Udinese - Cagliari

Domenica 23 Aprile ore 15:00

Attenti alle statistiche sui bomber.

Partita dal tono amichevole, l’Udinese non ha altre motivazioni se non quella di provare ad impensierire la parte sinistra della classifica e allo stesso tempo, provare a lanciare qualche giovane talento. A 2 punti di distanza c’è un Cagliari che riprenderà gli esprimenti difensivi voluti con l’ingaggio di Legrottaglie?

Nel prossimo turno gli uni saranno impegnati nella trasferta al Dall’Ara, mentre gli altri ospiteranno il Pescara.

20 “1X” nei 21 precedenti in casa friulana. Quanto ai marcatori, oltre alla fame di Zapata a – 1 dalla doppia cifra, spicca la sfida tra Thereau (5 reti in Serie A contro il Cagliari) e Borriello che ha nell’Udinese la sua vittima preferita in Serie A (10 goal in 17 sfide).

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.10) – rischio basso

“Gol” (1.52) – rischio alto

“X” (3.65) – rischio altissimo

Alternative“Over 1.5” (1.15) – rischio medio; “1X + Over 1.5” (1.42) – rischio medio; “Over 2.5 + Gol” (1.80) – rischio altissimo

Il dubbio: biscotto o non biscotto? Non escludo un pareggino dal tono amichevole e divertente, come non escludo che si sfidino a viso aperto, come si dice? Senza pensieri! Quanto ai marcatori, gli indiziati principali sono Thereau, Zapata e Borriello.  Ma nessuno di loro mi convince pienamente.

“1X” (1.22) e “1” (1.80) sono poco quotati. Se gli uni in casa sono molto discontinui, gli altri in trasferta hanno già perso 11 partite, SEMPRE subito goal, e hanno vinto solo contro Inter (!!!!!), Pescara e Crotone.

Lo studio statistico: 

Risultato andata: Cagliari – Udinese 2 – 1

UDINESE (11°)

IN GENERALE (32 gare)

  • 3 vittorie nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6 gare
  • 8 gare in cui subisce goal nelle ultime 9
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6
  • 9 “Gol Casa” consecutivi
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
  • 6 “Over 1.5” consecutivi
  • 8 “Over 1.5” nelle ultime 9 gare

IN CASA (16 gare)

  • 2 “1” (vittorie) consecutivi
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare
  • 6 “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 17 “Over 1.5” nelle ultime 19 gare in casa

CAGLIARI (12°)

IN GENERALE (32 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 4 gare
  • 27 “12” (senza pareggi) nelle 32 gare
  • 26 gare in cui subisce goal nelle ultime 28
  • 29 “Gol Casa” nelle 32 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi

IN TRASFERTA (16 gare)

  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” nelle ultime 4 gare
  • 11 “1” (sconfitte) nelle 16 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 10 gare
  • 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 31 “Gol Casa” nelle ultime 34 gare
  • 40 “Over 1.5” nelle ultime 45 gare
  • 17 “Gol Casa” consecutivi in trasferta
  • 16 “12” (senza pareggi) nelle ultime 18 gare in trasferta
  • 20 “Gol Casa” nelle ultime 21 gare in trasferta
  • 28 “Over 1.5” nelle ultime 32 gare in trasferta
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Udinese.
Dubbi in difesa per Delneri in vista del match contro il Cagliari. Differenziato per Halfredsson che non è comunque in dubbio. Indisponibili Angella, Faraoni, Gnoukouri e soprattutto Fofana.

Le parole del tecnico alla vigilia: “Per ottenere risultati è sempre molto importante la continuità e il miglioramento costante in quello che si fa. Il risultato poi spesso dipende da tante cose, come abbiamo visto anche negli episodi di NapoliBorriello? Il passato non conta. All’andata non ha segnato, e questo è un dato importante. Il Cagliari ha tanti elementi molto interessanti, sia affermati che giovani, non verrà qui a fare la comparsa”.

Sullo stop di Napoli: “La sconfitta di Napoli ci ha insegnato molte cose utili al nostro miglioramento. Noi ragioniamo sempre partita dopo partita. Il ko del San Paolo non è stato indolore, anche se non dimentichiamo la grande qualità dell’avversario. Adesso affronteremo squadre più vicine a noi,e la squadra può fare una partita giusta. La salvezza aritmetica ci da maggiore serenità sul campo, ma questo dovrà essere uno stimolo per continuare a fare grandi risultati.

Qui Cagliari.
Per la sfida di Udine, Rastelli non recupera ancora Ceppitelli. Joao Pedro dovrebbe finire in panchina dopo l’attacco febbrile. Titolare l’ex Isla.

Le parole di Rastelli: “Ritrovando pian piano gli effettivi, è salita la qualità degli allenamenti e quella globale del gruppo. C’è stata una crescita collettiva e mi auguro di vederla anche nella partita di Udine. Affrontiamo un avversario motivato che sta bene e ha molta fisicità. Sarà importante il nostro tipo di prestazione, i ragazzi devono portano avanti le idee e il lavoro degli ultimi mesi. Il calcio è fatto di episodi, ma spesso il risultato è la conseguenza della prestazione”.

Il tecnico ha grande considerazione per l’avversario: “L’Udinese è partita un po’ ad handicap e in trasferta è stata discontinua, ma l’organico dei friulani lo metto appena dietro quello a disposizione delle big. Ha un allenatore, Delneri, che sa dare un’impronta alla squadra, è stato ed è tuttora un modello per giovani allenatori come me. Sarà una partita difficile, ma l’affrontiamo con fiducia e cercheremo di mettere in campo quello che proviamo ogni settimana”.

I precedenti tra Delneri e Rastelli

  • Cagliari – Udinese 2-1 (Serie A 16/17)

Probabili formazioni:

Udinese (4-3-3) Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe, Adnan; Badu, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Zapata, Thereau. Allenatore: Delneri.
Indisponibili: Angella, Fofana, Faraoni, Gnoukouri
Squalificati: /

Cagliari (4-3-1-2) Rafael; Isla, Pisacane, Bruno Alves, Murru; Barella, Tachtsidis, Padoin; Joao Pedro; Sau, Borriello. Allenatore: Rastelli.
Indisponibili: Melchiorri, Dessena, Ceppitelli
Squalificati: Ionita