Pordenone - Cosenza

Domenica 4 giugno ore 20:30

Il Cosenza ha chiuso il campionato al  posto in classifica con il 2° miglior attacco esterno e la 4ª miglior difesa esterna di Lega Pro Girone C.

Il Pordenone ha chiuso il campionato al posto in classifica con il miglior attacco in generale e il miglior attacco casalingo di Lega Pro Girone B.

 

Il regolamento
I quarti di finale saranno disputati in gare di andata e ritorno e risulteranno vincitrici le squadre che avranno ottenuto il miglior punteggio. In caso di parità di punteggio dopo la gara di ritorno, per determinare la squadra vincitrice si terrà conto della differenza reti; verificandosi ulteriore parità, saranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno e, se dovesse perdurare tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.29) – rischio alto

“Gol” (1.75) – rischio altissimo

Alternative: /

Il risultato maturato all’andata tiene ancora aperta la questione qualificazione per i calabresi, anche se in casa hanno offerto 8 “X2” nelle ultime 10 gare. Dall’altra parte c’è un Pordenone che, tra campionato e play-off, ha perso solo 3 delle ultime 14 gare disputate.

Tra campionato e play-off, 7 “Over 2.5” nelle ultime 9 e 14 “Gol” nelle ultime 17 gare interne degli uni, 4 “Gol” consecutivi nelle trasferte degli altri.

Lo studio statistico (Lega pro 2016/2017): 

COSENZA NELLA REGULAR SEASON (7°)

IN GENERALE (38 gare)

  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 11 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 12
  • 31 “Gol Casa” nelle 38 gare

IN CASA (19 gare)

  • 8 “X2” nelle ultime 10 gare
  • 12 “Gol” nelle ultime 15 gare
  • 17 “Gol Casa” nelle ultime 18 gare
  • 13 “Gol Ospite” nelle 19 gare
  • 7 “Over 2.5” nelle ultime 9 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Non ci sono statistiche in corso interessanti

PORDENONE NELLA REGULAR SEASON (3°)

IN GENERALE (38 gare)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 10 gare
  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 11 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 12
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 5 “Gol” nelle ultime 6 gare
  • 6 “Gol Casa” consecutivi

IN TRASFERTA (19 gare)

  • 4 “X2” nelle ultime 5 gare
  • 17 “12” (senza pareggi) nelle 19 gare
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 5 “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Cosenza.
Il Cosenza deve riscattare la sconfitta della gara d’andata. Per questo De Angelis dovrebbe preferire Baclet a Mungu, quest’ultimo non ancora al meglio della condizione.

Le parole di De Angelis: Dovremo fare un altro tipo di gara. Servirà l’apporto dei tifosi e una prestazione maiuscola. Nella gara d’andata abbiamo sopperito alla mancanza di qualità con le nostre doti agonistiche. Probabilmente dovremo fare una gara importante. Cercheremo di recuperare forze mentali e fisiche”.

Qui Pordenone.
Il Pordenone risponde con il 3-5-2 e mister Tedino schiererà gli stessi interpreti dei primi 90 minuti. Cattaneo e Arma saranno gli attaccanti.

Le parole di Tedino: Non abbiamo fatto nulla, adesso servirà grande personalità per l’incontro di ritorno. Adesso però cancelliamo tutto ciò che abbiamo fatto nella gara di andata e pensiamo a preparare la sfida del Marulla”.

Il cammino del Cosenza nei play-off

  1. Cosenza – Paganese 2-1
  2. Cosenza – Matera 2-1
  3. Matera – Cosenza 1-1
  4. Pordenone – Cosenza 1-0

 

Il cammino del Pordenone nei play-off

  1. Pordenone – Bassano 2-0
  2. Giana Erminio – Pordenone 2-1
  3. Pordenone – Giana Erminio 3-1
  4. Pordenone – Cosenza 1-0