Inter - Sampdoria

Lunedì 3 Aprile ore 20:45

Risultato del Napoli a parte, l’Inter deve vincere perché la bagarre per l’Europa League è apertissima. I nerazzurri presentano il 3° miglior attacco casalingo del campionato. Alla Sampdoria invece, non resta che puntare al 9° posto e provare a valorizzare quanti più giocatori possibili. Nel prossimo turno l’Inter sarà ospite del Crotone, mentre la Sampdoria ospiterà la Fiorentina.

Sempre “1X” negli ultimi 14 precedenti a San Siro (9 “1” e 5 “X”). L’ex Icardi è il capocannoniere di Serie A se si considera la speciale classifica marcatori per reti segnate in casa. Attenti alla forma di Quagliarella che non solo ha segnato negli ultimi 2 precedenti, ma che contro la Juventus ha sfiorato in diverse occasioni la rete dell’ex.

Il pronostico:

“1” (1.35) – rischio medio

Alternative: /

La giocata “Icardi segna si” è quotata appena 1.50.

Aggiornamento

Ad oggi, lunedì 3 aprile, l’Inter, in classifica, si trova a -3 dal 5° posto e + 1 sul Milan; in caso di vittoria, si ritroverebbe a -6 dal Napoli 3°. Alla Sampdoria invece, basterebbe un pareggio per occupare il 9° posto in solitaria e staccare dunque di 1 punto il Torino. I pronostici suggeriti sabato sono confermabili.

9 “1” (vittorie) nelle ultime 10 gare casalinghe degli uni che a San Siro hanno offerto SEMPRE sia “Gol Casa” che “Over 1.5″; 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 trasferte degli altri che però, lontano da Marassi hanno perso 7 gare su 14! 4 “Over 3.5 + Gol” consecutivi in generale per gli uni, 4 “Under 2.5” consecutivi in tarsferta invece per gli altri che, in questo parziale, hanno offerto 3 “No Gol”.

Lo studio statistico: 

Risultato andata: Sampdoria – Inter 1 – 0

INTER (5°)

IN GENERALE (29 gare)

  • 11 vittorie nelle ultime 14 gare
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 14 gare
  • 15 “12” (senza pareggi) nelle ultime 16 gare
  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 13 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 14
  • 4 “Gol” consecutivi
  • 4 “Over 3.5” consecutivi

IN CASA (14 gare)

  • 9 “1” (vittorie) nelle ultime 10 gare
  • 11 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle ultime 13 gare
  • 12 “1X” nelle 14 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 23 “Gol Casa” consecutivi in casa
  • 21 “Over 1.5” consecutivi in casa
  • 27 “Gol Casa” nelle ultime 28 gare in casa
  • 22 “Over 1.5” nelle ultime 23 gare in casa

SAMPDORIA (9°)

IN GENERALE (29 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8 gare
  • 5 gare in cui subisce goal nelle ultime 6
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 8
  • 8 “Gol Ospite” consecutivi
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare

IN TRASFERTA (14 gare)

  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” consecutivi
  • 3 “Gol Ospite” consecutivi
  • 10 “Gol Ospite” nelle ultime 11 gare
  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 8 “Under 3.5” consecutivi
  • 11 “Under 3.5” nelle ultime 12 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Inter (Aggiornamento).
Squadra al completo per Pioli che recupera anche Icardi e Brozovic dopo qualche acciacco fisico. Medel confermato nel ruolo di difensore centrale, Banega in vantaggio su Joao Mario per il ruolo di trequartista. In panchina l’ex Eder, titolare l’ex Icardi che negli scorsi giorni ha confermato pubblicamente l’unità di intenti del gruppo attorno alla figura di Mr. Pioli che pare confermato anche per la prossima stagione.

Le parole di Pioli: “Le voci su Conte non sono fastidiose, fanno parte del gioco. Credo che troppe volte si parli dello stesso sport, ma con obiettivi diversi. Io sono concentrato sul presente per dare il massimo quest’anno e costruire una base solida per il futuro. I bilanci e le scelte vanno fatte a fine stagione. Abbiamo fatto un buon lavoro finora, ma non significa niente se non saremo altrettanto bravi a gestire bene questo finale di campionato e fare molti punti in queste 9 partite”.

Poi ancora: “Ci stiamo avvicinando alla Juventus, ma ci manca ancora qualcosina. Ogni giorno lavoriamo con grande qualità e attenzione per cercare di migliorare il nostro livello. La prossima stagione vogliamo essere il più vicino possibile alle grandi squadre per competere e vincere”.

Sulla gara contro la Sampdoria: “Vogliamo vincere davanti ai nostri tifosi e questa è l’occasione per dimostrare il nostro valore. Noi adesso pensiamo a questo, possiamo decidere solo questo”.

Qui Sampdoria (Aggiornamento).
Schick
è in dubbio per il trauma alla caviglia destra riportato contro la Juventus, ma cercherà il recupero in extremis per sostituire l’infortunato Muriel. Buona la prova offerta dai blucerchiati contro la Vecchia Signora.

Le parole di Giampaolo: “La Sampdoria andrà a giocarsi la sua partita, misurandosi con le qualità dell’avversario. Dobbiamo provare a lasciare una scia di profumo dietro di noi. Vogliamo raggiungere la piena consapevolezza dei nostri mezzi per poi migliorarla il prossimo anno”.

Indisponibile Muriel, al fianco di Quagliarella ci sarà Schick: “Cambiano le caratteristiche individuali, ma per la squadra cambia poco. Oltre ai goal, di Muriel mancherà quel senso di pericolosità che riesce a trasmettere alla squadra, ma Schick è sicuramente migliorato rispetto a quando è arrivato. Detto questo, non aspettiamoci che spacchi le partite, è pur sempre un ragazzo di vent’anni e deve vivere con serenità questa esperienza”.

I precedenti tra Pioli e Giampaolo

  • Empoli – Lazio 1-0 (Serie A 15/16)
  • Bologna – Brescia 1-0 (Coppa Italia 13/14)
  • Catania – Chievo Verona 1-1 (Serie A 10/11)
  • Chievo Verona – Catania 2-1 (Serie A 10/11)
  • Cagliari – Parma 0-0 (Serie A 06/07)

Probabili formazioni:

INTER (4-2-3-1) Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Medel, Ansaldi; Kondogbia, Gagliardini; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. Allenatore: Pioli
Indisponibili:
Squalificati: /

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Skriniar, Silvestre, Regini; Barreto, Torreira, Praet; Bruno Fernandes; Quagliarella, Schick. Allenatore: Giampaolo
Indisponibili: Muriel
Squalificati: /