liga 37a giornata

Las Palmas - Barcellona

Domenica 14 Maggio ore 20:00

Il Las Palmas occupa il 14° posto in classifica e non ha più obiettivi. I padroni di casa presentano la 4ª peggior difesa di Liga.

Il Barcellona è capolista assieme al Real Madrid, ma i blaugrana hanno 1 gara in più dei Blancos. La squadra di Luis Enrique presenta il miglior attacco e la 3ª miglior difesa del campionato.

Nell’ultimo turno il Las Palas sarà ospite del Deportivo, mentre il Barcellona ospiterà l’Eibar.

Il pronostico:

“Over 2.5” (1.14) – rischio medio

“Gol Casa” (1.60) – rischio altissimo

Alternative: /

Per le giocate senza pensieri non escludiamo una “X” quotata 10.00.

Il Las Palmas è reduce da 3 sconfitte consecutive, mentre il Barcellona è reduce da 5 vittorie e di fila e deve ottenere i 3 punti per cullare il sogno scudetto. 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare degli uni e 15 “Over 1.5” nelle ultime 16 gare degli altri. Non passa inosservato il ritardo della “X” dei blaugrana che dura da 16 turni di fila.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Barcellona – Las Palmas 5 – 0

LAS PALMAS (14°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 3 sconfitte consecutive
  • 4 sconfitte nelle ultime 5 gare
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 8 gare
  • 9 “1” nelle ultime 11 gare
  • 11 “1X” nelle ultime 12 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • 8 gare consecutive in cui subisce goal
  • 3 gare consecutive in cui non segna goal
  • 18 gare in cui subisce goal nelle ultime 19
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare
  • 3 “No Gol” consecutivi
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare

IN CASA (18 gare)

  • 3 “1” (vittorie) nelle ultime 5 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 15 “1X” nelle 18 gare
  • 3 “Gol Ospite” consecutivi
  • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

BARCELLONA (1°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 5 vittorie consecutive
  • 8 vittorie nelle ultime 9 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 29 gare
  • 16 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 18 “12” (senza pareggi) nelle ultime 19 gare
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 23 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 24
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 13 “Gol Casa” nelle ultime 14 gare
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
  • 15 “Over 2.5” nelle ultime 16 gare
  • 24 “Over 1.5” consecutivi
  • 25 “Over 1.5” nelle ultime 26 gare

IN TRASFERTA (18 gare)

  • 2 “2” (vittorie) consecutivi
  • 3 “2” (vittorie) nelle ultime 4 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 12 “X2” nelle ultime 14 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 17 “Gol Ospite” nelle 18 gare
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 17 “Over 1.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Las Palmas
Las Palmas in vacanza!
La squadra delle Canarie non ci sta con la testa e ha perso l’ennesimo scontro fuori casa, 1-0 il risultato finale con lo Sporting Gijon. La salvezza è stata comunque abbondandemente raggiunta, ci si aspettava comunque di più nel’ultimo periodo.

Adesso, i canarini affronteranno un’altra proibitiva partita col Barcellona. All’appuntamento ci arrivano con 3 sconfitte consecutive e 1 sola vittoria nelle ultime 8 gare. In casa, il rendimento della squadra vede 3 vittorie nelle ultime 5 gare e solo 3 sconfitte in tutto il campionato. Dal punto di vista delle giocate, segnaliamo l’esito “Over 1.5”, offerto in ben 7 delle ultime 8 occasioni.

Contro il Barcellona, Setien schiererà i suoi col 4-3-3. Vedremo se la squadra accennerà una timida reazione rispetto alle ultime partite viste, in cui i giocatori e il gioco erano davvero inguardabili. Dentro i titolari, a centrocampo Viera (7 goal 7 assist), Mesa e Gomez dirigeranno il gioco, mentre in attacco il rientrante Boateng (10 reti), sarà supportato da Jesè e Tana (4 assist).

In conferenza stampa, Setien ha dichiarato: Messi si può fermare solo parcheggiando un bus davanti alla porta. Questo però, è ciò che non faremo. Siamo una squadra abituata ad attaccare e lo facciamo contro ogni squadra che affrontiamo, quindi col Barcellona non vi saranno tattiche particolari. Abbiamo giocato male nell’ultimo periodo, questa sarà l’occasione giusta per riscattarci“.

Qui Barcellona
Barcellona senza problemi con il Villareal!
Nonostante alcune perplessità iniziali, i blaugrana hanno battuto nettamente 4-1 il Villareal, grazie alle reti della MSN, 2 goal per Messi, 1 a testa per Neymar Suarez.

All’appuntamento delle Canarie con il Las Palmas, il Barcellona arriva da 5 vittorie conseutive e solo 2 sconfitte nelle ultime 29 gare. In trasferta, la squadra ha realizzato ben 3 vittorie nelle ultime 4 gare e ha perso solo 2 volte nelle ultime 14. Dal punto di vista delle giocate, segnaliamo l’esito “Over 2.5”, offerto in 15 delle ultime 16 giornate.

Contro il Las Palmas, Luis Enrique schiererà i suoi col 4-3-3. Non ha certo bisogno di presentazioni il gioco dei blaugrana, che sicuramente attueranno il loro possesso palla per far salire su il Las Palmas, per poi infilarlo negli spazi. In difesa, Pique e Umtiti coppia centrale, Busquets agirà davanti alla difesa, e Rakitic e Iniesta lo affiancheranno. Solito terzetto lì davanti, Suarez (27 reti 12 assist) al centro, Messi (35 goal 9 assist) sulla destra e Neymar (10 reti 10 assist) sulla sinistra.

In conferenza stampa, Luis Enrique ha dichiarato: “Nella testa dei giocatori, cosi’ come dello staff e della societa’, c’è la volonta’ di sfruttare le chance di portare a casa i due titoli che ci vedono ancora in corsa. In Liga lotteremo fino all’ultima giornata e vedremo cosa succede, la storia insegna che puo’ accadere di tutto. Sono felice che Dani Alves sia ancora un giocatore importante, lo sapevo gia’ e credo di essermi pronunciato un’infinita’ di volte sul livello del giocatore e della persona, gli auguro il meglio. Sarà durissima con il Las Palmas, non voglio che i miei sottovalutino la partita”

Probabili formazioni:

Las Palmas (4-3-3): Varas; Simòn, David Garcia, Bigas, Castellano; Roque Mesa, Hernàn, VIera; Halilovic, Exposito, Momo.
Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piquè, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar.