Serie-a2

JUVENTUS - FIORENTINA

SABATO 20 AGOSTO, ORE 20:45

Lo studio parte da una domanda: la Viola può interrompere la serie di 16 “1” e 11 “No Gol Ospite” casalinghi dei bianconeri?

La Vecchia Signora in casa non perde proprio dall’esordio nello scorso campionato. Entrambi i precedenti dello scorso campionato hanno offerto il successo bianconero e l'”OIver 2.5 + Gol”.

Il tecnico bianconero è solito partire a rodaggio, la Viola invece, seppur in fase di costruzione, ha cambiato pochissimo, e lo scorso anno è partita alla grandissima.

Lo studio del big match di questa 1ª giornata di Serie A tiene conto di statistica, tecnica, tattica, atletica, psicologia.

 

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.28) – rischio medio

Alternative: “Gol Casa” (1.10) – rischio medio; “Gol” (2.05) – rischio alto

La 2ª alternativa è solo per le multiple dagli importi spiccioli, ma trattandosi di un match d’agosto, questa volta preferiamo rimandare la giocata “Under 1.5 1° Tempo” (1.35).

Mandzukic e soprattutto Dybala (una sua rete è quotata 2.20) fanno già paura!

La Juve ha chiuso la scorsa Serie A con addirittura 16 “1” e 11 “No Gol Ospite” consecutivi casalinghi. Roba da pazzi. In casa tra l’altro non perde proprio dallo scorso esordio. La Fiorentina ha chiuso la scorsa Serie A vincendo solo 1 delle ultime 6 trasferte, e nel complesso, lontano da casa, ha registrato tanti successi quanti ko (7), 5 invece le “X”. Sul piano statistico, dati i precedenti allo Stadium e tra Allegri e Sousa, la favorita è nettamente la Juve.

La Vecchia Signora sembra in avanti, seppur leggermente, anche sul piano tecnico. Ilicic ha un mancino niente male, Kalinic sa fare tutto, Borja Valero (recuperato in extremis e non al top) alla fine dello scorso campionato è arrivato 2° nella classifica per passaggi riusciti (89,2 %), ma la Juve tecnicamente è superiore innanzitutto a partire da dietro, a partire dai piedi di Barzagli e Bonucci. Sul piano tattico, Allegri ha molto da ammirare della “poesia tattica di Sousa”, ma quanto a furbizia, il buon Max è avanti per esperienza e per consapevolezze dategli dai calciatori a disposizione.

Sul piano atletico sappiamo ancora poco, ma le statistiche parlano chiaro: Allegri spesso toppa gli avvii. Sousa invece, è stato protagonista di un grande avvio di stagione l’anno scorso… anche se, alla 2ª giornata già perse 3-1 a Torino.

Sul piano psicologico non ci sarebbe paragone, sia per blasone che per uomini, la Juve nei confini italiani è solida da incantare. Ma i debutti sono affascinanti e poco da pronosticare proprio per questo motivo: sulla carta sono più difficili per coloro che sono obbligati a vincere, che per coloro che hanno poco da perdere.

 

Lo studio:
La Juventus ha chiuso la scorsa stagione di Serie A con 12 “12” consecutivi; 27 gare senza sconfitte nelle ultime 28 disputate dai bianconeri. In casa 16 “1” e 18 “1X” consecutivi per la Juventus in casa la scorsa Serie A.
La Fiorentina invece ha chiuso 32 delle 38 gare di campionato disputate la scorsa stagione in “Over 1.5”. La Viola ha perso tutte le ultime 3 gare disputate la scorsa stagione in campionato; 5 “1X” nelle ultime 6 trasferte disputate.

 

