SerieA-05-1

MILAN - LAZIO

MARTEDI’ 20 SETTEMBRE ORE 20:30

L’ex giallorosso Montella sa benissimo che il suo Milan di problemi ne ha a bizzeffe, e così ha provato a metterla sul piano della psicologia, cercando dunque di invogliare l’avversario di turno a rinunciare al catenaccio che qualche settimana fa aveva messo in serio imbarazzo anche la Juve. Montella: Lazio squadra speculativa“.
L’impressione è che Simone Inzaghi possa sul serio non lasciarsi nemmeno sfiorare dalla provocazione. Vedremo!

Buono Studio!

Ah, 2 premesse statistiche:

  1. La Lazio non vince contro il Milan a San Siro in campionato dal settembre 1989: da allora, 15 successi dei padroni di casa e 11 pareggi (5 “X” però nelle ultime 7 gare a San Siro).
  2. Sempre “Gol” negli ultimi 6 precedenti tra le 2 squadre
  3. Bacca ha segnato sia nel match d’andata che in quello di ritorno nella scorsa Serie A
  4. il Milan è la squadra a cui Parolo ha segnato più goal (5)
  5. Il risultato dell’ultimo precedente tra i 2 tecnici? Sampdoria – Lazio 2-1!

 

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.21) – rischio medio

Alternative: “Over 1.5” (1.28) – rischio medio; “Niang segna si” (2.85) – rischio alto; “1X + Over 1.5” (1.70) – rischio alto

Per chi di questo Milan non si fida proprio per niente, da considerare la giocata “Gol” (1.70) – rischio alto.
La vittoria soffertissima di Marassi può aver ridato un po’ di pace psicologica al Milan, ma i problemi restano e come dimostrato in questi ultimi anni, le vittorie non risolvono tutti i problemi che puntualmente, da un momento all’altro, ogni volta si ripresentano. Il Milan non dovrebbe perdere, in campo ci sarà il leader Niang (meno bomber ma più trascinatore di Bacca, senza il francese il Milan ha vinto solo 1 delle ultime 14 partite). In ogni caso non c’è molto da fidarsi, specie in questo momento.
Dopo la sosta il Milan ha messo in fila 2 anomali “Under 1.5” (sconfitta per 0-1 in casa e vittoria per 0-1 in trasferta); è reduce dal 1° match chiuso senza reti al passivo. A + 1 sui rossoneri c’è la Lazio che ha perso solo contro la Juventus e che ha raccolto 4 punti dalle 2 trasferte giocate in casa di Atalanta (3-4) e Chievo (1-1).
Simone Inzaghi ha cambiato modulo probabilmente sia per aiutare la difesa che per posizionare accanto ad Immobile un altro attaccante che sia invece capace di dialogare con la squadra e che non cerchi solo ed esclusivamente la profondità a testa bassa come fa lo stesso Immobile. Il fatto che Keita possa essere preferito a Djordjevic? Probabile che il tecnico biancoceleste voglia puntare tutto sul contropiede, l’arma che questa Lazio ha dimostrato di saper usare meglio, tant’è che i biancocelesti la gara preferiscono palesemente non farla. Non di poco conto comunque l’assenza di Biglia.

 

Lo studio:
Per il Milan 5 “Gol” nelle ultime 8 gare disputate. Il Milan in casa ha chiuso in “X2” 6 delle ultime 8 gare disputate. 10 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare casalinghe, 5 “Gol” nelle ultime 7.
La Lazio ha chiuso 33 gare su 38 della scorsa Serie A in “Over 1.5”. Per la squadra di Inzaghi 9 “12” nelle ultime 10 gare. 8 “Over 1.5” consecutivi in trasferta per i biancocelesti, 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare in trasferta; 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 trasferte. Tra la scorsa e l’attuale Serie A, 10 “Over 1.5” nelle prime 11 partite di Simone Inzaghi.

