Middlesbrough - Manchester City

Domenica 30 aprile ore 15:15

City a tutta Champions, ospiti a tutta salvezza!

Il Middlesbrough è penultimo in classifica a -6 dalla zona salvezza e a +6 sull’ultimo posto. La squadra di Agnew  presenta sia il peggior attacco in generale che il peggior attacco casalingo di Premier League.

Il Manchester City occupa il 4° posto in classifica a -1 dalla Champions diretta e a +1 sul 5° posto occupato dal Manchester United. La squadra di Guardiola presenta il miglior attacco esterno e la 4ª miglior difesa esterna del campionato.

Nella prossima giornata il Middlesbrough sarà ospite della capolista Chelsea, mentre il Manchester City ospiterà il Crystal Palace.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.12) – rischio basso

 “2” (1.28) – rischio medio

Alternative: “Over 2.5” (1.45) – rischio alto

Il Middlesbrough è il classico avversario indigesto alle squadre di Guardiola.

La vittoria nel recupero contro il Sunderland ha interrotto la serie di 16 gare consecutive senza vittorie per il Middlesbrough. Il pareggio di giovedì del City contro lo United ha aiutato la squadra di Guardiola a mantenere il 4° posto.

Entrambe devono giocare la partita per raggiungere i rispettivi obiettivi stagionali, ma la squadra ospite è leggermente favorita, complici anche i 5 “X2” nelle ultime 6 trasferte, mentre il Boro in casa ha offerto 7 “X2” nelle ultime 8 partite. Agli antipodi le statistiche “Under/Over” e “Gol/No Gol”.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Arsenal – Tottenham 1 – 1

MIDDLESBROUGH (19°)

IN GENERALE (34 gare)

  • 6 sconfitte nelle ultime 9 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 17 gare
  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • 28 “Under 3.5” nelle 34 gare

IN CASA (17 gare)

  • 7 “X2” nelle ultime 8 gare
  • 15 “Under 3.5” nelle 17 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 33 “Under 3.5” nelle ultime 36 gare in casa

MANCHESTER CITY (4°)

IN GENERALE (32 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 11 gare
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 10 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 11
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 10 “Gol Ospite” nelle ultime 11 gare
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 30 “Over 1.5” nelle 32 gare

IN TRASFERTA (17 gare)

  • 4 “2” (vittorie) nelle ultime 6 gare
  • 5 “X2” nelle ultime 6 gare
  • 16 “12” (senza pareggi) nelle 17 gare
  • 6 “Gol Ospite” consecutivi
  • 7 “No Gol” nelle ultime 9 gare
  • 7 “Over 1.5” consecutivi
  • 16 “Over 1.5” nelle 17 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 38 “Over 1.5” nelle ultime 40 gare
  • 21 “Over 1.5” nelle ultime 22 gare in trasferta
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Middlesbrough.
L’ultima vittoria contro il Sunderland ha permesso alla squadra di Agnew di rimanere in corsa per la salvezza. I 3 punti mancavano addirittura da 16 turni di fila!

Il Middlesbrough non avrà a disposizione Ayala e Victor Valdes infortunati. Gli uomini di Agnew scenderanno in campo con il 4-3-3: Downing, Negredo (autore di 8 centri in campionato) e Stuani in avanti.

Le parole del tecnico: “Ho grande ammirazione per Pep Guardiola. La sua squadra gioca sempre per avere il pallino del gioco in mano e con l’intento di segnare molti goal. Questa partita per noi è da dentro o fuori, ma siamo abituati a disputare questo tipo di gare. Cercheremo di mettere in difficoltà i nostri avversari, come abbiamo fatto nella gara di andata”.

Qui Manchester City.
Il Manchester City si appresta a disputare questa gara dopo il pareggio per 0-0 nel deludente derby di Manchester contro lo United (centrata la “X” a quota 3.60).

Sarà fondamentale continuare a tenere a debita distanza il Manchester United, attualmente 5° in classifica a -1. Il City perde per infortunio Bravo, Silva e Stones. Ci sarà Aguero, capocannoniere della squadra, come unica punta.

Probabili formazioni:

Middlesbrough (4-3-3): Guzan; Fabio, Chambers, Gibson, Friend; De Roon, Clayton, Forshaw; Stuani, Negredo, Downing. All.: Agnew.

Manchester City (4-2-3-1): Bravo; Navas, Kompany, Otamendi, Clichy; Fernandinho, Touré; Sterling, De Bruyne, Sané; Aguero. All.: Guardiola.