liga 34a giornata

Barcellona - Osasuna

Mercoledì 26 Aprile ore 19:30

Partita davvero molto interessante! Nonostante il Barcellona si presenti strafavorito, quello 0,01% di possibilità di fare punti dell’Osasuna è da tenere comunque in considerazione. Perchè diciamo questo? Il Barcellona ha agganciato la vetta anche un paio di settimane fa, salvo poi perdersi, ad esempio, in trasferte come quella di Malaga (sconfitta per 2-0). Tuttavia, errare è umano, perseverare è diabolico. Confidiamo in una vittoria blaugrana, le statistiche dicono che in questa gara si affronteranno il miglior attacco e la miglior difesa casalinga contro il 3° peggior attacco e la 3ª  peggior difesa in trasferta. Viste le statistiche, si potrebbe optare anche per una giocata “Combo”.

Il pronostico:

“1 + Over 2.5” (1.12) – rischio medio

Alternative: /

Le quote non concedono grandi possibilità di scelta. I catalani sono reduci dalla vittoria nel Classico (centrato l'”Over 2.5+Gol” a quota 2.00!) arrivata senza Neymar in campo. Adesso a blaugrana sono chiamati a confermarsi, cosa in cui più o meno non sono mai riusciti in questa stagione.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Osasuna – Barcellona 0 – 3

BARCELLONA (1°)

IN GENERALE (33 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • 11 vittorie nelle ultime 13 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 26 gare
  • 7 “1” nelle ultime 9 gare
  • 13 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 15 “12” (senza pareggi) nelle ultime 16 gare
  • 6 gare in cui subisce goal nelle ultime 7
  • 20 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 21
  • 11 “Gol Casa” consecutivi
  • 13 “Gol Casa” nelle ultime 14 gare
  • 12 “Over 2.5” nelle ultime 13 gare
  • 21 “Over 1.5” consecutivi
  • 22 “Over 1.5” nelle ultime 23 gare

IN CASA (16 gare)

  • 9 “1” (vittorie) consecutivi
  • 14 “1X” consecutivi
  • 15 “1X” nelle 16 gare
  • 13 “12” (senza pareggi) nelle 16 gare
  • 10 “Gol Casa” consecutivi
  • 15 “Gol Casa” nelle 16 gare
  • 9 “Over 2.5” consecutivi
  • 10 “Over 1.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

OSASUNA (20°)

IN GENERALE (33 gare)

  • Solo 2 vittorie nelle ultime 25 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 4 gare
  • 28 gare in cui subisce goal nelle ultime 29
  • 17 “Gol Casa” nelle ultime 18 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 21 “Over 1.5” nelle ultime 22 gare

IN TRASFERTA (16 gare)

  • 6 “1” (sconfitte) nelle ultime 7 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 11 “1X” nelle ultime 12 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • 3 “No Gol” consecutivi
  • 15 “Gol Casa” nelle 16 gare
  • 5 “No Gol” nelle ultime 6 gare
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 15 “Over 1.5” nelle 16 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Barcellona
I blaugrana si svegliano!
Dopo la cocente eliminazione in Champions League, il Barcellona ha dato una netta sterzata alla stagione vincendo per 2-3 al Santiago Bernabeu, agganciando provvisoriamente la vetta della classifica. Protagonista assoluto, il genio di Lionel Messi, autore di una doppietta.

Adesso un turno sulla carta facile: al Camp Nou arriverà infatti l’Osasuna. Alla gara, i catalani ci arrivano con 11 vittorie nelle ultime 13 gare e solo 2 sconfitte nelle ultime 26. In casa, il rendimento vede 9 vittorie consecutive e solo 1 sconfitta in stagione. Sul fronte giocate, segnaliamo l’esito “Over 2.5”. I blaugrana lo hanno offerto in ben 12 delle ultime 13 gare in generale, in casa viene offerto consecutivamente da ben 9 turni.