 

News dai campi:
Qui Milan. Montella punta sul turnover. Calabria gioca a destra con De Sciglio spostato a sinistra; a centrocampo Sosa e Locatelli sono in vantaggio su Bonaventura e Montolivo. In attacco rientra Bacca. Così Montella alla vigilia del match: “Serve un po’ di turnover: qualcuno tra Montolivo, Abate, Romagnoli, Bonaventura e Suso starà fuori. Un mese fa non avrei firmato per 6 punti in quattro partite. La vittoria dell’Inter contro la Juve? Alla lunga i nerazzurri sono i nostri competitor, più dei bianconeri. Non so cosa avrei pensato. Non credo che avrei accettato un mese fa. L’andamento però rispecchia l’andamento nostro anche se la sconfitta a Udine non ci sta. Meritavamo un pareggio. Il mio progetto è sposato dalla società, procediamo convinti. Dipende se vuoi risultati nel breve o lungo termine: noi stiamo lavorando per avere grandi risposte a lungo termine“. Sulla cessione ai cinesi: “Io sto lavorando bene. Se ne parla da tempo, i giocatori ne sentono parlare da più di tempo di me: l’importante è che la società attuale sia presente e ci appoggi. Tra qualche mese vedremo, è una novità ma non l’ho ancora vissuta. Sono felice e orgoglioso di rapportarmi con la società di sempre, poi si vedrà“.
Qui Lazio: Basta e Felipe Anderson sono in ballottaggio. In avanti spunta Keita dall’inizio accanto a Immobile. Inzaghi è concentrato sulla sfida: “Servirà una grande gara. Mi aspetto una partita intensa, difficile. La Lazio non batte il Milan a San Siro da 27 anni. Cerchiamo di invertire la statistica, bisogna tornare a vincere a Milano. Il Milan ha giocatori forti, ha trovato una Samp organizzata ma sono stati bravi e compatti colpendo al momento giustoSono ampiamente soddisfatto di questo inizio. Abbiamo perso solo con la Juve: non meritavamo la sconfitta. Con un pizzico di fortuna in più potevamo anche portare a casa qualcosa. Secondo me abbiamo ampi margini di crescita. Sono contento di loro, di questi ragazzi. Sono anni che sono qui. Qualcuno come Radu ha giocato con me ma generalmente quasi tutti li conosco molto bene – ha aggiunto -. Mi seguono, sono disponibili. Accettano le mie scelte. Sono stato calciatore e so’ che star fuori non piace a nessuno. Ma gli scontenti, dopo la partita col Pescara hanno fatto un grandissimo allenamento e questo per me è motivo di orgoglioL’ho detto anche domenica, io sono convinto che aldilà dei moduli, bisogna sempre guardare le interpretazioni dei propri giocatori. Con me, hanno dimostrato di far bene col 4-3-3, ma anche con la difesa a 3 tutto mi pare sia andato bene“.

 

Gli ultimi risultati del Milan (dal più recente al meno recente):

  1. Sampdoria – Milan 0-1 (4ª giornata)
  2. Milan – Udinese 0-1 (3ª giornata)
  3. Napoli – Milan 4-2 (2ª giornata)
  4. Milan – Torino 3-2 (1ª giornata)
  5. Friburgo – Milan 0-2 (amichevole)
  6. Milan – Sassuolo 2-3 (amichevole)
  7. Milan – Celta Vigo 1-0 (amichevole)
  8. Milan – Chelsea 1-3 (amichevole)
  9. Liverpool – Milan 2-0 (amichevole)
  10. Bayern – Milan 3-4 (amichevole)
  11. Bordeaux – Milan 1-2 (amichevole)

 

Gli ultimi risultati della Lazio (dal più recente al meno recente):

  1. Lazio -Pescara 3-0 (4ª giornata)
  2. Chievo – Lazio 1-1 (3ª giornata)
  3. Lazio – Juventus 0-1 (2ª giornata)
  4. Atalanta – Lazio 3-4 (1ª giornata)
  5. Monchengladbach – Lazio 0-0 (amichevole)
  6. Brighton – Lazio 0-1 (amichevole)
  7. Lazio – Spal 2-1 (amichevole)
  8. Lazio – Padova  2-1 (amichevole)

