SerieA-09

MILAN - JUVENTUS

SABATO 22 OTTOBRE ORE 20:45

Chissà se il match sarà influenzato dall’epilogo della finale di Coppa Italia della scorsa stagione.
Fatto sta che i bianconeri sinora hanno deluso in tutte le prime 3 gare di cartello stagionali: 0-1 soffertissimo contro la Lazio, 0-0 in casa col Siviglia e sconfitta per 2-1 in casa dell’Inter. Un’altra sconfitta equivarrebbe ad un’altra figuraccia mediatica che Buffon, Bonucci e compagni, non vorranno ripetere.

Interessanti le sfide a distanza Donnarumma v.s. Buffon e Dybala v.s. Niang, il francesino ha offerto 1 assist o 1 goal in 5 delle sue 7 presenze in campionato.

Il pronostico:

“X2” (1.23) – rischio medio

Alternative: “Gol Ospite” (1.18) – rischio medio; “X2 + Under 3.5” (1.56) – rischio alto

Il Milan comincia ad avere un po’ di gioco, ma pecca quanto a personalità, e le 11 reti subite ne sono un segnale. La Juve non ha un gran che di gioco per “volere” del proprio allenatore che prepara pochi schemi offensivi, ma la personalità dei bianconeri è nettamente superiore a a quella dei padroni di casa. Restano le pessime prove offerto negli unici 3 match di cartello sinora affrontati.
Tra lo scorso e l’attuale campionato, Milan reduce da 5 “12” (senza pareggi) consecutivi in casa; 5 “Over 1.5” e 5 “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare in casa.
La Juve ha chiuso tutte le trasferte di campionato con “Under 3.5” e “Under 1.5 1° Tempo” (1.32). Tra lo scorso e l’attuale campionato, in Serie A i bianconeri sono reduci da 20 gare consecutive in cui segnano almeno un goal oltre che da 20 “12” (gare senza pareggi) consecutivi.

 

Lo studio:

MILAN

IN GENERALE (8 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • 7 “12” nelle ultime 8 gare
  • 7 “12” (88%)

IN CASA (4 gare)

  • SEMPRE “12”
  • 3 “1” (vittorie) nelle ultime 4 gare in casa

JUVENTUS

IN GENERALE (8 gare)

  • SEMPRE “12”
  • 4 vittorie consecutive
  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare

IN TRASFERTA (4 gare)

  • SEMPRE “12”
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 3 “2” (vittorie) nelle ultime 4 gare in trasferta
  • 3 “No Gol Casa” nelle ultime 4 gare in trasferta

News dai campi:
Qui Milan. Per il big match contro la Juventus Montella si affiderà sostanzialmente al Milan che ha battuto il Chievo. Torna Bacca dal 1° minuto al centro del tridente, al posto dell’ex Lapadula. Per il resto saranno titolari i giocatori che più si sono dimostrati affidabili in queste settimane. Le parole di Montella riportare da Sportmediaset.it:  “Sono sereno anche se comincio a sentire un po’ di tensione in più. Sono curioso di allenare in un San Siro pieno, ma serve concentrazione. Sarà fondamentale perché sarà una partita difficilissima contro un avversario tosto, vogliamo fare bella figura. Non credo sia uno snodo decisivo. Penso che sarà più importante la partita di Genova perché arriva solo tre giorni dopo una partita in cui consumeremo molto. La Juve ha un organico stratosferico. Serve la massima umiltà e sacrificio per giocare la singola partita alla pari. Non penso siano in difficoltàDobbiamo avere i piedi per terra e sapere che se c’è questa risonanza è perché ce lo siamo meritati sul campo, ma dobbiamo affrontare la sfida con umiltà. Per fronteggiare una grande squadra come la Juve bisogna alternare ogni modo di gioco. Non c’è una strategia sicura per battere la Juve, bisogna saper fare bene tutto nei momenti giusti. È sicuramente una partita importante, ma ho già preparato una finale di Coppa Italia e una semifinale di Europa League (entrambe perse). Come attesa siamo lì. Dobbiamo vivere tutto con serenità. Bisogna sapere che è una partita difficile, ma non è uno spartiacque in un modo o nell’altro. Dobbiamo fare la nostra partita concentrati e con entusiasmo senza porci troppe domande. Ci sono stati tanti complimenti che possono distrarre. Il mio compito è di isolare tutto quanto non riguarda il campo. Fisicamente stiamo bene come prima del Chievo“.
Qui Juventus. Allegri recupera Rugani, tornato ad allenarsi in gruppo, ma dovrebbe andare al massimo in panchina. Resta indisponibile Chiellini; out anche Mandzukic, Asamoah, Pjaca e Mandragora. Per Marchisio ancora panchina. Davanti alla difesa tornerà Hernanes al posto di Lemina. In attacco coppia obbligata Higuain-Dybala. Allegri sul match contro il Milan come riportato da Sportmediaset.it: “L’unico che può recuperare è Mandzukic. No Pjaca e Chiellini (forse mercoledì), Marchisio siamo vicini al rientro. Rugani? Da valutare. Le partite si possono sbloccare anche nel secondo tempo. In quei momenti bisogna essere bravi ed avere pazienza, altrimenti ti esponi ai contropiedi. Lavoriamo per migliorare queste situazioni. Complimenti al Milan, sta facendo un ottimo campionato con giocatori giovani e bravi che saranno il futuro della nazionale italiana, guidati da un bravissimo allenatore. Una partita come questa è sempre equilibrata. Contro l’Inter siamo usciti con una bella legnata. Il Milan è giovane, corre e ha tecnica. Per fare risultato serve concentrazione, testa, agonismo e tecnica. Bisogna migliorare la qualità del gioco, serve maggior movimento con e senza palla. Sistemi di gioco? In questo momento la squadra è solida, dobbiamo giocare meglio perché abbiamo le caratteristiche per farlo. Ho Benatia, Barzagli, Bonucci ed Evra. 3 giocheranno come centrali. Non cambio, ma occhio alle ripartenze, in campo aperto possono fare male“.

