Albania-Italia

Lunedì 09 ottobre ore 20:45

ITALIANS DON’T DO IT BETTER!

Come al solito, ci siamo ritrovati a sperare che un’altra Nazionale ci dia l’accesso al passaggio del turno. Questa volta è stato il turno del Belgio che vincendo 3-4 in casa della Bosnia ci ha matematicamente qualificato come testa di serie per quanto riguarda i Play-Off che portano al Mondiale. Ebbene sì, contro la Macedonia questi Azzurri non sono riusciti ad andare oltre l’1-1. Scialba, sterile ed imprecisa: il sunto dell’Italia nell’ultimo match disputato.

Adesso ci ritroviamo a volare in Albania per l’ultimo match, in cui abbiamo l’obbligo di fare almeno bella figura. Un esito finale che non sia “2” potrebbe seriamente compromettere la panchina di Ventura. Già, Ventura: l’ex allenatore del Torino ha dovuto subire una strigliata da parte dei senatori della squadra che lo hanno esplicitamente invitato ad usare solo ed esclusivamente il 3-5-2. Proprio il modulo di Conte, il condottiero che perlomeno ci ha fatto fare bella figura agli Europei, uscendo solo ai rigori contro la Germania.

Ventura ha perso legittimità nello spogliatoio, non è più riconosciuto come figura centrale, semmai lo sia mai stato. Inutile per lui dare la colpa ai predecessori o continuare con la solita manfrina “siamo una squadra giovane, abbiamo bisogno di tempo…”. No. Quest’Italia non ha bisogno di tempo, per blasone e tradizione gli Azzurri devono necessariamente cercare di vincere ogni partita.

Ovviamente, le colpe sono anche da distribuire: a parte un Chiellini come sempre voglioso, vi sono altri parecchi giocatori che giocano senza mentalità in campo. Gagliardini, Bernardeschi, Parolo, Rugani sono troppo molli ed hanno quasi paura di vincere. Il movimento calcistico non pecca di talenti tecnicamente dotati, tutt’altro. Manca la mentalità vincente, e se questa non parte dal CT, bè allora stiamo proprio fregati.

In Albania l’imperativo è vincere! Nonostante le assenze (Belotti, Verratti, De Rossi), nonostante i problemi, nonostante tutto. Se dovesse arrivare un altro risultato negativo, a questo punto, da italiano, mi auguro che salti la panchina di Ventura. Ormai da due Mondiali non riusciamo a superare la fase a gironi, sinceramente di aspettare altri 4 anni proprio non mi va.

Il pronostico:

“X2” (1.11) – rischio basso

“X2 + Under 4.5” (1.21) – rischio medio

“2” (1.60) – rischio alto

Alternative“Under 3.5” (1.19) – rischio medio; “X2 + Under 3.5” (1.40) – rischio alto.

Lo studio statistico:

Visti gli scarsi risultati dell’Italia, i bookmakers hanno deciso di puntare alto la quotazione del “2”. Potrebbe essere un’opzione, tuttavia persiste il dubbio che vuole i senatori dell’Italia mandare via Ventura. Non è escluso infatti il fatto che la squadra remi contro il CT per volere il suo esonero. Per questo ci siamo cautelati anche con l’ “X2” ed abbiamo aggiunto anche l’ “Under 4.5”, poichè tradizione vuole che l’Italia soffri con le piccole.

Un’eventuale debacle degli Azzurri sarebbe troppo, ma veramente troppo. Sicuro sarebbe l’esonero del CT, ma grandissima sarebbe la figura di ***** di calciatori di livello internazionale come Buffon & Co. Per questo, siamo propensi, come detto, a favorire l’Italia. Fate comunque attenzione, soprattutto all’esito “2”.