 

Probabili formazioni:

Milan (4-3-3) Donnarumma; De Sciglio, Paletta, Romagnoli, Calabria; Sosa, Montolivo, Kucka; Suso, Bacca, Niang.
A disp.: Gabriel, Plizzari, Gomez, Ely, Vangioni, Abate, Locatelli, Pasalic, Poli, Honda, Bonaventura, Lapadula, Luiz Adriano. All.: Montella
Lazio (3-5-2) Marchetti; Bastos, De Vrij, Radu; Basta, Parolo, Cataldi, Milinkovic, Lulic; Immobile, Keita.
A disp.: Vargic, Strakosha, Felipe Anderson, Hoedt, Wallace, Lukaku, Patric, Leitner, Luis Alberto, Lombardi, Murgia, Djordjevic. All.: Inzaghi

I FATTORI CHIAVE DEL MILAN NELLA SCORSA SERIE A

MILAN 

FREQUENZE 

IN GENERALE (38 gare)

  • 15 vittorie (39%), 12 pareggi (32%), 11 sconfitte (29%),
  • 49 gol fatti, 43 gol subiti

IN CASA (19 gare)

  • 9 vittorie (47%), 6 pareggi (32%), 4 sconfitte (21%),
  • 28 gol fatti, 22 gol subiti

I PRONOSTICI

IN TOTALE (38 gare)

  • 16 “1” (42%), 12 “X” (32%), 10 “2” (26%)
  • 28 “1X” (74%), 22 “X2” (58%), 26 “12” (68%)
  • 20 “Gol” (53%), 29 “Gol Casa” (76%), 25 “Gol Ospite” (66%)
  • 26 “Over 1.5” (68%), 16 “Over 2.5” (42%)
  • 29 “Under 3.5” (76%), 22 “Under 2.5” (58%)

IN CASA (19 gare)

  • 9 “1” (47%), 6 “X” (32%), 4 “2” (21%)
  • 15 “1X” (79%), 10 “X2” (53%), 13 “12” (68%)
  • 11 “Gol” (58%), 15 “Gol Casa” (79%), 13 “Gol Ospite” (68%)
  • 14 “Over 1.5” (74%), 10 “Over 2.5” (53%)
  • 14 “Under 3.5” (74%), 9 “Under 2.5” (47%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (38 gare)

  • Milan reduce da 4 gare consecutive in cui segna almeno un goal

IN CASA (19 gare)

  • Milan reduce da 5 “X2” consecutivi in casa

I RISULTATI (in neretto i risultati in casa)

  1. Fiorentina – Milan 2 – 0
  2. Milan – Empoli 2 – 1
  3. Inter – Milan 1 – 0
  4. Milan – Palermo 3 – 2
  5. Udinese – Milan 2 – 3
  6. Genoa – Milan 1 – 0
  7. Milan – Napoli 0 – 4
  8. Torino – Milan 1 – 1
  9. Milan – Sassuolo 2 – 1
  10. Milan – Chievo 1 – 0
  11. Lazio – Milan 1 – 3
  12. Milan – Atalanta 0 – 0
  13. Juventus – Milan 1 – 0
  14. Milan – Sampdoria 4 – 1
  15. Carpi – Milan 0 – 0
  16. Milan – Verona 1 – 1
  17. Frosinone – Milan 2 – 4
  18. Milan – Bologna 0 – 1
  19. Roma – Milan 1 – 1
  20. Milan – Fiorentina 2 – 0
  21. Empoli – Milan 2 – 2
  22. Milan – Inter 3 – 0
  23. Palermo – Milan 0 – 2
  24. Milan – Udinese 1 – 1
  25. Milan – Genoa 2 – 1
  26. Napoli – Milan 1 – 1
  27. Milan – Torino 1 – 0
  28. Sassuolo – Milan 2 – 0
  29. Chievo – Milan 0 – 0
  30. Milan – Lazio 1 – 1
  31. Atalanta – Milan 2 – 1
  32. Milan – Juventus 1 – 2
  33. Sampdoria – Milan 0 – 1
  34. Milan – Carpi 0 – 0
  35. Verona – Milan 2 – 1
  36. Milan – Frosinone 3 – 3
  37. Bologna – Milan 0 – 1
  38. Milan – Roma 1 – 3

