Chievo - Roma

Sabato 20 Maggio ore 18:00

Quel ritardo della “X” con quelle quote…

Se il Chievo davanti a sé in classifica ha 4 punti e 4 squadre che la separano dal 10° posto, la Roma deve assolutamente vincere per non rischiare di vanificare la vittoria sulla Juventus e non disperdere il solo punto di vantaggio sul Napoli 3°. Tra le nostre statistiche spicca subito una curiosità: la squadra di Spalletti non solo presenta il 2° miglior attacco esterno, ma anche la miglior difesa esterna di Serie A.

I giallorossi dovranno stare molto attenti a non giochicchiare troppo con questo Chievo e soprattutto a limitare il proprio peggior difetto: le marcature preventive. Già, i clivensi sono notoriamente fastidiosissimi in ripartenza. Ecco la verticalizzazione di cui ha beneficiato Inglese la scorsa settimana.

via GIPHY

La Roma comunque ha perso solo 1 dei 29 precedenti in Serie A. Ben la metà dei 16 precedenti al Bentegodi è finita in pareggio, per un totale di 8 “X”, 1 solo “1” e 5 “2”. In chiave marcatori, attenti al momento di Pellissier e Inglese appunto. Eurosport ha sottolineato il momento di ispirazione sia di Salah che di De Rossi che non solo è reduce da 3 reti consecutive, ma che nel Chievo ha anche la sua vittima preferita di Serie A.

Chiudiamo questa premessa molto tecnica con una precisazione. SEMPRE almeno “Over 1.5” nelle gare casalinghe di Serie A disputate quest’anno dalla squadra di Maran contro le big o presunte tali. 5 su 7 sia i “gol” che gli “Over 2.5”.

Il Chievo in casa contro le cosiddette big:

  1. CHIEVO – INTER 2 – 0
  2. CHIEVO – LAZIO 1 – 1
  3. CHIEVO – MILAN 1 – 3
  4. CHIEVO – JUVENTUS 1 – 2
  5. CHIEVO – ATALANTA 1 – 4
  6. CHIEVO – FIORENTINA 0 – 3
  7. CHIEVO – NAPOLI 1 – 3

Il pronostico:

“X2 + Over 1.5” (1.11) – rischio medio

“Over 2.5” (1.30) – rischio alto

“Gol” (1.70) – rischio altissimo

Alternative: /

Il “2” (1.22) è quotato veramente troppo poco, quindi per questa partita, il mio suggerimento è semplice: o rischiate senza pretese e ne particolari spese, oppure non giocatela proprio. Nessuno vi obbliga ad includerla nella vostra multipla del week-end.

Il dubbio: che Chievo vedremo? Quello tornato arcigno, difensivo e contropiedista nell’ultima partita di Marassi oppure quello sbarazzino che solitamente Maran presenta contro le big? In ogni caso la Roma ha una fame più motivata, ma se dovesse scoprirsi troppo e male, potrebbe concedere qualche ripartenza di troppo ai clivensi.

4 “Gol” e 13 “Over 1.5” consecutivi per gli uni, 5 “Gol” e 15 “Over 1.5” consecutivi per gli altri. 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare casalinghe degli uni, 5 “Over 2.5” consecutivi nelle trasferte degli altri. 6 “Gol Casa” di fila da una parte e 9 “Gol Ospite” di fila dall’altra.

Sia in casa del Chievo che nelle trasferte della Roma spiccano diversi “X2”, anzi, a dirla tutta: la Lupa in trasferta è reduce da ben 6 “2” (vittorie) consecutive). Si è fatto un po’ troppo duraturo e quindi a rischio interruzione questo ritardo della “X” esterna giallorossa che dura da ben 12 trasferte di fila.

Lo studio statistico: 

Risultato andata: Roma – Chievo 3 – 1

CHIEVO (13°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • 5 sconfitte nelle ultime 8 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 8 gare
  • 8 gare consecutive in cui subisce goal
  • 4 “Gol” consecutivi
  • 13 “Over 1.5” consecutivi

IN CASA (18 gare)

  • 2 “2” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” consecutivi
  • 7 “X2” nelle ultime 9 gare
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 6 “Gol Casa” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

ROMA (2°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • 15 vittorie nelle ultime 19 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 9 gare
  • 24 “12” (senza pareggi) nelle ultime 25 gare
  • 19 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 24 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 25
  • 5 “Gol” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 10 “Over 2.5” nelle ultime 12 gare
  • 15 “Over 1.5” consecutivi

IN TRASFERTA (18 gare)

  • 6 “2” (vittorie) consecutivi
  • 8 “2” (vittorie) nelle ultime 9 gare
  • 12 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 16 “12” (senza pareggi) nelle ultime 17 gare
  • 9 “Gol Ospite” consecutivi
  • 11 “Gol Ospite” nelle ultime 12 gare
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Over 1.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Chievo.
Differenziato per Spolli, Hetemaj e Rigoni, terapie per Dainelli, mentre Sardo si si è regolarmente allenato con la squadra.

