SerieA-14

TORINO - CHIEVO

SABATO 26 NOVEMBRE ORE 18:00

Se i granata hanno vinto 4 delle 6 gare casalinghe, il Chievo in trasferta alterna vittorie (2), pareggi (1) e sconfitte (3).

Entrambe le squadre sono reduci da 1 vittoria senza reti al passivo. Il Torino ha vinto col risultato di 0-2 in casa del Crotone (pur concedendo molte occasioni da goal ai calabresi), il Chievo è reduce dall’1-0 casalingo su un Cagliari come al solito remissivo in trasferta.

 

Il Chievo ha vinto entrambi i precedenti dello scorso campionato:

  • Chievo – Torino 1-0
  • Torino – Chievo 1-2

Il pronostico:

 “1X + Under 4.5” (1.29) – rischio alto

Alternative“Under 1.5 1° Tempo” (1.37) – rischio alto; “1X + Under 3.5” (1.56) – rischio alto; “Gol” (1.80) – rischio alto

Sul fronte statistico, gli “Over 2.5” e i “Gol” dei padroni di casa cozzano con gli “Under 2.5” e i “No Gol” del Chievo che però in rosa vanta la presenza degli ex Meggiorini, Birsa e Pellissier (a quota 99 reti in Serie A, e quindi alla ricerca della 100ª).

Fate attenzione al fattore tattico principale: il Torino, pur presentando il 2° miglior attacco guidato da Belotti (10 reti) del campionato (davanti alla Juve), è una squadra che punta principalmente sulla verticalità e il contropiede… strategie offensive che difficilmente Maran (Chievo) renderà possibili a Sinisa.

I 3 precedenti tra Mihajlovic e Maran parlano chiaro:

  1. Chievo – Sampdoria 2-1 (vittoria Maran)
  2. Milan – Chievo 1-0 (vittoria Mihajlovic)
  3. Chievo – Milan 0-0 (Mihajlovic ancoira rossonero, ma squalificato)

Per quanto detto, l'”Under 3.5″ è considerabile nonostante i diversi “Over 3.5” casalinghi del Torino.

Lo studio statistico: 

TORINO

IN GENERALE (13 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • 8 “Over 1.5” consecutivi
  • 7 “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 7 “Over 2.5” nelle ultime 8 gare

IN CASA (6 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • 3 “1” (vittorie) nelle ultime 4 gare
  • 4 “Gol” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 22 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 24
  • 6 “1X” nelle ultime 7 gare in casa
  • 10 “Gol” nelle ultime 11 gare in casa
  • 9 “Over 2.5” nelle ultime 10 gare in casa

CHIEVO

IN GENERALE (13 gare)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 6
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 5 “Under 3.5” consecutiv
  • 3 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 4

IN TRASFERTA (6 gare)

  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 4 “No Gol” consecutivi
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 3 “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • 5 “12” (senza pareggi) nelle ultime 6 gare
  • 4 “Over 1.5” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 10 “Under 3.5” consecutivi in trasferta
  • 16 “Under 3.5” nelle ultime 17 gare
  • 7 “No Gol Ospite” nelle ultime 9 gare in trasferta
  • 9 “No Gol” nelle ultime 10 gare in trasferta
  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Torino. In panchina l’ex Maxi Lopez. Così il tecnico granata alla vigilia: “Il Chievo è un’ottima squadra che gioca bene, che sa difendere e ripartire. Gioca alla stessa maniera in casa e fuori, non hanno grandi flessioni. Per cui verranno qua per vincere. Noi dobbiamo far sentire loro l’effetto del nostro stadio, il Grande Torino. I miei ragazzi hanno una marcia in più, dobbiamo giocare bene perché non sarà facile. Loro sono tosti e meritano la massima concentrazione. Un campo pesante favorisce giocatori leggeri, non quelli pesanti. Speriamo che il campo sia in buone condizioni, ma noi dobbiamo adattarci e non fare in modo che vengano favoriti noi e sparisca la nostra tecnica. L’ultima partita non ero contento perché non abbiamo fatto quanto dovevamo. Abbiamo creato poco nonostante un possesso di palla enorme, non avevamo la giusta intensità. Sapevamo che contro il Crotone non era facile perché loro non giocano, buttano palla in avanti e basta. Domani sarà simile, dobbiamo attaccare sulle seconde palle, la chiave della partita sarà quella. Se recuperiamo palloni possiamo fare male. Non ci serve un possesso di palla sterile, dobbiamo creare di più”.

Qui Chievo. Titolari gli ex Birsa e Meggiorini, in panchina l’ex Pellissier (99 reti in Serie A). Titolare anche l’ex Sorrentino. Così Maran alla vigilia: “In settimana la squadra ha lavorato molto bene, è stata propositiva e questo è un aspetto molto importante perchè ci permette di disputare le gare con il piglio giusto. Noi troviamo un Toro che sta molto bene e che non nasconde i propri obiettivi perché ha un organico di prim’ordine, però noi cercheremo di disputare una grande partita. La squadra si è allenata molto bene, abbiamo un paio di defezioni ma questo non ci deve penalizzare, i giocatori dovranno mettere muscolo e forza riuscendo a creare anche il nostro gioco. Noi pretendiamo sempre di più da noi stessi, non aver ottenuto la vittoria per alcuni incontri ha creato un po’ di ruggine e la vittoria di Cagliari ha portato il giusto entusiasmo all’interno del gruppo. Mihajlovic sta mostrando la sua idea di gioco anche a Torino, ha una squadra che disputa un calcio offensivo e che punta a ottenere sempre il risultato pieno, anche il Chievo lo cerca sempre e in questo ci somigliamo un po’ con il Torino”.

Probabili formazioni:

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Moretti; Benassi, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Ljajic
A disp.: Padelli, Cucchietti, Barreca, Ajeti, Bovo, De Silvestri, Lukic, Acquah, Gustafson, Obi, Martinez, Maxi Lopez, Boyé. All.: Mihajlovic
Squalificati: –
Indisponibili: Vives, Molinaro

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Izco, Radovanovic, Castro; De Guzman; Inglese, Meggiorini.
A disp.: Seculin, Bressan, Frey, Sardo, Cesar, Costa, Birsa, Rigoni, Spolli, Pellissier, Jallow, Parigini. All.: Maran

Squalificati: –
Indisponibili: Bastien, Hetemaj, Floro Flores

>