Parma - Alessandria

Sabato 17 giugno ore 18:00

Ci siamo! Il momento è arrivato: mancano 90 minuti e sapremo chi, tra Parma e Alessandria, sarà promossa in Serie B. Cremonese, Venezia e Foggia respirano già da mesi il profumo del campionato cadetto mentre, per queste due squadre, si aspetta solo l’ultimo sforzo. Al momento da queste parti si può respirare solo aria di mare (forse nemmeno quella).

Tutti l’hanno etichettata come una finale anticipata. Di fatto Parma e Alessandria erano accreditate, a inizio stagione, come serie candidate al salto diretto di categoria. Poi il campionato ha detto cose diverse e adesso ci si ritrova in campo neutro a Firenze, a giocarsi la promozione.

Sia i ducali che i grigi ci hanno regalato 2 semifinali emozionanti, delle quali abbiamo centrato tutti i pronostici:

Ma adesso non è più tempo di pensare al passato: testa, cuore e gambe alla finale, perché la posta in palio è molto alta!

 

Il cammino del Parma nei play-off

  1. Piacenza – Parma 0-0
  2. Parma – Piacenza 2-0
  3. Parma – Lucchese 2-1
  4. Lucchese – Parma 1-2
  5. Parma – Pordenone 1-1, 5-4 dcr.

Il cammino dell’Alessandria nei play-off

  1. Casertana – Alessandria 1-1
  2. Alessandria – Casertana 2-1
  3. Lecce – Alessandria 1-1
  4. Alessandria – Lecce 0-0, 5-4 dcr
  5. Alessandria – Reggiana 2-1

 

Il regolamento
Gara unica che si gioca a campo neutro (Firenze). In caso di parità, saranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore.

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.23) – rischio alto

“Under 2.5” (1.65) – rischio altissimo

Alternative: “X2” (1.65) – rischio altissimo

Una finale è sempre una finale e, come tale, meglio godersela in TV su RaiSport che giocarla. Infatti, vista la posta in palio, la gara potrebbe regalare poche emozioni, con le due squadre protese più a non prenderle che a darle. Sarà fondamentale l’approccio mentale al match. L’Alessandria sembra invece essere messa meglio da un punto di vista fisico, mentre il Parma, nella semifinale contro il Pordenone, ha concesso praticamente tutto il 2° tempo agli avversari.

Il Parma è imbattuto nei play-off: 3 vittorie e 2 pareggi in 5 gare disputate, subendo 3 reti e realizzandone 7. I ducali, che hanno raggiunto la finale dopo i rigori contro il Pordenone, hanno offerto SEMPREUnder 3.5“, ma anche 3 “Gol” nei 5 spareggi.

I grigi hanno vinto 2 delle 5 gare disputate nei play-off (per il resto 3 “X”), subendo 4 reti e realizzandone 6. La squadra di Pillon ha offerto SEMPREUnder 3.5“, ma ben 4 “Gol” nelle 5 gare play-off disputate.

Lo studio statistico (Lega pro 2016/2017):

PARMA NELLA REGULAR SEASON (2°)

IN GENERALE (38 gare)

  • 3 sconfitte nelle ultime 5 gare
  • Solo 4 sconfitte nelle ultime 23 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 4 gare in cui non segna goal nelle ultime 5
  • 5 “No Gol” consecutivi
  • 5 “Under 2.5” consecutivi
  • 7 “Under 3.5” consecutivi
  • 11 “Under 3.5” nelle ultime 12 gare

IN CASA (19 gare)

  • 2 “2” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare
  • 5 “No Gol” consecutivi
  • 11 “Gol Ospite” nelle ultime 14 gare
  • 6 “Under 2.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 8 sconfitte nelle ultime 76 gare
  • 23 “Gol Casa” nelle ultime 26 gare in casa

ALESSANDRIA NELLA REGULAR SEASON (1°)

IN GENERALE (38 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 6 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8 gare
  • 21 “1X” nelle ultime 23 gare
  • 8 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 9 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 10
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (19 gare)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 “X2” consecutivi
  • 10 “1X” nelle ultime 11 gare
  • 3 “Gol Ospite” consecutivi
  • 6 “Under 2.5” consecutivi
  • 7 “Under 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 14 “Under 3.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Parma.
Scozzarella si è allenato e sarà da valutare, gli altri sono tutti a disposizione. Il Parma dovrà fare a meno di Corapi e Scaglia squalificati.

Le parole di D’Aversa: L’obiettivo è vincere la partita. Per farlo servirà anche essere in grado di cambiare in corso d’opera. Giocarci una finale non è scontato, diamo merito ai giocatori. Andiamo in campo determinati, ma con la giusta spensieratezza e serenità. Faremo di tutto per regalare questa promozione alla società, alla città e faremo di tutto per noi stessi. Ora manca un giorno per raggiungere l’obiettivo che ci siamo dati. Meritiamo la Serie B“.

Qui Alessandria.
Il tecnico ha tutta la rosa a disposizione. Ci saranno da valutare solo le condizioni fisiche di alcuni calciatori dopo la semifinale con la Reggiana.

Le parole di Pillon alla vigilia: “Stiamo beneil morale è buono. Sappiamo quanto sia difficile questa partita. Si affrontano due grandi squadre e sarà un match bellissimo. Noi siamo qui per vincere. Nei play-off si allena soprattutto la testa, bisogna lavorare mentalmente, consapevoli dei nostri mezzi. Il Parma si mette bene dietro la linea della palla, noi dovremo essere compatti e avere pazienza”.