Gooood morning supporters,
siamo al 9° turno di Premier League e finalmente abbiamo una capolista, da sola questa volta. It’s the Manchester City of Guardiola, la squadra più forma d’Europa. I Citizens sono in vetta solitaria dopo aver letteralmente esagerato con lo Stoke City. 7-2 il risultato finale, l’Etihad Stadium non poteva chiedere di meglio. Il reparto d’attacco è in forma strepitosa e quando hai anche De Bruyne a centrocampo, le cose non possono che andare per il verso giusto. Vittoria anche in Champions, dove la squadra di Pep ha sconfitto 2-1 il Napoli. Adesso il Burnely di Dyche, gioco posizionale vs calcio british, vedremo chi la spunterà

Chi perde la vetta è il Manchester United. La squadra di Mourinho ha parcheggiato il bus davanti alla porta di De Gea e alla fine si è portata a casa un buon pareggio ad Anfield contro il Liverpool. Nel mercoledì europeo, più sofferta del dovuto la vittoria col Benfica, in cui è bastata una punzione di Rashford, complice anche il portiere avversario. In questo turno di campionato, i Red Devils saranno impegnati sul campo dell’Huddersfield, gara da prendere con le pinze.

Perde smalto il Chelsea di Conte! I Blues hanno rocambolescamente perso l’ultima giornata con il fanalino Crystal Palace. In settimana, inoltre, la squadra è andata vicino ad una meritata sconfitta con la Roma. Un guizzo di Hazard ha tolto le castagne dal fuoco per Conte. Attenzione adesso al match contro il Watford di Marco Silva, reduce da una bella vittoria con l’Arsenal per 2-1.

Il Liverpool ha cancellato i fantasmi del passato pre-sosta. La squadra di Klopp ha prima pareggiato una convincente gara con lo United e poi ha espugnato con un netto 0-7 il campo del Maribor in Champions. Sembra che i Reds siano in ripresa, tuttavia dovranno affrontare il temibilissimo Tottenham di Pochettino. Gli Spurs vengono da un ottimo pareggio al Bernabeu con il Real, ed in campionato sono reduci da ben 4 vittorie nelle ultime 5 gare.

Nel Saturday di Premier sarà interessante anche vedere come si comporterà il Leicester. Le Foxes hanno esonerato il tecnico Shakespeare e giocheranno la gara in trasferta a Swansea con il secondo del tecnico inglese, ovvero Appleton. Vedremo se l’effetto nei risultati sarà il medesimo di quello ottenuto un anno fa, quando fu esonerato Ranieri.

Altro big match, sarà quello fra le nobili decadute, ovvero Everton e Arsenal. A Goodison Park si affronteranno due squadre con problemi di spogliatoio interni e con un giovedì di Europa League alle spalle. Molto difficile in chiave pronostico, vi invitiamo a leggere l’articolo di approfondimento.

What are you waiting for? Corri a leggere i nostri articoli di approfondimento e avrai un’idea più chiara sulle squadre inglesi per la tua schedina!

Ecco i link ai nostri articoli

Sabato 13:30