Genoa - Chievo

Domenica 30 Aprile ore 15:00

5 sconfitte nelle ultime 6 per gli uni, 5 sconfitte consecutive per gli altri! 

Partiamo da una curiosità statistica: nessuna “X” negli ultimi 7 precedenti al Ferraris! Quanto alle giocate sui primi tempi, prendete appunti, potrebbe esservi utile questa chicca: il Genoa ha segnato 11 reti nella prima frazione di gioco nel campionato in corso, nessuno ha fatto peggio; il Chievo è quartultimo in questa graduatoria con 13 reti realizzate nei primi tempi.

Quanto ai marcatori da una parte Simeone che secondo me non sarà un grandissimo giocatore, ma che ha comunque ritrovato entusiasmo con il ritorno di Mr. Juric in panchina, dall’altra l’ex Birsa e Pellissier che ha segnato 5 reti in 13 precedenti contro il Grifone.

Quanto alla classifica, se il Chievo si è distaccato dalla parte sinistra della classifica, il Genoa non può sentirsi ancora sicuro. Presenta infatti solo 6 punti div antaggio sulla zona retrocessione. Nel prossimo turno gli uni giocheranno di nuovo in casa, ma contro l’Inter, mentre gli altri ospiteranno il Palermo.

Il pronostico:

“1X” (1.15) – rischio basso

“1X” (1.31) – rischio medio

“1” (1.68) – rischio altissimo

Alternative: “Simeone segna si” (1.75) – rischio altissimo

Attenti! La partita potrebbe risultare condizionata dal parziale dello Scida! Ecco perché in alternativa all’ipotesi biscotto, non escludo l'”1″ (1.68) del Genoa! Non escludo neanche una rete in qualsiasi momento di Simeone o magari, dell’ex Rigoni?

Spiccano “Gol Ospite” sia nelle gare casalinghe degli uni che in quelle sterne degli altri. 8 “X2” consecutivi al Ferraris. Spicca il ritardo della “X” clivense che non pareggia da 10 turni complessivi oltre che da 11 turni esterni consecutivi.

Lo studio statistico: 

Risultato andata: Chievo – Genoa 0 – 0

GENOA (16°)

IN GENERALE (33 gare)

  • 5 sconfitte nelle ultime 6 gare
  • 6 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 17 gare
  • 6 gare consecutive in cui subisce goal
  • 16 gare in cui subisce goal nelle ultime 17
  • 5 gare in cui non segna goal nelle ultime 6
  • 6 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 4 “Over 2.5” consecutivi

IN CASA (16 gare)

  • 2 “2” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 8 “X2” consecutivi
  • 8 “Gol Ospite” consecutivi
  • 10 “Gol Ospite” nelle ultime 11 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

CHIEVO (12°)

IN GENERALE (33 gare)

  • 5 sconfitte consecutive
  • 6 sconfitte nelle ultime 7 gare
  • 6 “1” nelle ultime 8 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 17 “12” (senza pareggi) nelle ultime 18 gare
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • 6 gare in cui subisce goal nelle ultime 7
  • 10 “Gol Casa” consecutivi
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 10 “Over 1.5” consecutivi

IN TRASFERTA (16 gare)

  • 4 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 11 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 15 “12” (senza pareggi) nelle 16 gare
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 10 “Over 1.5” nelle ultime 11 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 17 “12” (senza pareggi) nelle ultime 18 gare in trasferta
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Genoa.
Il tecnico Juric potrà contare sull’ex Rigoni, che rientra dalla squalifica, mentre restano indisponibili Pinilla e Izzo. Rubinho non sarà tra i convocati. Partita numero 300 in Serie A per Burdisso. Una sua rete non è impossibile!

Le parole di Juric: La squadra mi sembra carica, siamo consapevoli che questa è una partita importante. Il Chievo è una squadra con calciatori esperti e di valore, che cambia pochissimo ogni anno. È un momento fondamentale per la società e per i tifosi: come in una famiglia, bisogna stare tutti uniti“.

Poi ancora: “Vogliamo assolutamente vincere, ci stiamo preparando per quello. Crotone? È sempre stata una squadra solida, che ha fornito prestazioni positive anche quando non ha raccolto punti. Contro il Chievo dovremo giocare all’attacco, ma senza perdere la testa“.

Qui Chievo.
Seculin e Gamberini si sono allenati regolarmente con la squadra, così come Gobbi. Inglese e Pellissier hanno svolto solo parte del lavoro con i compagni. Differenziato per Cacciatore, Rigoni, Sardo e Hetemaj. Oltre a l’ex Dainelli, titolare anche l’ex Birsa.

Mr. Maran: “La differenza tra il calo del Genoa e quello del Chievo? Il Chievo è calato quando ha conquistato la salvezza. E noi l’obiettivo salvezza l’abbiamo raggiunto molto presto. Vogliamo però metterci il periodo nero alle spalle”.

Prosegue: Purtroppo molto spesso le motivazioni fanno la differenza. Noi dobbiamo cercare di invertire questa cosa qua. In questo momento contano sia la condizione mentale che quella atletica. Bisogna andare forte sempre. Siamo ripartiti concentrandoci sul lavoro e ripartendo dallo spirito giusto rimesso in campo contro il Torino. Una fase negativa che però non condiziona il giudizio su tutto il resto della stagione”.

I precedenti tra Juric e Maran

  1. Chievo – Genoa 0-0 (Serie A 16/17)

Probabili formazioni:

GENOA (3-4-3) Lamanna; Munoz, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Veloso, Cataldi, Laxalt; Rigoni, Simeone, Palladino. All. Juric
Squalificati: Izzo, Pinilla
Indisponibili: Perin, Rubinho, Morosini, Taarabt, Ntcham

CHIEVO (4-3-1-2) Sorrentino; Frey, Spolli, Dainelli, Gobbi; De Guzman, Radovanovic, Castro; Birsa; Pellissier, Inglese. All. Maran
Squalificati: /
Indisponibili: Rigoni, Sardo, Meggiorini, Hetemaj