Superiore in termini di programmazione e di lavoro di un gruppo cresciuto negli ultimi anni. Ha delle individualità importantissime. Forse ha cambiato qualcosa con l’arrivo del nuovo allenatore, ma è uno squadrone e bisogna badare ad ogni minimo dettaglio. Ci sono dei punti deboli, come tutte le squadre. Seppure pochissimi, dovremo essere bravi a non concedere nulla a loro e sfruttare le minime situazioni che si presenteranno. Sarà importante l’impatto emotivo. Una volta entrati nel vivo del match, sarà come tutti gli altri scontri fin qui affrontati. In campo dobbiamo mettere lo spirito di chi deve recuperare due punti persi non per demerito proprio”.

Condividi
>