Le parole di Maran: “La squadra sta bene e si è allenata con lo spirito giusto. Stiamo giocando da Chievo e questo mi fa piacere perché fino a qualche settimana fa tutti ci davano già in vacanza. La squadra ha avuto un periodo difficile e l’ha superato alla grande. Conosciamo l’importanza della partita per la Roma, quindi mi aspetto una gara difficile. Noi però abbiamo la spensieratezza per poter fare una partita coraggiosa, senza porci limiti. Dobbiamo fare del nostro meglio, cercando il risultato attraverso quelle che sono le nostre caratteristiche“.

Sulle soluzioni tattiche: “Abbiamo provato varie cose questa settimana per non farci trovare impreparati. Quando giochi una partita difficile come questa devi guardare a quello che puoi mettere in campo tu, ma devi essere anche bravo a trovare gli accorgimenti giusti per limitare gli avversari. La squadra avversaria ha un potenziale incredibile e noi dovremo essere bravi, con le nostre caratteristiche, a cercare di sfruttare al massimo le occasioni che si creeranno e limitare al massimo la Roma”.

Le parole di Gamberini: “Vogliamo finire bene la stagione. Lavoriamo in questi giorni preparando la partita con lo stesso atteggiamento che abbiamo avuto durante tutto l’anno, con massimo impegno e determinazione. Affrontiamo una squadra più forte, ma la Roma la partita dovrà guadagnarsela. Per me la vittoria sulla Roma varrebbe doppio, sia per la causa Chievo che per il Napoli. Ho un debole per Sarri, ha dato un’impronta alla squadra, ha trasmesso i suoi principi e valorizzato al massimo i giocatori. Gioca il più bel calcio d’Italia”.

Qui Roma.
È tornato a lavorare in gruppo dopo aver saltato per infortunio la sfida con la Juve e si candida per una maglia da titolare. Ma come chi? Dzeko! Col Chievo tornerà anche Strootman a centrocampo. Ah, il bosniaco ha da difendere la vetta della classifica cannonieri di Serie A.

Le parole di Spalletti: “Il Chievo ha messo in difficoltà squadre più forti, ha un’identità chiara e precisa. Mancano ancora 2 partite per arrivare davanti al Napoli. I calciatori devono dare il massimo. Per avere un futuro importante bisogna avere un presente in cui si fanno cose importanti. Il campionato secondo me lo vince la Juventus perché è la più forte, si è fatta trovare pronta in tutte le competizioni. Ha fatto dei numeri grandissimi. Noi vogliamo avere la possibilità di giocare nella competizione più bella del calcio”.

Poi ancora: “Quando si lavora in maniera seria per arrivare ad un obiettivo, parlare di delusione mi sembra eccessivo. Questa partita ci può liberare da alcuni rimorsi. Come ho detto prima, siamo tutti proiettati verso la conquista del 2° posto. La società prendendo Monchi fa vedere che vuole portare i migliori a lavorare nella Roma. Quello che sarà il prossimo anno non ci interessa, pensiamo al presente”

Poi una battuta alla Massimiliano Allegri: “Il Chievo è la squadra peggiore da incontrare, è abile nei cross oltre che nel possesso palla nella metà campo avversaria”.

I precedenti tra Maran e Spalletti

  • Roma – Chievo Verona 3-1 (Serie A 16/17)
  • Roma – Chievo Verona 3-0 (Serie A 15/16)

Probabili formazioni:

Chievo Verona (4-3-1-2) Sorrentino; Cacciatore, Cesar, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Bastien; Birsa; Pellissier, Inglese. Allenatore: Maran.
Squalificati: /
Indisponibili: Meggiorini, Hetemaj, Rigoni, Dainelli

Roma (4-2-3-1) Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas, Emerson; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko. Allenatore: Spalletti.
Squalificati: /
Indisponibili: Florenzi