Luis Enrique riproporrà la difesa a 3, rivelatasi vincente sia nella gara contro il Real sia nella storica rimonta ai danni del PSG. Contro la Juve, il mister asturiano decise per il classico 4-3-3 e tutti poi sappiamo come è andata… Contro l’Osasuna, non esiste la parola turnover. Se il Barça vuole tenere la vetta non può lasciare punti, dunque ecco i titolarissimi. In difesa terzetto centrale composto da Umtiti, Piqué e Mascherano. A centrocampo, Busquets sarà il pivot davanti alla difesa, nel ruolo di mezz’ali ecco Iniesta e Rakitic. Sugli esterni Jordi Alba e Sergi Roberto, la coppia d’attacco sarà formata da Messi (31 goal8 assist) e Suarez (24 goal 12 assist). Permane squalificato il brasiliano Neymar.

In conferenza stampa, Luis Enrique ha dichiarato: Dobbiamo assolutamente vincere domani, ogni punto in questo momento della stagione è vitale. Messi? Mi è piaciuta la sua esultanza dopo il 3-2 contro il Real Madrid. Ho avuto il piacere di allenarlo tre anni e questo è importante. Non so se resterà, ma mi piacerebbe se finisse la carriera qui. Clásico? La vittoria ci ha dato grande fiducia. Il Real Madrid però ha una partita da recuperare e può ancora succedere di tutto”.

Qui Osasuna
Retrocesso si, ma non da ultimo!
Come avete ben potuto notare, l’Osasuna, nonostante la retrocessione ormai certa non si sta dando per vinto e non vuole finire il campionato in ultima posizione. Nelle ultime partite non sta regalando punti a nessuno, tantomeno allo Sporting Gijon, che nell’ultima gara disputata ne aveva bisogno come il pane. Contro gli asturiani, è arrivato un 2-2, protagonista Kodro, che ha propiziato l’iniziale autogoal ed è stato poi autore di un rete.

Adesso, l’Osasuna se la vedrà su un campo difficilissimo come quello del Camp Nou. Alla gara, i navarri ci arrivano reduci da 3 risultati utili nelle ultime 4 partite, in cui hanno ottenuto anche 2 vittorie, le uniche da 25 gare a questa parte. Tuttavia, in trasferta sono ben 6 le sconfitte nelle ultime 7 gare ed è arrivata 1 sola vittoria nelle ultime 12. Dal punto di vista delle giocate segnaliamo i 21 “Over 1.5” offerti nelle scorse 22 partite.

Contro il Barça, Vasiljevic schiererà la squadra con un iper-protettivo 5-3-2. La scelta di questo modulo è legata soprattutto al contenimento dell’estro offensivo dei catalani, inoltre non avendo una precisa idea di gioco, l’unico modo di attaccare per la squadra è il contropiede. Spazio dunque ai velocisti Berenguer (5 assist) e Clerc sugli esterni, a centrocampo Raul Torres (6 goal 3 assist) sosterrà la coppia d’attacco Kodro – Sergio Leòn (10 reti).

In conferenza stampa, Vasljevic ha dichiarato: Trasferta proibitiva, il Barcellona è una delle squadre più forti del mondo in casa e fare punti al Camp Nou sarà per noi molto difficile. Tuttavia, andremo al Camp Nou con la consapevolezza di non aver nulla da perdere, giocheremo e daremo tutta fino alla fine, così come abbiamo fatto nelle ultime gare. Il piano per fermare Messi? Usare la pistola, è un giocatore fantastico, ma scherzi a parte, cercheremo di limitargli le giocate”.

Probabili formazioni:

Barcellona (3-5-2): ter Stegen; Umtiti, Piqué, Mascherano; Jordi Alba, Rakitic, Busquets, Iniesta, S. Roberto; Messi, Suarez. All. Luis Enrique

Osasuna (5-3-2): Sirigu; Oier, Màrquez, Fuentes; Bunuel, Fausto, Torres, Causic, Clerc; Kodro, Sergio Leon. All. Vasiljevic