liga 33a giornata

Malaga - Valencia

Sabato 22 Aprile ore 13:00

Gara molto interessante, così interessante da rendere molto incerto il pronostico. Ambedue le squadre sono in salute, e sono quasi salve. Tuttavia, se la salvezza del Valencia è matematica, quella del Malaga ancora no. Considerato anche il fattore campo, probabilmente la squadra di casa ci apparirebbe un po’ più favorita. Considerata invece la qualità tecnica dei giocatori, quella del Valencia è nettamente superiore a quella del Malaga. Partita a nostro avviso da no bet, molto pericolosa!

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.19) – rischio medio

“Gol” (1.60) – rischio altissimo

Alternative: /

Le difficoltà in chiave pronostico presentate da questa partita potete dedurle voi stessi dallo specchietto che segue. Ad esempio, gli Under “2.5” dei padroni di casa non trovano riscontro negli Over “2.5” degli ospiti. Spicca il leggero ritardo della “X” in casa Malaga.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Valencia – Malaga 2 – 2

MALAGA (15°)

IN GENERALE (32 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 6 sconfitte nelle ultime 9 gare
  • Solo 3 vittorie nelle ultime 19 gare
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare
  • 5 “No Gol” consecutivi
  • 6 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 5 “Under 2.5” consecutivi
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 15 “Under 3.5” consecutivi

IN CASA (15 gare)

  • 3 “2” (sconfitte) nelle ultime 4 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 13 “12” (senza pareggi) nelle ultime 14 gare
  • 9 “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare
  • 14 “Over 1.5” nelle 15 gare
  • 8 “Under 3.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 33 gare in cui subisce goal nelle ultime 38
  • 18 “Gol Ospite” nelle ultime 20 gare in casa
  • 17 “Over 1.5” nelle ultime 18 gare in casa

VALENCIA (12°)

IN GENERALE (32 gare)

  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6 gare
  • 11 “1X” nelle ultime 12 gare
  • 10 “Gol Casa” nelle ultime 11 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 27 “Over 1.5” nelle ultime 30 gare

IN TRASFERTA (16 gare)

  • 3 “1” (sconfitte) nelle ultime 4 gare
  • 13 “12” (senza pareggi) nelle 16 gare
  • 12 “Gol” nelle ultime 15 gare
  • 13 “Gol Ospite” nelle ultime 15 gare
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 53 gare in cui subisce goal nelle ultime 60
  • 16 “Gol” nelle ultime 20 gare in trasferta
  • 31 “Gol Casa” nelle ultime 33 gare in trasferta
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Malaga
Brusco stop!
Si è interrotta la striscia di 2 vittorie consecutive per il Malaga, che è caduto per 2-0 sul campo del Deportivo La Coruna. Nulla da dire, sconfitta che ci sta tutta, ma anche ampiamente prevedibile. Il percorso verso la salvezza dista ancora 7 punti, sarà necessario non inciampare nelle prossime partite.

Il Malaga adesso troverà sul suo cammino il Valencia, alla gara coi pipistrelli arriva reduce da 2 vittorie in 3 gare, ma da altrettante 6 sconfitte nelle ultime 9. In casa, ben 3 sconfitte nelle ultime 4 e solo 1 pareggio nelle ultime 14. Sul fronte giocate, segnaliamo i 15 “Under 3.5” che la squadra sta registrando consecutivamente.

Contro il Valencia, Michel opterà ancora per il 4-2-3-1. Non ancora chiarissima l’idea di gioco della squadra, tuttavia, contro il Valencia auspichiamo che gli andalusi sfodereranno principalmente le loro attitudini offensive. A centrocampo, Recio ed in cabina di regia, Camacho (4 reti). In attacco confermatissimo Sandro Ramìrez (9 reti), alle sue spalle agiranno Juankar (3 assist), Keko e Fornals (5 reti).

In conferenza stampa, Mìchel ha dichiarato: “Sulla sconfitta di La Coruna nulla da eccepire, abbiamo ampiamente meritato di perdere. Mi auguro che i giocatori non entrino in campo con lo stesso piglio che avevano contro il Deportivo, li ho visti superficiali e sconcentrati. Questa è una partita chiave della stagione: dobbiamo necessariamente vincere per consolidare la salvezza. Il Valencia è una squadra in salute, piena di ottimi giocatori desiderosi di riscatto. Starà a noi controllare la gara e cercare di portare a casa la vittoria“.

Qui Valencia
Valencia sempre più convincente!
Nonostante sia finito con uno 0-0 il match della scorsa giornata con il Siviglia, la squadra ha dato prova di grande maturità, difendendo molto bene contro una compagine aggressiva e ripartendo ottimamente in contropiede. Alla buona prestazione con gli andalusi, è mancato solo il goal.

Il Valencia, ampiamente salvo e con nessuna possibilità di partecipare all’Europa League, dovrà vedersela adesso contro il Màlaga. All’appuntamento, i pipistrelli arrivano reduci da 3 vittorie nelle ultime 4 gare e da solo 1 sconfitta nelle ultime 6. In trasferta, lo score è diverso, esso infatti prevede 3 sconfitte nelle ultime 4 gare esterne. Dal punto di vista delle giocate, rilevanti solo i 4 “Over 2.5” offerti nelle ultime 5 gare e i 27 “Over 1.5” offerti nelle scorse 30.

Contro il Granada, Voro non si inventerà nulla e sceglierà la strada dela continuità, schierando il consueto 4-3-3. Come abbiamo detto nelle scorse partite, finalmente si intravede un minimo accenno di gioco da parte della squadra, volta ad un possesso veloce ed a delle transizioni offensive veloci soprattutto per mezzo degli esterni. In difesa, solita e solida coppia centrale Garay-Mangalà. A centrocamp, Soler e Pérez affiancheranno il Parejo (4 reti 6 assist), leader e regista della squadra. In attacco confermato Zaza al centro, ai suoi lati ecco Haddadi (6 reti) e Orellana.

In conferenza stampa, Voro ha dichiarato: “Il mio futuro lo deciderà il club a fine stagione. Personalmente, non mi sento sotto pressione e i risultati sono comunque dalla mia parte. Certo, affrontare un finale di stagione senza obiettivi non è stimolante, ma ci teniamo a fare bene comunque, anche perchè considerate le aspettative, la nostra stagione è stata disastrosa. Andremo in trasferta a Màlaga, contro una squadra in forma, e sono sicuro non sarà facile. Mi aspetto che i miei diano tutto in campo per portare a casa la vittoria”.

Probabili formazioni:

Malaga (4-2-3-1): Kameni; Ricca, L. Hernandez, Llorente, Rosales; Camacho, Recio; Juan Carlos, Fornals, Keko; Sandro Ramirez. All. Mìchel
Valencia (4-3-3): Diego Alves; Lato, Mangala, Garay, Montoya; Enzo Perez, Parejo, Carlos Soler; El Haddadi, Zaza, Orellana. All. Voro