News dai campi:
Qui Juventus. La Juventus ha strabiliato tutti per il mercato messo a segno in estate: ha acquistato Pijanic, Higuain, Benatia e ceduto Pogba e Morata, dando un netto segnale all’Italia ed all’Europa. La Serie A 2016/2017 comincia dalla Fiorentina: “Per la sfida sette giocatori li ho già scelti. A metà campo giocano Khedira, Pjanic se recupera, Lemina e Asamoah. In difesa sempre gli stessi (cioè Barzagli, Bonucci e Chiellini, ndr), in attacco c’è Dybala, gli altri aspettiamo domani mattina. Pjanic valuterò se sarà in condizione, Evra ha subito solo una botta, sarà a disposizione domani”. Poi sulla Fiorentina: “La Fiorentina, si vede dai numeri, parte bene, è brillante, ha molta tecnica, sono avvantaggiati rispetto a noi perché non hanno cambiato giocatori”. Tra i titolarissimi, va notata la presenza dell’ex Chiellini reduce da uno straordinario Europeo individuale per condizione, concentrazione, leadership e senso di squadra.
Qui Fiorentina. La Viola dei Della Valle riparte senza troppi fronzoli dalla voglia di far bene. L’anno scorso, al primo anno in Toscana, Paulo Sousa ha condotto la Fiorentina al 5° posto finale con 64 punti. Finora il d.g. Pantaleo Corvino ha pescato 4 carte dal cosiddetto “mercato minore”: a Firenze sono arrivati il portiere Dragowski, il terzino destro Diks, il centrocampista Sanchez e l’ala sinistra Toledo. Alla Serie A toccherà stabilire se sono o no giocatori degni di indossare la gloriosa maglia della Fiorentina. “Se la Serie A è un thriller – ha spiegato in conferenza stampa Sousa prima della gara contro la Juventus – noi vogliamo essere protagonisti. Lo scorso anno abbiamo dominato le due partite ma loro hanno sempre reagito. Io mi sento sempre col desiderio di voler mostrare il meglio a me stesso e agli altri, ho sempre il desiderio di migliorarmi per poter vincere. La prestazione dell’anno scorso contro il Milan fu in una sola direzione da un punto di vista tecnico-tattica perché fin dall’inizio ho avuto modo di lavorare con tutti i giocatori a disposizione per una idea di calcio“. Per quanto riguarda la partita contro la Juventus, Sousa spiega: “Abbiamo uno svantaggio anche noi perché non abbiamo ancora la rosa completa, dobbiamo affrontare con il massimo realismo una squadra che sta dominando oramai da 5 anni, la Juve è stata costruita quest’anno anche per vincere in Europa. Se noi vediamo la serie A come un thriller, noi vogliamo essere una delle squadre protagoniste. I nostri obiettivi? Voglio aspettare la fine del mercato per valutare con la società gli obiettivi da raggiungere, ma vogliamo essere in ogni caso protagonisti di questo campionato. La Juve è migliorata moltissimo di livello, soprattutto nei singoli e nelle alternative a livello offensivo. Lo scorso anno la Juve è stata dominata da noi sia a Torino ma soprattutto a Firenze ma è sempre riuscita a reagire”.
Vogliamo dare più dubbi possibili sui nostri avversari – ha detto Sousa a proposito del modulo – prenderò una decisione che adesso non voglio dire e spero che questa sia la migliore”.
Entusiasmo inatteso giovedì da parte dei tifosi che sembrano essere dalla parte di tecnico e squadra!

 

Gli ultimi risultati della Juventus (dalla più recente alla meno recente):

  1. Juventus – Espanyol 2-2
  2. West Ham – Juventus 2-3
  3. South China – Juventus 1-2
  4. Juventus – Tottenham 2-1
  5. Melbourne Victory – Juventus 2-1

 

I risultati delle amichevoli estive della Fiorentina (in ordine cronologico):

  1. Valencia – Fiorentina 2-1
  2. Schalke – Fiorentina 3-1
  3. Fiorentina – Leverkusen  1-3
  4. Fiorentina –  Celta Vigo 0-1
  5. Cesena – Fiorentina  2-0
  6. Fiorentina – Panetolikos 3-0
  7. Fiorentina – Trapani 2-1
  8. Fiorentina – FeralpiSalò  3-1
  9. Trento – Fiorentina 1-10

 

Curiosità:

  • I risultati della 1ª giornata di campionato di Allegri
  1. 2005 Grosseto – Mantova 2-0
  2. 2007 Paganese – Sassuolo 1-2
  3. 2008 Cagliari – Lazio 1-4
  4. 2009 Livorno – Cagliari 0-0
  5. 2010 Milan – Lecce 4-0
  6. 2011 Milan – Lazio 2-2
  7. 2012 Milan – Sampdoria 0-1
  8. 2013 Verona – Milan 2-1
  9. 2014 Chievo – Juventus 0-1
  10. 2015 Juventus – Udinese 0-1
  • La Juventus ha vinto tutti e 5 i precedenti allo Stadium
  • 2 successi per Allegri in entrambi i precedenti contro Sousa (3-1 in casa e 1-2 in trasferta!)