I risultati dell’”Italia 2016/2018″ (in ordine cronologico):

  1. Italia – Francia 1 – 3 (amichevole)
  2. Israele – Italia 1 – 3 (Qualificazione Russia 2018)
  3. Italia – Spagna 1 – 1 (Qualificazione Russia 2018)
  4. Macedonia – Italia 2 – 3 (Qualificazione Russia 2018)
  5. Liechtenstein – Italia 0 – 4 (Qualificazione Russia 2018)
  6. Italia – Germania 0 – 0 (amichevole)
  7. Italia – Albania 2 – 0 (Qualificazione Russia 2018)
  8. Olanda – Italia 1 – 2 (amichevole)
  9. Italia – San Marino 8 – 0 (amichevole)
  10. Italia – Uruguay 3 – 0 (amichevole)
  11. Italia – Liechtenstein 5 – 0 (Qualificazione Russia 2018)
  12. Spagna – Italia 3 – 0 (Qualificazione Russia 2018)
  13. Italia – Israele 1 – 0 (Qualificazione Russia 2018)
  14. Italia – Macedonia 1 – 1 (Qualificazione Russia 2018)

I risultati dell’ “Albania 2016/2018” (in ordine cronologico):

  1. Albania – Marocco 0 – 0 (amichevole)
  2. Albania – Macedonia 2 – 1 (Qualificazione Russia 2018)
  3. Liechtenstein – Albania 0 – 2 (Qualificazione Russia 2018)
  4. Albania – Spagna 0 – 2 (Qualificazione Russia 2018)
  5. Albania – Israele 0 – 3 (Qualificazione Russia 2018)
  6. Italia – Albania 2 – 0 (Qualificazione Russia 2018)
  7. Albania – Bosnia Erzegovina 1 – 2 (amichevole)
  8. Lussemburgo – Albania 2 – 1 (amichevole)
  9. Israele – Albania 0 – 3 (Qualificazione Russia 2018)
  10. Albania – Liechtenstein 2 – 0 (Qualificazione Russia 2018)
  11. Macedonia -Albania 1 – 1 (Qualificazione Russia 2018)
  12. Spagna – Albania 3 – 0 (Qualificazione Russia 2018)

La classifica del gruppo G

  1. Spagna 25
  2. Italia 20
  3. Albania 13
  4. Israele 9
  5. Macedonia 8
  6. Liechtenstein 0

News dai campi:

Qui Albania
Panucci, all’esordio da CT, dovrebbe schierare i suoi con un prudente 4-5-1, volto a bloccare le corsie esterne tanti praticate dagli Azzurri. Out Xhaka, il centrocampista del Basilea è infatti squalificato. In campo si vedranno vecchie e attuali conoscenze del calcio italiano, come Berisha, Hysai e Memushaj.

Queste le parole di Panucci in conferenza stampa, stando a gazzetta.it“Sono convinto che domani faremo un’ottima partita. Sono italiano, ma sono orgoglioso di essere l’allenatore dell’Albania. Domani vorrei essere in campo con i miei ragazzi. Sarei felice se i ragazzi si togliessero una grande soddisfazione, perché possono farlo. Sono convinto che valgano più di quello che pensano, soprattutto se faranno quel qualcosa in più ogni giorno. E mi aspetto un’Italia arrabbiata, perché sta ricevendo molto critiche. Quindi non bisogna fidarsi”.

Qui Italia
Visto il forfait di Barzagli, nella difesa a 3 vi sarà il ballottaggio tra Romagnoli e Rugani. Confermati Chellini e soprattutto Bonucci, al centro di polemiche per via del suo scarso rendimento. A centrocampo, potrebbe partire Cristante dal 1° minuto insieme a Gagliardini e Parolo. Sulle fasce Zappacosta sicuro, dall’altro lato Candreva dovrebbe prendere il posto di Darmian. In attacco Eder in coppia con Immobile.

Queste le parole del CT Ventura, riportate da gazzetta.it“Sono assolutamente sereno per come ho visto lavorare i ragazzi. Chiaro che mi aspetto un passo avanti rispetto al secondo tempo con la Macedonia. Però abbiamo centrato quasi tutte le partite, tranne una o due, e sono assolutamente soddisfatto. Abbiamo enormi margini, ma occorre tempo. Abbiamo lavorato su tanti aspetti. Se supereremo i playoff le cose fatte si riveleranno utili. Ora siamo qui in Albania per la prima volta, è un fatto storico, vorremmo fosse una festa, una bella partita, ma abbiamo bisogno di punti per la prima fascia“. 

Probabili formazioni:

Albania (4-5-1): Berisha; Hysaj, Mavraj, Ajeti, Agolli; Roshi, Lila, Basha, Memushaj, Grezda; Sadiku.
CT: Panucci

Italia (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Chiellini; Zappacosta, Gagliardini, Parolo, Cristante, Candreva; Immobile, Eder.
CT: Ventura