liga 35a giornata

Real Betis - Alaves

Domenica 30 Aprile ore 16:15

Diamo fiducia alle statistiche oppure no?

Una delle partite meno pretenziose di tutta la giornata. Anche in questo caso, si affronteranno 2 squadre con la pancia piena, che in virtù di questo, potrebbero fare uscire esiti totalmente in controtendenza con le loro statistiche. Evitate di giocare queste gare, in quanto trattandosi di amichevoli, il loro esito è molto incerto. Se proprio dovete, analizzando le statistiche, l’esito più consigliato sarebbe un “Under 3.5”.

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.17) – rischio medio

1X + Under 3.5” (1.54) – rischio alto

Alternativa: “1X” (1.24) – rischio medio

Partita ostica in chiave pronostico!

6 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte in casa per gli uni, 6 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte in trasferta per gli altri. Si tratta praticamente di un’amichevole. Quindi puntiamo sull’ipotesi di una gara aperta oppure su un ”Under 3.5” molto frequente tra i risultati di entrambe le squadre?

Lo studio statistico:
Risultato andata: Alavés – Betis 1 – 0

BETIS (15°)

IN GENERALE (34 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 4 sconfitte nelle ultime 6 gare
  • 6 “1” nelle ultime 8 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle ultime 13 gare
  • 12 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 13
  • 8 “Under 3.5” nelle ultime 9 gare

IN CASA (17 gare)

  • 2 “1” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “2” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 6 “X2” nelle ultime 8 gare
  • 3 “No Gol” consecutivi
  • 3 “Under 2.5” consecutivi
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 10 gare
  • 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

ALAVÉS (10°)

IN GENERALE (34 gare)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 6 gare
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 5 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 12 “Under 3.5” consecutivi

IN TRASFERTA (17 gare)

  • 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 5 “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare
  • 6 “Under 3.5” consecutivi
  • 16 “Under 3.5” nelle 17 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 17 “Under 3.5” nelle ultime 18 gare in trasferta
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Real Betis
Sconfitta, ma con onore!
Nell’ultimo match di campionato, la squadra di Victor ha perso 2-1 sul campo dell’Athletic Bilbao. Il Betis non ha assolutamente demeritato, giocandosi la gara fino alla fine. Avrebbe meritato anche il pareggio, se la i giocatori offensivi avessero avuto più brillantezza sotto porta.

Adesso, gli andalusi affronteranno in casa l’Alaves. Alla gara arriva con 2 vittorie nelle ultime 3 partite, ma con 4 sconfitte nelle ultime 6. In casa la squadra di Victor ha vinto 2 delle ultime 3 gare. Sul fronte giocate, rilevanti i 9 “Under 3.5” registrati nelle ultime 10 gare casalinghe.

Contro l’Alaves, la squadra si schiererà col consueto 3-5-2. Gli 11 titolari saranno per la maggior parte quelli visti a Bilbao, compresi i 2 esterni, che tuttavia hanno un po’ faticato nel match al San Mames. Dunque, a centrocampo ecco il trio Pardo-Ceballos-Brasanac. Sulle fasce, Durmisi (4 assist) e Navarro. In attacco, la spalla del bomber Castro (11 reti e 3 assist) sarà Alegria.

In conferenza stampa, Victor ha dichiarato: “Siamo ancora molto dispiaciuti per la partita a Bilbao. Soprattutto siamo stati puniti da certe decisioni arbitrali più che sospette. Può capitare nel calcio, ma negli ultimi tempi ci è capitato un po’ troppo. Adesso, giochiamo contro l’Alaves. Sarà una gara molto difficile, contro un avversario che si difende bene in difesa e al quale segnare non è affatto facile. Spero che Castro si inventi una magia delle sue, è un giocatore fantastico che ha contribuito molto quest’anno”.

Qui Alaves
Procede tranquillo l’Alaves!
Nel derby basco contro l’Eibar, la squadra di Pellegrino ha infatti pareggiato per 0-0. Una gara quasi biscottata. Entrambe le squadre hanno deciso di non farsi male, e visti gli obiettivi di classifica già raggiunti non vi è stata tanta intensità.

Adesso l’Alaves affronterà il Real Betis, in una partita quasi amichevole. All’appuntamento i baschi arrivano da 2 pareggi consecutivi e solo 1 vittoria nelle ultime 6 gare. In trasferta invece hanno perso 2delle ultime 3 gare. Dal punto di vista delle giocate, ecco porre alla vostra attenzione i 16 “Under 3.5” registrati nelle 17 gare in trasferte.

Contro l’Alaves, Pellegrino schiererà la formazione tipo, in campo col 4-2-3-1. L’atteggiamento in trasferta dei baschi è molto remissivo, ma anche molte volte efficace. Nonostante la sterilità in attacco, la squadra non concede molto agli avversari, il possesso palla è la chiave principale dei baschi. In difesa confermato l’ex milanista Ely a far coppia con Feddal. A centrocampo, Marcos Llorente e Garcia. In attacco, dietro la punta Deyverson (6 reti) agirà il terzetto formato da Toquero, Camarasa e Gòmez (5 reti).

In conferenza stampa, Pellegrino ha dichiarato: “Il Betis è un’ottima squadra. Hanno un gioco basato molto sul contropiede, perciò dovremo stare molto attenti. D’altra parte, noi vogliamo tornare alla vittoria. Siamo contenti della 1ª stagione disputata in Liga, coronata con la finale di Coppa del Re. Faremo tesoro di queste ultime partite per arrivare bene alla finale, vogliamo portare il titolo a casa”.

Probabili formazioni:

Betis Siviglia (3-5-2): Adan; Bruno, Pezzella, Tosca; Navarro, Brasanac, Pardo, Ceballos, Durmisi; Alegria, Joaquin. All. Victor
Alaves (4-2-3-1): Pacheco; Femenia, Ely, Feddal, Theo; Llorente, Manu Garcia; Toquero, Camarasa, Ibai; Deyverson.  All. Pellegrino