I FATTORI CHIAVE DELLA LAZIO NELLA SCORSA SERIE A

LAZIO 

FREQUENZE 

IN GENERALE (38 gare)

  • 15 vittorie (39%), 9 pareggi (24%), 14 sconfitte (37%),
  • 52 gol fatti, 52 gol subiti

IN TRASFERTA (19 gare)

  • 5 vittorie (26%), 6 pareggi (32%), 8 sconfitte (42%),
  • 20 gol fatti, 29 gol subiti

I PRONOSTICI

IN TOTALE (38 gare)

  • 18 “1” (47%), 9 “X” (24%), 11 “2” (29%)
  • 27 “1X” (71%), 20 “X2” (53%), 29 “12” (76%)
  • 18 “Gol” (47%), 30 “Gol Casa” (79%), 22 “Gol Ospite” (58%)
  • 33 “Over 1.5” (87%), 19 “Over 2.5” (50%)
  • 28 “Under 3.5” (74%), 19 “Under 2.5” (50%)

IN TRASFERTA (19 gare)

  • 8 “1” (42%), 6 “X” (32%), 5 “2” (26%)
  • 14 “1X” (74%), 11 “X2” (58%), 13 “12” (68%)
  • 10 “Gol” (53%), 15 “Gol Casa” (79%), 11 “Gol Ospite” (58%)
  • 15 “Over 1.5” (79%), 12 “Over 2.5” (63%)
  • 14 “Under 3.5” (74%), 7 “Under 2.5” (37%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (38 gare)

  • Lazio reduce da 4 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • Lazio reduce da 8 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • Lazio reduce da 6 “Gol Casa” consecutivi
  • Lazio reduce da 12 “Over 1.5” consecutivi

IN TRASFERTA (19 gare)

  • Lazio reduce da 4 “Over 2.5” consecutivi in trasferta
  • Lazio reduce da 6 “Over 1.5” consecutivi in trasferta

I RISULTATI (in neretto i risultati in trasferta)

  1. Lazio – Bologna 2 – 1
  2. Chievo – Lazio 4 – 0
  3. Lazio – Udinese 2 – 0
  4. Napoli – Lazio 5 – 0
  5. Lazio – Genoa 2 – 0
  6. Verona – Lazio 1 – 2
  7. Lazio – Frosinone 2 – 0
  8. Sassuolo – Lazio 2 – 1
  9. Lazio – Torino 3 – 0
  10. Atalanta – Lazio 2 – 1
  11. Lazio – Milan 1 – 3
  12. Roma – Lazio 2 – 0
  13. Lazio – Palermo 1 – 1
  14. Empoli – Lazio 1 – 0
  15. Lazio – Juventus 0 – 2
  16. Lazio – Sampdoria 1 – 1
  17. Inter – Lazio 1 – 2
  18. Lazio – Carpi 0 – 0
  19. Fiorentina – Lazio 1 – 3
  20. Bologna – Lazio 2 – 2
  21. Lazio – Chievo 4 – 1
  22. Udinese – Lazio 0 – 0
  23. Lazio – Napoli 0 – 2
  24. Genoa – Lazio 0 – 0
  25. Lazio – Verona 5 – 2
  26. Frosinone – Lazio 0 – 0
  27. Lazio – Sassuolo 0 – 2
  28. Torino – Lazio 1 – 1
  29. Lazio – Atalanta 2 – 0
  30. Milan – Lazio 1 – 1
  31. Lazio – Roma 1 – 4
  32. Palermo – Lazio 0 – 3
  33. Lazio – Empoli 2 – 0
  34. Juventus – Lazio 3 – 0
  35. Sampdoria – Lazio 2 – 1
  36. Lazio – Inter 2 – 0
  37. Carpi – Lazio 1 – 3
  38. Lazio – Fiorentina 2 – 4