SerieA-10

GENOA - MILAN

MARTEDÌ 25 OTTOBRE ORE 20:45

“L’entusiasmo porta qualche punto in più, l’euforia porta qualche punto in meno”. Parola di Montella.
Questo giovane Milan scenderà in campo entusiasta o euforico? Intanto potrà contare sull’ex Niang e forse sull’ex Suso… tra i probabili panchinari.

Gli ultimi 2 precedenti al Ferraris si sono chiusi col risultato di 1-0 per i padroni di casa.

Il pronostico:

“Under 1.5 1° tempo” (1.37) – rischio alto; “1X” (1.48) – rischio alto

Alternativa: “Gol” (1.68) – rischio alto

AGGIORNAMENTO: l’ex Kucka forse titolare, si abbassa la fiducia nella doppia chance casalinga, la cui quota ora comincia a non piacere! Il rischio “X” comunque resta.

Avremmo detto “Under 2.5 Ospite” (1.10) e “Under 1.5 Ospite” se non fosse per le presenze degli ex di turno.
Gara rischiosa in chiave pronostico, e quindi da evitare! Entrambe sono reduci da partite importantissime giocate sabato. Le variabili psicologiche possono pesare più di quelle tecniche, tattiche e statistiche.
Il credo di Juric sembra perfetto per colpire quello di Montella. L’Aeroplanino sembra cominciare a capire che giocare tutte le partite e tutti i momenti delle partite allo stesso modo non ha senso, ma pur contando su un assediatore della profondità come Bacca, resta di fondo ancora un cultore dell’integralismo orizzontale. Juric al contrario è un cultore dell’eclettismo e dell’importanza della verticalizzazione e dei duelli individuali (a uomo) in un sistema a zona. Ma oltre alle questioni statistiche e tattiche, per questa gara bisogna stare attenti anche alle questioni psicologiche. Ad esempio? Vedremo un Genoa intristito o arrabbiato dopo la sconfitta nel derby? Vedremo un Milan euforico o entusiasta dopo la vittoria contro la Juve?
Il Genoa vanta la 2ª miglior difesa del campionato (7 reti subite), ma anche il 4° peggior attacco (9 reti segnate) insieme al Pescara; solo le ultime 3 della classe hanno segnato meno del grifone. In casa è imbattuto, ma pure reduce da 3 “X”!

Il Milani invece, in trasferta, hanno raccolto 2 “Under 1.5 + Non Gol Casa” e 2 “Over 3.5 + Gol”. I rossoneri sono reduci dalla vittoria per 1-0 sulla Juve, vittoria successiva però a 2 “Over 3.5 + Gol”.

 

 

Lo studio:

GENOA

IN GENERALE (8 gare)

  • 6 “Under 3.5” consecutivi
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 5 “1X” nelle ultime 6 gare
  • 5 gare senza vittorie nelle ultime 6

IN CASA (4 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • 3 “X” (pareggi) consecutivi in casa
  • 3 “Under 2.5” consecutivi in casa

MILAN

IN GENERALE (9 gare)

  • 3 vittorie consecutive
  • 5 vittorie nelle ultime 6 gare
  • 6 gare consecutive senza sconfitte
  • 5 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare

IN TRASFERTA (4 gare)

