Premier-12

MANCHESTER UNITED - ARSENAL

SABATO 19 NOVEMBRE ORE 13:30

In classifica il Manchester United (16 reti fatte e 13 subite) a – 6 dall’Arsenal (24 reti fatte e 11 subite).

Il pronostico:

“1X” (1.43) – rischio medio

“Gol Casa” (1.21) – rischio medio

Alternativa: “1” (2.60) – rischio alto
In teoria, le condizioni sono più favorevoli al tecnico portoghese; gioca in casa e pure da sfavorito… contro un allenatore su cui è nettamente in vantaggio nei precedenti.
Mourinho non sembra al top della sua forma, ma quanto meno la sfida con Wenger gli ha fatto tornare il sorriso smaliziato in conferenza stampa.
Probabile 4-3-3 per aiutare tatticamente Fellaini e Pogba, davanti Rooney dopo le polemiche della settimana e in sostituzione di Ibra (squalificato).
Arsenal imbattuto da 10 giornate, ma alle prese con qualche dubbio inerente le condizioni di Sanchez.

Lo studio statistico: 

Manchester United

IN GENERALE (11 gare)

  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6
  • 6 gare in cui subisce goal nelle ultime 8
  • 3 gare in cui non segna goal nelle ultime 4

IN CASA (5 gare)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 4 “Under 3.5” nelle ultime 5 gare
  • 4 “Over 1.5” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 12 “1X” nelle ultime 13 gare in casa
  • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare in casa
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare in casa

Arsenal

IN GENERALE (11 gare)

  • 10 gare consecutive senza sconfitte
  • 7 vittorie nelle ultime 9 gare
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 8 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 9

IN TRASFERTA (5 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • 4 “2” (vittorie) consecutivi
  • 4 “Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 21
  • 10 “X2” consecutivi in trasferta

News dai campi:
Qui Manchester United. L’attaccante del Manchester United Zlatan Ibrahimovic non ci sarà per squalifica. Shaw, Fellaini, Valencia e Rooney sono i dubbi di Mourinho. Così Mourinho alla vigilia: “Io non dico una parola su Chris Smalling. Penso che il signor Wenger abbia il rispetto dei suoi successi da tutti voi, io non credo di dovergli dare questo rispetto. Voglio vincere la Premier League. Sono stato campione con 4 club diversi, io voglio farlo al Manchester United. Abbiamo alcuni infortuni, ma io non sto piangendo per i giocatori che ho o che non ho. Per me l’unica cosa che conta è quello che si ottiene a livello mondiale come una squadra, i nostri risultati, il nostro cv. Contro l’Arsenal sarà una partita normale: una squadra contro una squadra. Sarà solo un altro incontro di calcio”.
Qui Arsenal. Wenger valuterà Alexis Sanchez, che ha giocato con il Cile martedì nonostante  un problema al bicipite femorale. Il terzino destro Hector Bellerín mancherà per 4 settimane a causa di un infortunio alla caviglia, mentre Santi Cazorla rimane out. Wenger: “Io non credo di dover descrivere il nostro rapporto. Lui combatte per la sua squadra, io mi batto per la mia. Non si gioca contro un manager, si gioca contro una squadra. Questa è la cosa importante. Entriamo in un periodo dove disputeremo grandi gare una dopo l’altra. Il nostro modo di giocare questo tipo di gare sarà molto importante per la nostra posizione in campionato e le nostre ambizioni. Siamo in corsa su tutto, reduci da 16 partite senza sconfitte, abbiamo avuto un piccolo incidente di percorso contro il Tottenham in casa e vogliamo tornare a vincere”.

 

Curiosità:

223 i precedenti complessivi tra le 2 squadre: 94 vittorie Manchester United, 49 pareggi, 80 vittorie Arsenal

Ecco gli ultimi 5 risultati:

  • Premier League 2015/2016: Manchester United – Arsenal 3-2
  • Premier League 2015/2016: Arsenal – Manchester United 3-0
  • Premier League 2014/2015:  Manchester United – Arsenal 1-1
  • Premier League 2014/2015: Manchester United – Arsenal 1-2
  • FA Cup: Arsenal – Manchester United 1-2

110 i precedenti all’Old Trafford: 64 vittorie Manchester United, 28 pareggi, 18 vittorie Arsenal
Premier League 2015/2016: Manchester United – Arsenal 3-2
Premier League 2014/2015: Manchester United – Arsenal 1-1
FA Cup  2015: Manchester United – Arsenal 1-2
Premier League 2013/2014:Manchester United -Arsenal 1-0
Premier League 2012/2013: Manchester United – Arsenal 2-1

  • L’Arsenal non ha vinto in nessuna delle ultime 9 partite di Premier League all’Old Trafford, perdendone ben 7
  • Tuttavia, i Gunners hanno vinto contro lo United in FA  Cup nel 2015
  • L’unica vittoria di Arsene Wenger in 15 precedenti in qualsiasi competizione contro Jose Mourinho è avvenuta nel 2015 in Community Shield: per il resto 6 pareggi e 8 sconfitte
  • I Gunners non hanno ancora subito goal in Premier League nei primi 15 minuti di gara, come il West Brom

 

Probabili formazioni:
Manchester United (4-3-2-1): De Gea; Darmian, Jones, Rojo, Blind; Herrera, Fellaini, Pogba; Mata, Rooney; Rashford. All.: Mourinho
Arsenal (4-2-3-1): Cech; Jenkinson, Mustafi, Koscielny, Monreal; Coquelin, Xhaka; Walcott, Ozil, Iwobi; Sanchez. All.: Wenger

Condividi
>