 

Probabili formazioni:
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Asamoah, Lemina, Khedira, Alex Sandro; Dybala, Mandzukic.
A disp.: Neto, Audero, Benatia, Rugani, Dani Alves, Evra, Marrone, Pjanic, Hernanes, Pjaca, Higuain. All.: Allegri
Fiorentina (3-4-3): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Badelj, Vecino, Alonso; Mati Fernandez, Kalinic, Rossi.
A disp.: Dragowski, Lezzerini, Gilberto, Salifu, Diakhate, Borja Valero, Ilicic, Chiesa, Sanchez, Toledo, Zarate. All.: Paulo Sousa

I FATTORI CHIAVE DELLA JUVENTUS NELLA SCORSA SERIE A

JUVENTUS 

FREQUENZE 

IN GENERALE (38 gare)

  • 29 vittorie (76%), 4 pareggi (11%), 5 sconfitte (13%),
  • 75 gol fatti, 20 gol subiti

IN CASA (19 gare)

  • 16 vittorie (84%), 2 pareggi (11%), 1 sconfitta (5%),
  • 37 gol fatti, 6 gol subiti

I PRONOSTICI

IN TOTALE (38 gare)

  • 20 “1” (53%), 4 “X” (11%), 14 “2” (37%)
  • 24 “1X” (63%), 18 “X2” (47%), 34 “12” (89%)
  • 14 “Gol” (37%), 28 “Gol Casa” (74%), 22 “Gol Ospite” (58%)
  • 28 “Over 1.5” (74%), 19 “Over 2.5” (50%)
  • 29 “Under 3.5” (76%), 19 “Under 2.5” (50%)

IN CASA (19 gare)

  • 16 “1” (84%), 2 “X” (11%), 1 “2” (5%)
  • 18 “1X” (95%), 3 “X2” (16%), 17 “12” (89%)
  • 5 “Gol” (26%), 18 “Gol Casa” (95%), 6 “Gol Ospite” (32%)
  • 12 “Over 1.5” (63%), 7 “Over 2.5” (37%)
  • 15 “Under 3.5” (79%), 12 “Under 2.5” (63%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (38 gare)

  • Juventus reduce da 12 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • Juventus reduce da 3 “1” consecutivi
  • Juventus reduce da 12 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • Juventus reduce da 10 “Gol Casa” consecutivi
  • Juventus reduce da 7 “Over 1.5” consecutivi

IN CASA (19 gare)

  • Juventus reduce da 16 “1” (vittorie) consecutivi in casa
  • Juventus reduce da 18 “1X” consecutivi in casa
  • Juventus reduce da 18 “Gol Casa” consecutivi in casa
  • Juventus reduce da 11 “No Gol Ospite” consecutivi in casa

I RISULTATI (in neretto i risultati in casa)

  1. Juventus – Udinese 0 – 1
  2. Roma – Juventus 2 – 1
  3. Juventus – Chievo 1 – 1
  4. Genoa – Juventus 0 – 2
  5. Juventus – Frosinone 1 – 1
  6. Napoli – Juventus 2 – 1
  7. Juventus – Bologna 3 – 1
  8. Inter – Juventus 0 – 0
  9. Juventus – Atalanta 2 – 0
  10. Sassuolo – Juventus 1 – 0
  11. Juventus – Torino 2 – 1
  12. Empoli – Juventus 1 – 3
  13. Juventus – Milan 1 – 0
  14. Palermo – Juventus 0 – 3
  15. Lazio – Juventus 0 – 2
  16. Juventus – Fiorentina 3 – 1
  17. Carpi – Juventus 2 – 3
  18. Juventus – Verona 3 – 0
  19. Sampdoria – Juventus 1 – 2
  20. Udinese – Juventus 0 – 4
  21. Juventus – Roma 1 – 0
  22. Chievo – Juventus 0 – 4
  23. Juventus – Genoa 1 – 0
  24. Frosinone – Juventus 0 – 2
  25. Juventus – Napoli 1 – 0
  26. Bologna – Juventus 0 – 0
  27. Juventus – Inter 2 – 0
  28. Atalanta – Juventus 0 – 2
  29. Juventus – Sassuolo 1 – 0
  30. Torino – Juventus 1 – 4
  31. Juventus – Empoli 1 – 0
  32. Milan – Juventus 1 – 2
  33. Juventus – Palermo 4 – 0
  34. Juventus – Lazio 3 – 0
  35. Fiorentina – Juventus 1 – 2
  36. Juventus – Carpi 2 – 0
  37. Verona – Juventus 2 – 1
  38. Juventus – Sampdoria 5 – 0

