Alaves - Athletic Bilbao

Domenica 7 Maggio ore 12:00

Tempo di derby!
Eccoci arrivati ad uno dei tanti derby che quest’anno il campionato ci ha proposto. In questa sfida si affronteranno due squadre dei Paesi Baschi, ovvero Alaves e Athletic Bilbao. L’Alaves arriva all’incontro privo di ambizioni in classifica, in quanto già salvo. Pellegrino & Co. infatti, stanno vivendo queste ultime giornate come match di preparazione alla finale di Coppa del Re. L’Athletic al contrario, ha la pressione della Real Sociedad dietro, e deve dunque vincere tutte le partite.

Tuttavia, vista la sconfitta della Real con il Siviglia, probabilmente la squadra di Valverde scenderà in campo più rilassata, anche se, noi la vediamo comunque favorita, in virtù anche dello scarso rendimento dell’Alaves in casa.

Il pronostico:

“X2” (1.19) – rischio alto

“X2 + Under 4.5” (1.31) – rischio alto

Alternative: /

Il Bilbao deve vincere per staccarsi dal 7° posto che non varrebbe l’Europa League, qualora l’Alaves dovesse vincere in finale contro il Barcellona, Attenti perché si tratta comunque di un derby!

L’Alaves ha vinto solo 2 delle ultime 7 gare ed affronta una squadra in salute, reduce da 4 successi consecutivi. Spiccano i 4 “2” nelle ultime 5 trasferte del Bilbao che lontano da casa non pareggia da 8 turni. Nulla da segnalare per quanto riguarda le giocate “Under/Over” e “Gol/No Gol”. Spicca il ritardo della “X” nelle gare del Bilbao che dura da 16 turni.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Athletic Bilbao – Alavés 0 – 0

ALAVÉS (10°)

IN GENERALE (35 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 7 gare
  • 6 gare in cui subisce goal nelle ultime 7
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 12 “Under 3.5” nelle ultime 13 gare

IN CASA (17 gare)

  • 12 “X2” nelle 17 gare
  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 6 “Under 3.5” consecutivi
  • 7 “Under 3.5” nelle ultime 8 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

ATHLETIC BILBAO (6°)

IN GENERALE (35 gare)

  • 4 vittorie consecutive
  • 6 vittorie nelle ultime 7 gare
  • 16 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 10 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 11 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 12
  • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 8 “Over 1.5” nelle ultime 9 gare

IN TRASFERTA (17 gare)

  • 2 “2” (vittorie) consecutivi
  • 4 “2” (vittorie) nelle ultime 5 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • 5 “Gol Ospite” consecutivi
  • 8 “No Gol” nelle ultime 10 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Alaves
Bella vittoria dell’Alaves!
Nell’ultima gara disputata, la squadra di Pellegrino ha espugnato il campo del Real Betis per 1-4, con reti di Kristicic, Sobrino, Santos e Katai. La squadra, già salva, si sta preparando bene ad affrontare la finale di Coppa del Re, in programma il 22 maggio contro il Barcellona.

Primo test importante in vista della finale, quelllo che andrà in scena contro l’Athletic Bilbao. Derby tra squadre basche, vedremo cosa accadrà. L’Alaves arriva alla partita reduce da 2 pareggi nelle ultime 3 gare, e da 4 gare senza sconfitta. In casa, lo score non è positivo: solo 5 vittorie in tutto il campionato. Sul fronte giocate, segnaliamo l’esito “Under 3.5”, offerto in ben 12 delle ultime 13 occasioni.

Contro l’Athletic, Pellegrino opterà per il consueto 4-4-2. Squadra predisposta al possesso palla, rivela anche un’efficace fase difensiva. Merito anche dei centrali Feddal Laguardia. A centrocampo ecco Marcos Llorente e Garcia, sugli esterni Gòmez (5 reti) e Toquero, Camarasa dietro l’unica punta Deyverson (6 goal).

In conferenza stampa, Pellegrino ha dichiarato: “Abbiamo bisogno di vincere, vogliamo a tutti i costi ottenere i 3 punti davanti ai nostri tifosi. Ho incontrato alcuni di loro, e ho visto tanta passione nei loro occhi, non possiamo deluderli. Spero di vedere in campo una squadra decisa e motivata, pronta a cogliere al volo ogni possibilità di passare in vantaggio. Sono fiducioso“.

Qui Athletic Bilbao
A vele spianate l’Athletic!
Nell’ultimo incontro disputato, i baschi hanno espugnato nettamente il Balaidos di Vigo, vincendo per 0-3. Protagonista assoluto Raul Garcia, autore di una doppietta.

Adesso, gli uomini di Valverde affronteranno il derby contro l’Alaves. All’appuntamento, arrivano con 4 vittorie consecutive e 1 sola sconfitta nelle ultime 6. In trasferta, il rendimento vede 4 vittorie nelle ultime 5 gare, di cui 2 consecutive. Sul fronte giocate, segnaliamo l’esito “Over 2.5”, offerto in ben 4 delle ultime 5 gare.

Contro l’Alaves, Valverde schiererà i suoi col consueto 4-2-3-1. Visto il palleggio prolungato dell’Alaves, l’Athletic cercherà in tutti i modi il recupero palla alto, pressando e alzando l’intensità. Non sarà da meno l’arma del contropiede, punto forte della squadra. Quindi, Etxebarria (5 assist) e Garcia a centrocampo, in attacco l’evergreen Aduriz (14 reti), sarà supportato da Inaki Williamas, Muniain (7 reti) e Raul Garcia (10 goal 4 assist).

In conferenza stampa, Valverde ha dichiarato: “Col presidente ho stretto un patto. Non parlerò di futuro fino a fine stagione, quindi vi prego di non pormi più domande del genere. Sono concentrato sulla gara con l’Alaves, una squadra che ha fatto molto bene in campionato e che merita la posizione in cui si trova. Dovremo essere bravi ad attaccare, penso che le sovrapposizioni sugli esterni saranno un’arma in più. Inaki Williams? Un giocatore da top club, ma è felice all’Athletic”.

Probabili formazioni:

Alaves (4-2-3-1): Pacheco; Femenia, Ely, Feddal, Theo; Llorente, Manu Garcia; Toquero, Camarasa, Ibai; Deyverson. All. Pellegrino
Athletic Bilbao (4-2-3-1): Kepa; De Marcos, Laporte, Yeray, Balenziaga; San Josè, Benat; Munian, Raul Garcia, Inaki Williams; Aduriz. All. Valverde