Palermo - Fiorentina

Domenica 30 Aprile ore 15:00

La Fiorentina ha la possibilità di puntare sul serio alla qualificazione alla prossima Europa League, ma come già scritto in diverse occasioni: più e più volte lasquadra di Sousa si è squagliata di fronte all’avvicinarsi dell’obiettivo. Fatto sta che una mancata vittoria al Barbera, rappresenterebbe una figura non indifferente.

Fiorentina imbattuta negli ultimi 8 precedenti, sempre “2” tra l’altro negli ultimi 3 precedenti in casa rosanero. Da una parte l’ex Diamanti (2 reti contro la Viola), dall’altra l’ex Ilicic (3 reti da ex al Barbera), attenti alla forma psico-fisica di Babacar!

Il pronostico:

“X2 + Over 1.5” (1.19) – rischio medio

“2” (1.40) – rischio alto

“2 + Over 2.5” (1.80) – rischio altissimo

Alternative: “Over 2.5” (1.40) – rischio alto; “Babacar segna si” (1.90) – rischio altissimo

Sia nelle ultimissime gare casalinghe degli uni che nelle ultimissime trasferte degli altri spicca qualche “Over 2.5”. L’esito più in comune tra le due squadre è il “Gol Ospite”. Non dimenticate che il Palermo è la peggior squadra casalinga nonché la 3ª peggior difesa casalinga di Serie A; la Viola invece presenta il 5° miglior attacco esterno del torneo, è 10ª per rendimento difensivo.

Cosa cambia nella Fiorentina con Babacar al posto di Kalinic? Ve l’ho spiegato in occasione del pronostico su Fiorentina – Inter.

Lo studio statistico: 

Risultato andata: Fiorentina – Palermo 2 – 1

PALERMO (19°)

IN GENERALE (33 gare)

  • 6 sconfitte nelle ultime 7 gare
  • 10 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 16 gare
  • 23 sconfitte nelle 33 gare
  • 26 gare in cui subisce goal nelle ultime 28
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare

IN CASA (16 gare)

  • 5 “X2” consecutivi
  • 15 “X2” nelle 16 gare
  • 12 “2” (sconfitte) nelle 16 gare
  • 14 “Gol Ospite” nelle 16 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 30 “Gol Ospite” nelle ultime 34 gare
  • 15 “Gol Ospite” nelle ultime 17 gare in casa

FIORENTINA (8°)

IN GENERALE (33 gare)

  • 4 vittorie nelle ultime 6 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8 gare
  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 9 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 10
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” consecutivi

IN TRASFERTA (16 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” consecutivi
  • 13 “12” (senza pareggi) nelle 16 gare
  • 13 “Gol Ospite” nelle 16 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Palermo.
Bruno Henrique titolare di centrocampo. In avanti conferma per Lo Faso nel tridente con Nestorovski e Sallai. In panchina l’ex Diamanti!

Le parole del tecnico alla vigilia: “Io nella mia carriera ho sempre lavorato puntando sulla professionalità. Le sconfitte vanno accettate dal punto di vista sportivo, l’importante è che un professionista reagisca in maniera positiva. È chiaro che una partita come quella con la Lazio lasci i segni. Ciò che conta è scrollarsi di dosso quel risultato e reagire la partita dopo. La retrocessione è ormai nell’aria da tempo. Speravamo che i risultati potessero dare speranza, ma così non è stato. Speriamo di sbloccarci in termini di prestazioni”.

Poi ancora:Queste ultime partite serviranno a tutti per farsi vedere, per far vedere la reazione davanti alle difficoltà. I miei ragazzi devono rimanere concentrati. Ognuno deve trovare i propri stimoli. Sulla rifondazione annunciata dal presidente dico che queste sono cose che spettano alla società. Se ci sarà, dovrà sempre partire da qualcuno, e da chi ripartire lo diranno le prossime gare”.

Prosegue schietto: “Chiudere con dignità? Rischio di diventare banale, ma la risposta è sempre sul campo. I giocatori in campo e in allenamento devono curare ogni aspetto della vita di un calciatore”.

Qui Fiorentina.
Per la trasferta di Palermo, Sousa proverà a recuperare Gonzalo Rodriguez e Tomovic. Ricorso respinto: ancora squalificato Kalinic. Probabile panchina per l’ex Ilicic già a segno nei panni dell’ex contro i rosanero.

Le parole del tecnico: “Bisogna evitare di dare fiducia agli avversari. Dobbiamo fare quel che sappiamo fare, tatticamente e mentalmente. Dobbiamo spingere fino alla fine per cercare di vincere. Conosciamo le insidie delle prossime partite e per questo dobbiamo credere in quello che facciamo, per provare a trovare sempre la vittoria. Nella gara contro il Palermo le difficoltà dipenderanno dall’atteggiamento dei nostri avversari. In casa contro il Palermo abbiamo ricevuto molte critiche, ma abbiamo fatto 21 tiri in porta. In queste gare serve essere molto concreti”.

Sulla sua squadra: “Per vincere dobbiamo fare 1 goal in più degli avversari, non penso che si vinca pensando solo a non prenderle. Gli ultimi 2 goal presi contro l’Inter sono arrivati da un calo di attenzione dopo la rimonta fatta e dopo aver mostrato la qualità e la capacità di creare tanto contro i nostri avversari”. 

Ancora: “Babacar? Ha avuto sempre opportunità di giocare. Mi ha soddisfatto anche quando ha ricevuto critiche e non ha fatto goal. È un ragazzo che sta crescendo. Bernardeschi? Federico è maturo e cerca di lavorare per migliorare di continuo. Io penso solo a noi, come ho sempre fatto. Sappiamo cosa dobbiamo fare, lavoriamo al meglio per vincere. I conti li faremo alla fine”.

Probabili formazioni:

PALERMO (3-4-2-1) Posavec; Sunjic, Gonzalez, Goldaniga; Rispoli, Bruno Henrique, Jajalo, Aleesami; Sallai, Lo Faso; Nestorovski. All. Bortoluzzi
Squalificati: /
Indisponibili: Rajkovic, Embalo

FIORENTINA (3-4-2-1) Tatarusanu; Salcedo, Sanchez, Astori; Chiesa, Vecino, Badelj, Maxi Olivera; Bernardeschi, Borja Valero; Babacar. All. Sousa
Squalificati: Kalinic
Indisponibili: Rodriguez