Osasuna - Deportivo La Coruna

Domenica 30 Aprile ore 12:00

Le statistiche degli ospiti sono agli antipodi rispetto a quelle dei padroni di casa.

Partita senza pretese!
Partita senza un reale senso, quasi un’amichevole. Sia Osasuna che Deportivo hanno ben chiaro il loro destino in Liga. In primi sono già retrocessi, mentre i secondi sono già salvi. Tuttavia in questo match potrebbero risultare decisive alcune componenti psicologiche non indifferenti: l’Osasuna ci tiene a non finire il campionato con disonore, mentre il Deportivo viene da una striscia di risultati negativi (culminata con il 2-6 contro il Real) e deve riscattarsi. Pronostico incerto e molto arduo, tuttavia vediamo i galiziani leggermente favortii.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.23) – rischio medio

“Gol” (1.68) – rischio alto

Alternativa: “Gol Ospite” (1.16) – rischio medio

Solo 1 vittoria casalinga per gli uni, solo 1 vittoria esterna per gli altri. Che fare?

Statistiche agli antipodi tra le due squadre. Infatti se gli uni in casa sono reduci da 9 “Gol” consecutivi, gli altri hanno offerto 4 “No Gol” nelle ultime 5 trasferte. Agli antipodi più o meno anche le statistiche relative alle altre tipologie di esito. Non passano inosservati i 22 “Over 1.5” nelle ultime 23 partite complessive dell’Osasuna.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Deportivo – Osasuna 2 – 0

OSASUNA (20°)

IN GENERALE (34 gare)

  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 26 gare
  • 3 “1” nelle ultime 4 gare
  • 29 gare in cui subisce goal nelle ultime 30
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 18 “Gol Casa” nelle ultime 19 gare
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 22 “Over 1.5” nelle ultime 23 gare

IN CASA (17 gare)

  • 16 “X2” nelle 17 gare
  • 9 “Gol” consecutivi
  • 15 “Gol Ospite” consecutivi
  • 16 “Gol Ospite” nelle 17 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 11 “Over 1.5” consecutivi
  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

DEPORTIVO (16°)

IN GENERALE (34 gare)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 3 sconfitte nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 7 gare
  • 3 “1” nelle ultime 4 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 5 “No Gol” nelle ultime 7 gare

IN TRASFERTA (17 gare)

  • 3 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 6 “1” (sconfitte) nelle ultime 7 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 16 “1X” nelle 17 gare
  • 14 “Gol Casa” nelle ultime 15 gare
  • 4 “No Gol” nelle ultime 5 gare
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Osasuna
Troppo Barcellona!
L’Osasuna si è dovuto arrendere al Barcellona che, nell’ultimo match disputato, ha travolto i navarri per 7-1. La retrocessione adesso è solo questione di matematica.

Gli uomini di Vasiljevic affronteranno ora il Deportivo La Coruna e vedremo se avranno la forza di riprendersi dalle reti subite contro il Barça. Alla gara i padroni di casa arrivano reduci da solo 2 vittorie ottenute in tutto il campionato. In casa, su 17 gare disputate, è arrivata a malapena 1 vittoria. Sul fronte giocate, segnaliamo i 4 “Over 2.5” consecutivi cui la squadra è reduce.

Contro il Deportivo, la squadra si schiererà col 3-5-2. Non vi è un particolare tipo di gioco, tuttavia sono comunque gli esterni gli attori principali delle manovre offensive della squadra. Contro il Deportivo, dunque, potremo al massimo vedere il cuore dell’Osasuna, deciso a non sfigurare in questi ultimi match. Vi saranno quindi tutti gli uomini più importanti, a cominciare da Berenguer (5 assist) sulla fascia destra. A centrocampo, Raul Torres (7 reti) sarà il principale motore, in attacco ecco Kodro (6 reti) e Sergio Leon (10 reti).

In conferenza stampa, Vasiljevic ha dichiarato: “Il Barcellona era troppo più forte di noi. Tuttavia, avrei preferito perdere con un passivo più basso. I 7 goal subiti non ci fanno onore. Adesso ci apprestiamo ad affrontare il Deportivo La Coruna. Lo faremo con lo stesso orgoglio e la stessa professionalità che ci ha contraddistinto. Cercheremo di vincere davanti ai nostri tifosi, anche perché avremo solo un’altra partita in casa”.

Qui Deportivo La Coruna
Punteggio tennistico contro il Real!
È finita col risultato di 2-6 la gara con le merengues. Dopo il passivo di 2 reti iniziale, ci hanno provato i galiziani a rientrare in partita con Andone, ma hanno poi subito la sfuriata blanca. A 4 giornate dal termine, i 7 punti di vantaggio sulla zona retrocessione sembranno un buon tesoretto. Tuttavia il Depor non può comunque abbassare la guardia.

In questo match di campionato, la squadra di Mel affronterà l’Osasuna ultimo. Alla gara, il Deportivo arriva da 2 sconfitte consecutive. In trasferta invece è reduce da 3 sconfitte consecutive e solo 1 vittoria in tutto il campionato. Sul fronte giocate, segnaliamo i 5 “Over 2.5” offerti nelle ultime 7 gare.

Contro l’Osasuna, Mel schiererà i suoi col consueto modulo: 4-4-2. Sicuramente la squadra avrà voglia di rivalsa e metterà un po’ di cattiveria in più, visto anche che giocherà sul campo dell’ultima in classifica. Ecco quindi tutti i titolari, con Sidnei e Arribas coppia centrale in difesa, a centrocampo a Santos il compito di impostare, Borges (6 goal) sarà il centrocampista d’inserimento. Sugli esterni ecco Gil (4 assist) e Colak (5 reti). In attacco, Joselu assisterà Andone (9 reti).

In conferenza stampa, Mel ha dichirato: Siamo ancora arrabbiati per le 6 reti subite al Riazor contro il Real. Non è accettabile subire così tante reti senza lottare, vogliamo subito riscattarci. La gara con l’Osasuna sarà l’occasione perfetta: dovremo scendere in campo con consapevolezza e voglia di vincere, anche perché con una vittoria potremo essere matematicamente salvi. L’anno prossimo? Discuteremo del futuro a fine stagione, personalmente rimarrei qui”.

 

Probabili formazioni:

Osasuna (3-4-1-2): Sirigu; Oier, Steven, Fuentes; Bunuel, Causic, Fausto, Clerc; R. Torres; Kodro, Sergio Leon. All. Vasiljevic
Deportivo (4-2-3-1): Lux; Juanfran, Arribas, Albentosa, Luisinho; Guilherme, Borges; Bruno Gama, Emre Colak, Marlos; Florin. All. Mel