I FATTORI CHIAVE DELLA FIORENTINA NELLA SCORSA SERIE A

FIORENTINA 

FREQUENZE 

IN GENERALE (38 gare)

  • 18 vittorie (47%), 10 pareggi (26%), 10 sconfitte (26%),
  • 60 gol fatti, 42 gol subiti

IN TRASFERTA (19 gare)

  • 7 vittorie (37%), 5 pareggi (26%), 7 sconfitte (37%),
  • 26 gol fatti, 26 gol subiti

I PRONOSTICI

IN TOTALE (38 gare)

  • 18 “1” (47%), 10 “X” (26%), 10 “2” (26%)
  • 28 “1X” (74%), 20 “X2” (53%), 28 “12” (74%)
  • 22 “Gol” (58%), 31 “Gol Casa” (82%), 25 “Gol Ospite” (66%)
  • 32 “Over 1.5” (84%), 19 “Over 2.5” (50%)
  • 27 “Under 3.5” (71%), 19 “Under 2.5” (50%)

IN TRASFERTA (19 gare)

  • 7 “1” (37%), 5 “X” (26%), 7 “2” (37%)
  • 12 “1X” (63%), 12 “X2” (63%), 14 “12” (74%)
  • 11 “Gol” (58%), 13 “Gol Casa” (68%), 14 “Gol Ospite” (74%)
  • 15 “Over 1.5” (79%), 9 “Over 2.5” (47%)
  • 12 “Under 3.5” (63%), 10 “Under 2.5” (53%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (38 gare)

  • Fiorentina reduce da 3 gare consecutive senza sconfitte

IN TRASFERTA (19 gare)

  • Non ci sono serie in corso interessanti

I RISULTATI (in neretto i risultati in trasferta)

  1. Fiorentina – Milan 2 – 0
  2. Torino – Fiorentina 3 – 1
  3. Fiorentina – Genoa 1 – 0
  4. Carpi – Fiorentina 0 – 1
  5. Fiorentina – Bologna 2 – 0
  6. Inter – Fiorentina 1 – 4
  7. Fiorentina – Atalanta 3 – 0
  8. Napoli – Fiorentina 2 – 1
  9. Fiorentina – Roma 1 – 2
  10. Verona – Fiorentina 0 – 2
  11. Fiorentina – Frosinone 4 – 1
  12. Sampdoria – Fiorentina 0 – 2
  13. Fiorentina – Empoli 2 – 2
  14. Sassuolo – Fiorentina 1 – 1
  15. Fiorentina – Udinese 3 – 0
  16. Juventus – Fiorentina 3 – 1
  17. Fiorentina – Chievo 2 – 0
  18. Palermo – Fiorentina 1 – 3
  19. Fiorentina – Lazio 1 – 3
  20. Milan – Fiorentina 2 – 0
  21. Fiorentina – Torino 2 – 0
  22. Genoa – Fiorentina 0 – 0
  23. Fiorentina – Carpi 2 – 1
  24. Bologna – Fiorentina 1 – 1
  25. Fiorentina – Inter 2 – 1
  26. Atalanta – Fiorentina 2 – 3
  27. Fiorentina – Napoli 1 – 1
  28. Roma – Fiorentina 4 – 1
  29. Fiorentina – Verona 1 – 1
  30. Frosinone – Fiorentina 0 – 0
  31. Fiorentina – Sampdoria 1 – 1
  32. Empoli – Fiorentina 2 – 0
  33. Fiorentina – Sassuolo 3 – 1
  34. Udinese – Fiorentina 2 – 1
  35. Fiorentina – Juventus 1 – 2
  36. Chievo – Fiorentina 0 – 0
  37. Fiorentina – Palermo 0 – 0
  38. Lazio – Fiorentina 2 – 4