SerieA-13

CROTONE - TORINO

DOMENICA 20 NOVEMBRE ORE 15:00

Il Crotone presenta il 4° peggior attacco e la 2ª peggior difesa del campionato.
Il Torino ha già subito 16 reti, ma di contro presenta il 2° miglior attacco del campionato (27 reti segnate in 12 partite).

Il pronostico:

“X2” (1.19) – rischio medio

Alternative: “Gol Ospite” (1.12) – rischio medio; “X2 + Over 1.5” (1.46) – rischio alto; “Gol” (1.68) – rischio alto

Il Torino parte favorito, ma da un lato il fattore Scida, dall’altro la mediocrità esterna dei granata fanno si che il “2”, per quanto possibile, sia comunque rischioso.

4 “Gol” nelle ultime 5 gare in casa Crotone, il Torino invece, è reduce da 7 “Over 2.5 + Gol” consecutivi.

Nel proprio stadio il Crotone ha raccolto 1 sconfitta di misura contro il Napoli e la 1 storica vittoria in Serie A, il Torino in trasferta ha vinto 1 sola partita e ne ha perse 3.

Lo studio statistico: 

CROTONE

IN GENERALE (12 gare)

  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 11 “Over 1.5” consecutivi
  • 6 “Under 3.5” consecutivi
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 12
  • 11 gare in cui subisce goal nelle ultime 12
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 6 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 7

IN CASA (5 gare)

  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 3 “2” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 4 “12” (senza pareggi) nelle ultime 5 gare
  • 4 “X2” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 18 “Gol Casa” consecutivi
  • 8 “Gol Casa” consecutivi in casa
  • 15 “Gol Casa” nelle ultime 16 gare in casa
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare in casa

TORINO

IN GENERALE (12 gare)

  • 7 gare consecutive in cui subisce goal
  • 7 “Gol” consecutivi
  • 7 “Over 2.5” consecutivi
  • 4 vittorie nelle ultime 7 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 9
  • 11 “1X” nelle ultime 12 gare

IN TRASFERTA (6 gare)

  • 3 “Gol” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 3 “X2” nelle ultime 4 gare
  • 5 “1X” nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 15 “Gol” nelle ultime 17 gare
  • 15 “Over 2.5” nelle ultime 17 gare
  • 6 “1X” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • 8 “Gol” nelle ultime 9 gare in trasferta
  • 11 “Gol Ospite” nelle ultime 12 gare in trasferta
  • 8 “Over 2.5” nelle ultime 9 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Crotone. Nicola ricorda il suo Torino: “Quello era un gruppo unico, ma per determinazione rivedo lo stesso furore e, da esterno, mi sembra che anche tra i tifosi si respiri un nuovo entusiasmo che sarà molto utile per trascinare la squadra, un po’ come capitò con noi. Siamo coerenti con noi stessi, però ci accomuna anche altro: amiamo conquistare gli spazi e una manovra veloce. Ci piace un gioco che diverta, moderno, proprio della cultura europea”.

Qui Torino. Così il tecnico del Torino sulla sfida: “Un titolo a questo momento? Non lo so. Abbiamo lavorato bene, nonostante le 2 settimane con i Nazionali in differenziato. Abbiamo preparato bene la partita, mancano solo le ultime cose, ora dobbiamo mettere in pratica quello che abbiamo fatto. Non dobbiamo sbagliare approccio, è una partita difficile, ma da vincere sicuramente: dobbiamo rispettare tutti, lottare e dare l’anima, essere rabbiosi. Dipende tutto da noi. Sono le classiche partite dove se vinci è normale e se perdi è un disastro: non dobbiamo sottovalutare l’avversario, senza pensare alla classifica. Loro hanno avuto brutti risultati, ma hanno messo in difficoltà Chievo, Fiorentina, Inter e Sassuolo. Non sarà facile, non dobbiamo sbagliare atteggiamento. Se sarà una prestazione all’altezza, si vince, se no si perde: e questo vale per tutti gli avversari. L’approccio deve essere quello di sempre, e loro partono forte come noi nei primi tempi. Non esistono turni favorevoli, ogni partita devi dare il massimo. Sulla carta siamo favoriti, ma non centra assolutamente niente. Rendimento in trasferta? Ogni partita è occasione buona per vincere, l’importante è dare il massimo, senza sbagliare atteggiamento, mantenendo la concentrazione, sfruttando le occasioni con cattiveria e difendendo con la medesima cattiveria. Poi si può anche perdere, però bisogna uscire dal campo avendo dato tutto, seguendo i nostri principi, giocando da Toro”.

 

Probabili formazioni:

Crotone (4-3-3): Cordaz; Rosi, Ferrari, Ceccherini, Mesbah; Capezzi, Barberis, Rohden; Palladino, Trotta, Falcinelli.

A disp.: Cojocaru, Festa, Sampirisi, Dussenne, Martella, Crisetig, Salzano, Simy, Stoian, Fazzi. All.: Nicola
Squalificati: –
Indisponibili: Dos Santos, Nalini, Tonev

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, De Silvestri; Benassi, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Ljajic
A disp.: Padelli, Ajeti, Bovo, Moretti, Lukic, Acquah, Gustafson, Obi, Martinez, Aramu, Maxi Lopez, Boyé. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Vives, Molinaro, Barreca

>