    Nessuna statistica significativa

News dai campi:
Qui Genoa. Dubbi in attacco per il Genoa. Juric ha confermato in conferenza stampa che Pavoletti partirà dalla panchina. Dunque toccherà ancora a Simeone, mentre Ocampos dovrebbe giocare al posto di Pandev. Lazovic ed Edenilson si giocano una maglia a destra. Le parole di Juric riportate da Goal.com: “Giocando nuovamente dopo pochi giorni cambieremo qualcosa, ma non molto. Far giocare Pavoletti e Simeone insieme è stato un buon esperimento, vedremo se riproporlo anche in futuro. Chi gioca? Non so, Lazovic, Laxat ed Edenilson stanno facendo bene, sarà dura. Pavoletti dal 1′? “No. Non è pronto per fare di più in questo momento. Dobbiamo rialzarci e ripartire subito, arriva il Milan e sarà una gara tosta. Sono una squadra umile che sta diventando grande. Alcuni dei loro singoli li conosciamo bene, sarà dura. Il derby è meglio giocarlo male, ma vincerlo. Secondo me è stata la nostra miglior partita di quest’anno. Dal punto di vista del gioco abbiamo creato molto, colpito traverse, fatto 2 goal, 2 annullato. Muriel è un fuoriclasse, noi dobbiamo migliorare. La squadra è consapevole di aver fatto la miglior partita. Ci sono stati 30-35 minuti di assedio totale, non abbiamo vinto ma perso. Secondo me mancavano alcune cose sporche che non abbiamo fatto bene. Devono rialzarsi subito, essere consapevoli che domani arriva il Milan e dobbiamo fare molto bene. I rossoneri? Giocano in modi diversi. Contro Fiorentina e Juve hanno preparato le gare in modo perfetto a livello difensivo senza concedere spazi. Poi hanno qualità enorme, fra Bacca, Suso e Niang”. 
Qui Milan. Sicuramente titolare l’ex Niang; da quando è tornato al Milan, i rossoneri hanno mantenuto una media di 2 punti a partita nelle gare di Serie A in cui ha giocato (24 partite), 1.3 quando non è sceso in campo (23 partite). A rischio panchina l’ex Suso.
Montella ha parlato di turnover e della possibilità di variare un giocatore per reparto. Gomez potrebbe giocare al posto di Paletta in difesa. In mediana è Poli a poter strappare una maglia ai titolari, mentre nel tridente offensivo Honda potrebbe far rifiatare Suso. Così Montella sulla sfida contro il Genoa come riportato da Sportmediaset.it: “Ora il tifo è più caldo, li sentiamo vicini. C’è un ambiente più positivo. Dobbiamo migliorare come tutti. Si migliora meglio quando questi difetti emergono nelle vittorie. Turnover contro il Genoa? Non lo so ancora. Potrei cambiare un giocatore per reparto, ma non so quanti reparti abbiamo… Se il Milan può andare in testa alla classifica? Non cado in questo tranello… La Juve è una squadra invincibile anche quest’anno e noi dobbiamo pensare al nostro campionato.Vogliamo arrivare in Europa che è la casa del Milan. La vittoria è stata importantissima. L’autostima è cresciuta. La squadra è stata molto ordinata e questo mi è piaciuto molto. L’entusiasmo porta qualche punto in più, l’euforia porta qualche punto in meno. Sarà una partita difficile, bisognerà fare tutto bene perché il Genoa è organizzato. Serviranno molte energie per contrastarli sul piano fisico, qualitativamente siamo un po’ più forti”.

 

Probabili formazioni:
Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Orban; Lazovic, Rincon, Veloso, Laxalt; Rigoni, Simeone, Ocampos.
A disp.: Lamanna, Munoz, Gentiletti, Brivio, Biraschi, Fiamozzi, Edenilson, Zima, Ninkovic, Ntcham, Pandev, Pavoletti. All.: Juric
Squalificati: –
Indisponibili: Gakpè
Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Poli, Locatelli, Bonaventura; Honda, Bacca, Niang.
A disp.: Gabriel, Plizzari, Zapata, Ely, Gomez, Pasalic, Kucka, Suso, Sosa, Lapadula, L. Adriano. All.: Montella
Squalificati: –
Indisponibili: Bertolacci, Mati Fernandez, Antonelli, Montolivo, Calabria

GENOA 

FREQUENZE 

IN GENERALE (8 gare)

  • 3 vittorie (38%), 3 pareggi (38%), 2 sconfitte (25%)
  • 9 gol fatti, 7 gol subiti
  • 3 “1” (38%), 3 “X” (38%), 2 “2” (25%)
  • 6 “1X” (75%), 5 “X2” (63%), 5 “12” (63%)
  • 4 “Gol” (50%), 5 “Gol Casa” (63%), 5 “Gol Ospite” (63%)
  • 4 “No Gol” (50%), 3 “No Gol Casa” (38%), 3 “No Gol Ospite” (38%)
  • 5 “Over 1.5” (63%), 3 “Over 2.5” (38%)
  • 6 “Under 3.5” (75%), 5 “Under 2.5” (63%)

