Real Madrid - Siviglia

Domenica 14 Maggio ore 20:00

Il Real Madrid è capolista del campionato a pari punti con il Barcellona, ma con 1 gara in meno. La squadra di Zidane presenta il 2° miglior attacco in generale e il 2° miglior attacco casalingo di Liga.

Il Siviglia occupa il  posto in classifica a -5 dalla zona Champions e a +6 sull’Europa League e presenta il 4° miglior attacco in generale e il 3° miglior attacco esterno del campionato.

Il Real sarà impegnato mercoledì nel recupero contro il Celta Vigo e domenica sarà ospite del Malaga. Il Siviglia chiuderà il campionato in casa contro l’Osasuna.

Il pronostico:

“1” (1.20) – rischio medio

“1 + Over 2.5” (1.29) – rischio alto

Alternative: /

Il Siviglia si è squagliato da tempo e non siamo così convinti che creda ancora nel 3° posto. Il Real, per quanto possa ancora pensare al pareggio, non crediamo si conceda sconti al Bernabeu.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Siviglia – Real Madrid 2 – 1

REAL MADRID (1°)

IN GENERALE (35 gare)

  • 3 vittorie consecutive
  • 9 vittorie nelle ultime 11 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 13 gare
  • 4 “2” nelle ultime 5 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • 35 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 12 “Gol” nelle ultime 14 gare
  • 7 “Gol Ospite” consecutivi
  • 22 “Gol Casa” nelle ultime 23 gare
  • 13 “Gol Ospite” nelle ultime 14 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
  • 13 “Over 2.5” nelle ultime 14 gare

IN CASA (18 gare)

  • 11 “1” (vittorie) nelle ultime 14 gare
  • 17 “1X” nelle 18 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 5 “Gol” nelle ultime 6 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 12 “Over 2.5” nelle ultime 14 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

SIVIGLIA (4°)

IN GENERALE (36 gare)

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6 gare
  • 3 “1” nelle ultime 4 gare
  • 12 “1X” consecutivi
  • 13 “1X” nelle ultime 14 gare
  • 30 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 34
  • 3 “Gol” consecutivi

IN TRASFERTA (18 gare)

  • 3 “1” (sconfitte) nelle ultime 4 gare
  • 15 “Gol Ospite” nelle ultime 17 gare
  • 15 “Over 1.5” nelle 18 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Real Madrid
Real con la 3ª!
Nonostante la sconfitta per 2-1 con l’Atletico Madrid, il Real Madrid si è aggiudicato la 3ª finale di Champions League in 3 anni. Adesso però, deve proseguire il suo cammino in campionato, in cui non può permettersi ulteriori passi falsi.

I blancos adesso affronteranno il Siviglia, al Santiago Bernabeu. All’appuntamento arrivano con 9 vittorie in 11 gare e solo 1 sconfitta nelle ultime 13. In casa, le merengues hanno realizzato ben 11 vittorie nelle ultime 14 gare, e solo 1 sconfitta in tutto il campionato. Sul fronte giocate, segnaliamo i 5 “Over 2.5” consecutivi cui la squadra è reduce.

Contro il Siviglia, Zidane sceglierà ancora una volta i titolari, in campo col 4-3-3. Vista l’estrosità degli avversari e la loro continua ricerca del pallone, probabilmente le merengues concederanno il possesso agli andalusi, cercando di infilarli poi, in contropiede. Assenti Bale Carvajal, in difesa ecco dunque Ramos in coppia con Varane, terzini Nacho e Marcelo (9 assist). A centrocampo Casemiro sarà la solita diga, Modric e Kroos (12 assist) lo affiancheranno. In attacco oltre ai titolari Benzema e Ronaldo (20 goal), vi sarà Isco.

In conferenza stampa, Zidane ha dichiarato: Per noi ogni partita è una finale da qui a fine stagione. Finora abbiamo fatto una stagione fenomenale, siamo ben posizionati in campionato e giocheremo la finale di Champions, però, come ripeto sempre, non abbiamo ancora vinto nulla. Siamo più vicini al traguardo finale, ci mancano solo 4 partite e quando abbiamo cominciato ne mancavano 50 o più. Dobbiamo continuare nel lavoro che abbiamo fatto fino ad oggi, non ascoltare le cose che vengono dette al di fuori del gruppo, non è il momento per pensare ad altro che non sia la partita di domani.

Qui Siviglia
Non ci siamo, Siviglia!
Nell’ultimo incontro di campionato, è arrivato solo 1 pareggio per gli andalusi con la Real Sociedad. All’iniziale vantaggio di Sarabia, ha risposto Vela. Il Siviglia adesso, è a +6 sul 5° posto, e a -5 dal 3°.

Gli uomini di Sampaoli ora, voleranno in Castiglia per una difficile trasferta al Santiago Bernabeu. Il loro score vede 3 vittorie nelle ultime 3 gare, e solo 1 sconfitta nelle ultime 6. In trasferta, la squadra ha invece collezionato ben 3 sconfitte in 4 gare. Sul fronte giocate, segnaliamo l’esito “Gol”, offerto consecutivamente da 3 gare a questa parte.

Contro il Real, Sampaoli opterà per un offensivo 3-4-3. Gli andalusi cercheranno di sfruttare la stanchezza derivante dalla Champions del Real, alzando i livelli e l’intensità di gioco. A centrocampo si rivedrà la coppia N’Zonzi – Nasri, sugli esterni Mariano ed Escudero. In attacco, Ben Yedder (11 reti) punta centrale, ai suoi lati Correa e Vitolo (4 assist).

Così Sampaoli in conferenza stampa: Il Real Madrid è la squadra migliore del mondo. Averli battuti all’andata è motivo di grande orgoglio per me e per i miei giocatori. Mi aspetto chei i miei ripetino la prestazione vista un girone fa, fatta di intensità e velocità. Siamo troppo distanti dal 3° posto, sono realista: solo un miracolo potrebbe farci arrivare in quel piazzamento. Trasferta difficile, proveremo comunque a fare punti!”

Probabili formazioni:

Real Madrid (4-3-3): Keylor; Danilo, Nacho, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco, Benzema, Ronaldo.
Siviglia (3-4-3): S. Rico; Pareja, Rami, Lenglet; Vazquez, N’Zonzi, Nasri, Escudero; Correa, Ben Yedder, Vitolo.