liga 38a giornata

Granada - Espanyol

Venerdì 19 Maggio ore 20:45

Granada reduce da 6 “2” (sconfitte) consecutivi in casa…

Classica gara da fine stagione, entrambe le squadre hanno già chiari i loro destini è il pronostico è notevolmente influenzato da questa condizione. Infatti, i ritmi di una gara quasi amichevole potrebbero sballare tutte le statistiche fin qui accumulate e regalare un esito strano. Seguendo la ‘normalità’ vediamo leggermente favoriti gli ospiti, che hanno un’organizzazione di gioco e delle qualità tecniche individuali di gran lunga superiori ai padroni di casa.

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.13) – rischio basso

“X2 + Over 1.5” (1.46) – rischio medio

Alternative“Over 1.5″ (1.19) – rischio basso”; “Gol” (1.68) – rischio alto

I pronostici ultimamente più comuni alle statistiche degli uni come a quelle degli altri sono l'”Over 1.5″ e il “Gol Ospite”. 6 “2” consecutivi da una parte, 2 “2” nelle ultime 3 trasferte (4 “X2” nelle ultime 5) dall’altra.

Merita una considerazione il ritardo della “X” casalinga di un Granada che, in caso di vittoria  e contemporanea sconfitta dell’Osasuna, eviterebbe la retrocessione da ultima in classifica.

Per l’ultima partita davanti al proprio pubblico, si tratterebbe di un epilogo ideale, ma ostico da raggiungere data l’altra serie in corso da incubo: 7 sconfitte consecutive complessive.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Espanyol – Granada 3 – 1

GRANADA (20°)

IN GENERALE (37 gare)

  • 7 sconfitte consecutive
  • 11 sconfitte nelle ultime 12 gare
  • 12 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 14 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 18 “12” (senza pareggi) nelle ultime 19 gare
  • 7 gare consecutive in cui subisce goal
  • 15 gare in cui subisce goal nelle ultime 16
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 7 “Over 1.5” consecutivi
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare

IN CASA (18 gare)

  • 6 “2” (sconfitte) consecutivi
  • 9 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle ultime 12 gare
  • 14 “X2” nelle 18 gare
  • 8 “Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “No Gol Casa” consecutivi
  • 12 “Gol Ospite” nelle ultime 13 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

ESPANYOL (10°)

IN GENERALE (37 gare)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare
  • 3 “2” consecutivi
  • 5 “2” nelle ultime 6 gare
  • 6 “X2” consecutivi
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • 6 “Gol Ospite” consecutivi
  • 6 “No Gol” nelle ultime 8 gare
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 10 “Under 3.5” consecutivi
  • 11 “Under 3.5” nelle ultime 12 gare

IN TRASFERTA (18 gare)

  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” consecutivi
  • 4 “X2” nelle ultime 5 gare
  • 3 “Gol Ospite” consecutivi
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Gol Ospite” nelle ultime 5 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 6 “Under 3.5” consecutivi
  • 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Granada.
Granada ultimo!
Nello scorso match di campionato, gli andalusi si sono arresi all’Osasuna per 2-1, venendo così scavalcati dai navarri in classifica. La squadra di Adams adesso se la vedrà con l’Espanyol. A quest’ultimo match di campionato, il Granada arriva con 11 sconfitte nelle ultime 12 gare, di cui 7 consecutive. Non da meno il rendimento in casa, che vede ben 6 sconfitte consecutive. Sul fronte giocate, segnaliamo i 4 “Over 2.5” offerti nelle ultime 5 gare casalinghe.

Contro l’Espanyol, Adams proporrà il solito 4-2-3-1, con l’aggiunta di qualche giovane della Cantera. Quindi vedremo Angbon a centrocampo in coppia con Khrin, a dare supporto all’unica punta Ramos (4 reti), ecco Pereira (3 assist), Boga e Cuenca. Non partiranno dall’inizio i giocatori più rappresentativi, come Carcela Gonzalez (5 goal) e Kravets (5 goal e 2 assist).

In conferenza stampa, Adams ha dichiarato: “Chiudiamo al più presto questa disastrosa stagione e concentriamoci già sulla prossima. Spero che molti dell’attuale rosa restino, così da fare già una buona ossatura. Ramos? Sono sicuro che resterà con noi, è un giocatore molto importante. Daró la possibilità ad alcuni giovani di mettersi in mostra, e giocherà chi finora non ha avuto un grande minutaggio. Spero di concludere questa stagione con una vittoria, soprattutto perché giocheremo davanti ai nostri tifosi”.

Qui Espanyol.
KO in casa per l’Espanyol! Nell’ultimo match disputato, i catalani hanno ceduto 0-1 in casa al Valencia, mostrando un atteggiamento quasi disinteressato, a dire il vero, da amichevole. Adesso, la squadra di Quique Flores se la vedrà con il Granada, in quella che, sulla carta, sembra un’agevole trasferta. All’appuntamento, l’Espanyol si presenta con uno score di 2 sconfitte in 3 partite, è solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare. Ben diverso il rendimento in trasferta, con 2 vittorie nelle ultime 3 gare. Dal punto di vista delle giocate, segnaliamo i 10 “Under 3.5” consecutivi cui la squadra è reduce.

Contro il Granada, Quique Flores proporrà la formazione titolare, schierata col 4-4-2. Visto il modo di giocare degli avversari, ad avere il possesso saranno quasi sicuramente i catalani, che cercheranno di sfruttare le falle difensive degli andalusi. In questo senso, i giocatori più rappresentativi in attacco sono Piatti (10 reti e 10 assist), Moreno (13 reti) e Baptistao (5 reti).

In conferenza stampa, Quique Flores ha dichiarato: “Chiudiamo bene questa stagione, sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti quest’anno. Tuttavia l’anno prossimo voglio il salto di qualità, vorrei potermela giocare per un piazzamento europeo. Spero che la dirigenza mi sistemi la squadra già a fine luglio, così da averla completa in vista della preparazione. Cessioni eccellenti? Non ce ne saranno, vogliamo tenere i migliori”.

Probabili formazioni:

Granada (4-2-3-1): Ochoa; Vezo, Hongla, Ingason, Silva; Angban, Khrin; Boga, Pereira, Cuenca; Ramos. All. Adams

Espanyol (4-4-2): López; Navarro, Reyes, Lopez, Martin; Jurado, Fuego, Sanchez, Piatti; Moreno, Baptistao. All. Quique Flores