IN CASA (4 gare)

  • 1 vittoria (25%), 3 pareggi (75%)MAI sconfitte
  • 4 gol fatti, 2 gol subiti
  • 1 “1” (25%), 3 “X” (75%)MAI “2”
  • SEMPRE “1X”
  • 2 “Gol” (50%), 2 “Gol Casa” (50%), 2 “Gol Ospite” (50%)
  • 2 “No Gol” (50%), 2 “No Gol Casa” (50%), 2 “No Gol Ospite” (50%)
  • 2 “Over 1.5” (50%), 1 “Over 2.5” (25%)
  • 3 “Under 3.5” (75%), 3 “Under 2.5” (75%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN GENERALE (8 gare)

  • Genoa reduce da 6 “Under 3.5” consecutivi

IN CASA (4 gare)

  • Genoa reduce da 3 “X” (pareggi) consecutivi in casa
  • Genoa reduce da 3 “Under 2.5” consecutivi in casa

I RISULTATI (in neretto i risultati in casa)

  1. Genoa – Cagliari 3 – 1
  2. Crotone – Genoa 1 – 3
  3. Sassuolo – Genoa 2 – 0
  4. Genoa – Napoli 0 – 0
  5. Genoa – Pescara 1 – 1
  6. Bologna – Genoa 0 – 1
  7. Genoa – Empoli 0 – 0
  8. Sampdoria – Genoa 2 – 1

MILAN 

FREQUENZE 

IN GENERALE (9 gare)

  • 6 vittorie (67%), 1 pareggio (11%), 2 sconfitte (22%)
  • 16 gol fatti, 11 gol subiti
  • 5 “1” (56%), 1 “X” (11%), 3 “2” (33%)
  • 6 “1X” (67%), 4 “X2” (44%), 8 “12” (89%)
  • 4 “Gol” (44%), 6 “Gol Casa” (67%), 6 “Gol Ospite” (67%)
  • 5 “No Gol” (56%), 3 “No Gol Casa” (33%), 3 “No Gol Ospite” (33%)
  • 5 “Over 1.5” (56%), 4 “Over 2.5” (44%)
  • 5 “Under 3.5” (56%), 5 “Under 2.5” (56%)

IN TRASFERTA (4 gare)

  • 2 vittorie (50%), 1 pareggio (25%), 1 sconfitta (25%)
  • 6 gol fatti, 5 gol subiti
  • 1 “1” (25%), 1 “X” (25%), 2 “2” (50%)
  • 2 “1X” (50%), 3 “X2” (75%), 3 “12” (75%)
  • 2 “Gol” (50%), 2 “Gol Casa” (50%), 3 “Gol Ospite” (75%)
  • 2 “No Gol” (50%), 2 “No Gol Casa” (50%), 1 “No Gol Ospite” (25%)
  • 2 “Over 1.5” (50%), 2 “Over 2.5” (50%)
  • 2 “Under 3.5” (50%), 2 “Under 2.5” (50%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN GENERALE (9 gare)

  • Milan reduce da 3 vittorie consecutive
  • Milan reduce da 6 gare consecutive senza sconfitte

IN TRASFERTA (4 gare)

  • Non ci sono serie in corso interessanti

I RISULTATI (in neretto i risultati in trasferta)

  1. Milan – Torino 3 – 2
  2. Napoli – Milan 4 – 2
  3. Milan – Udinese 0 – 1
  4. Sampdoria – Milan 0 – 1
  5. Milan – Lazio 2 – 0
  6. Fiorentina – Milan 0 – 0
  7. Milan – Sassuolo 4 – 3
  8. Chievo – Milan 1 – 3
  9. Milan – Juventus 1 – 0
>