Alessandria - Reggiana

Mercoledì 14 giugno ore 20:45

Il Parma è la prima squadra che raggiunge la finale per la promozione in Serie B. La vittoria ai rigori contro il Pordenone (5-4 il finale), ha sancito il successo dei ducali che adesso aspettano l’altra finalista a cui contendere la promozione. Centratissimi l'”Under 3.5″ (1.19) e l'”Under 1.5 1° Tempo” (1.28) per la sfida del Tardini.

Come abbiamo detto, adesso spazio all’altra sfida, quella tra Alessandria e Reggiana. Se i grigi hanno raggiunto la semifinale battendo ai rigori il Lecce, la Reggiana ha avuto un percorso davvero brillante: dopo il pareggio per 2-2 con la Feralpisalò, i granata hanno passato il turno ai danni della Juve Stabia e hanno battuto il Livorno ai quarti!

 

Il cammino dell’Alessandria nei play-off

  1. Casertana – Alessandria 1-1
  2. Alessandria – Casertana 2-1
  3. Lecce – Alessandria 1-1
  4. Alessandria – Lecce 0-0, 5-4 dcr

 

Il cammino della Reggiana nei play-off

  1. Reggiana – Feralpisalò 2-2
  2. Reggiana – Juve Stabia 2-1
  3. Juve Stabia – Reggiana 0-0
  4. Livorno – Reggiana 1-2
  5. Reggiana – Livorno 1-2, 2-2 dts

 

Il regolamento
Gara unica che si gioca a campo neutro (Firenze). In caso di parità, saranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.33) – rischio alto

“Gol” (1.87) – rischio altissimo

Alternative: /

Sfida che non ci piace assolutamente in chiave pronostico. Cammino diverso per entrambe le squadre in questi play-off. Se i grigi hanno vinto solo 1 delle 4 gare disputate (per il resto 3 “X”), offrendo 3 “Under 2.5“, gli ospiti hanno offerto 4 “Over 2.5” nelle 5 gare disputate, collezionando 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta.

Statistiche agli antipodi in campionato: se l’Alessandria ha chiuso 4 delle ultime 5 gare in “Gol“, la Reggiana ha offerto 8 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare.

Lo studio statistico (Lega pro 2016/2017):

ALESSANDRIA NELLA REGULAR SEASON (1°)

IN GENERALE (38 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 5 gare
  • 6 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8 gare
  • 21 “1X” nelle ultime 23 gare
  • 8 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 9 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 10
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 9 “Gol Casa” nelle ultime 10 gare
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

IN CASA (19 gare)

  • 2 “1” (vittorie) consecutivi
  • 13 “1” (vittorie) nelle ultime 15 gare
  • 18 “1X” nelle 19 gare
  • 14 “12” (senza pareggi) nelle ultime 15 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 5 “Gol” nelle ultime 6 gare
  • 13 “Over 2.5” nelle ultime 15 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 19 “Gol Casa” nelle ultime 20 gare in casa

REGGIANA NELLA REGULAR SEASON (5°)

IN GENERALE (38 gare)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 4 “X” (pareggi) nelle ultime 7 gare
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 11 gare
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare
  • 21 “Under 3.5” nelle ultime 22 gare

IN TRASFERTA (19 gare)

  • 3 “X2” nelle ultime 4 gare
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare
  • 9 “Under 2.5” nelle ultime 11 gare
  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 33 “Under 3.5” nelle ultime 36 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Alessandria.
Mister Pillon può tirare un sospiro di sollievo: i grigi hanno recuperato tutti gli infortunati. L’ex Gozzi affiancherà Piccolo in avanti.

Le parole di Pillon: “A me piacerebbe un’Alessandria corta, propositiva, che pressa e riparte veloce. So benissimo che la Reggiana è una squadra che ha buoni giocatori e ben organizzata. È cliente difficile. Sul piano mentale la mia squadra è cresciuta molto. Abbiamo fatto un’ottima settimana di lavoro analizzando la gara con il Lecce con l’obiettivo di migliorare. Ora dovremo dimostrare tutto sul campo”. 

Qui Reggiana.
Oltre a Sabotic squalificato e Rozzio non ancora recuperato, Menichini dovrà fare a meno anche di Contessa.

Le parole del tecnico: La squadra sta bene sia a livello fisico che morale. So che che i ragazzi daranno il 100% indipendentemente dall’avversario, sono molto fiducioso. Dobbiamo guardare solo a noi stessi e concentrarci solamente sull’avversario di turno. Vogliamo continuare a stupire, dovremo essere sereni e consapevoli della nostra forza”.