 

Probabili formazioni:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang. A disp.: Gabriel, Plizzari, Ely, Gomez, Pasalic, Poli, Honda, Sosa, Lapadula, L. Adriano. All.: Montella
Squalificati: –
Indisponibili: Bertolacci, Mati Fernandez, Antonelli, Montolivo
Juventus (3-5-2): Buffon; Benatia, Bonucci, Barzagli; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Dybala. A disp.: Neto, Audero, Evra, Rugani, Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Lemina, Cuadrado, Kean, Mandzukic. All.: Allegri
Squalificati: –
Indisponibili: Mandragora, Asamoah, Chiellini, Pjaca

MILAN 

FREQUENZE 

IN GENERALE (8 gare)

  • 5 vittorie (63%), 1 pareggio (13%), 2 sconfitte (25%)
  • 15 gol fatti, 11 gol subiti
  • 4 “1” (50%), 1 “X” (13%), 3 “2” (38%)
  • 5 “1X” (63%), 4 “X2” (50%), 7 “12” (88%)
  • 4 “Gol” (50%), 5 “Gol Casa” (63%), 6 “Gol Ospite” (75%)
  • 4 “No Gol” (50%), 3 “No Gol Casa” (38%), 2 “No Gol Ospite” (25%)
  • 5 “Over 1.5” (63%), 4 “Over 2.5” (50%)
  • 4 “Under 3.5” (50%), 4 “Under 2.5” (50%)

IN CASA (4 gare)

  • 3 vittorie (75%)MAI pareggi, 1 sconfitta (25%)
  • 9 gol fatti, 6 gol subiti
  • 3 “1” (75%)MAI “X”, 1 “2” (25%)
  • SEMPRE “12”
  • 2 “Gol” (50%), 3 “Gol Casa” (75%), 3 “Gol Ospite” (75%)
  • 2 “No Gol” (50%), 1 “No Gol Casa” (25%), 1 “No Gol Ospite” (25%)
  • 3 “Over 1.5” (75%), 2 “Over 2.5” (50%)
  • 2 “Under 3.5” (50%), 2 “Under 2.5” (50%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN GENERALE (8 gare)

  • Milan reduce da 2 vittorie consecutive
  • Milan reduce da 5 gare consecutive senza sconfitte

IN CASA (4 gare)

  • Non ci sono serie in corso interessanti

I RISULTATI (in neretto i risultati in casa)

  1. Milan – Torino 3 – 2
  2. Napoli – Milan 4 – 2
  3. Milan – Udinese 0 – 1
  4. Sampdoria – Milan 0 – 1
  5. Milan – Lazio 2 – 0
  6. Fiorentina – Milan 0 – 0
  7. Milan – Sassuolo 4 – 3
  8. Chievo – Milan 1 – 3

JUVENTUS 

FREQUENZE 

IN GENERALE (8 gare)

  • 7 vittorie (88%)MAI pareggi, 1 sconfitta (13%)
  • 17 gol fatti, 5 gol subiti
  • 5 “1” (63%), MAI “X”, 3 “2” (38%)
  • SEMPRE “12”
  • 4 “Gol” (50%), 5 “Gol Casa” (63%), 7 “Gol Ospite” (88%)
  • 4 “No Gol” (50%), 3 “No Gol Casa” (38%), 1 “No Gol Ospite” (13%)
  • 6 “Over 1.5” (75%), 6 “Over 2.5” (75%)
  • 6 “Under 3.5” (75%), 2 “Under 2.5” (25%)

IN TRASFERTA (4 gare)

  • 3 vittorie (75%)MAI pareggi, 1 sconfitta (25%)
  • 6 gol fatti, 2 gol subiti
  • 1 “1” (25%), MAI “X”, 3 “2” (75%)
  • SEMPRE “12”
  • 1 “Gol” (25%), 1 “Gol Casa” (25%), SEMPRE “Gol Ospite”
  • 3 “No Gol” (75%)3 “No Gol Casa” (75%)MAI “No Gol Ospite”
  • 2 “Over 1.5” (50%), 2 “Over 2.5” (50%)
  • SEMPRE “Under 3.5”, 2 “Under 2.5” (50%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN GENERALE (8 gare)

  • Juventus reduce da 4 vittorie consecutive
  • Juventus reduce da 8 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • Juventus reduce da 8 “12” (senza pareggi) consecutivi

IN TRASFERTA (4 gare)

  • Non ci sono serie in corso interessanti

I RISULTATI (in neretto i risultati in trasferta)

  1. Juventus – Fiorentina 2 – 1
  2. Lazio – Juventus 0 – 1
  3. Juventus – Sassuolo 3 – 1
  4. Inter – Juventus 2 – 1
  5. Juventus – Cagliari 4 – 0
  6. Palermo – Juventus 0 – 1
  7. Empoli – Juventus 0 – 3
  8. Juventus – Udinese 2 – 1
>