Genoa - Torino

Domenica 21 Maggio ore 15:00

Quanta pressione sui padroni di casa… Troppa?

Il Grifone non può più fare scherzi, nell’ultimo turno di campionato sarà impegnato nientepopodimeno che in casa della Roma. Mai prima di questa settimana la salvezza è stata così in bilico. Il Torino invece, si è beccato il ritiro punitivo voluto da Mihajlovic. Già più volte negli scorsi mesi, ho sottolineato quanto questa squadra, sul piano caratteriale sia troppo poco per il Sinisa furioso.

Tra le curiosità statistiche, spiccano subito i 6 “Gol” negli ultimi 7 precedenti tra le due squadre. 13 “1X” consecutivi nei precedenti a Marassi, 7 le vittorie e 6 i pareggi. Non passano inosservati la verve di Pandev da una parte e il digiuno di Belotti dall’altra… Magari stimolato dal ritiro voluto dal proprio allenatore?

Il pronostico:

“1X” (1.24) – rischio medio

Alternativa: “Gol Casa” (1.10) – rischio medio

Attenti a questa partita!!!

La sfida potrebbe essere condizionata in corso dal parziale di Juventus – Crotone. Il Genoa è in vantaggio negli scontri diretti rispetto ai calabresi. Ecco perché nessuno dei seguenti pronostici mi lascerebbe un minimo tranquillo: “1” (2.10), “1X + Over 1.5” (1.45), “1 + Gol” (3.25).

9 “X2” nelle ultime 10 gare casalinghe degli uni, 4 “X2” nelle ultime 5 trasferte degli altri. Ma Juric, tra contestazioni, pressione forse eccessiva, mille problemi di formazione e di spogliatoio dovuti al mercato invernale, sa benissimo che sbagliare questa partita potrebbe essere molto, molto pericoloso.

Nonostante gli 8 “No Gol” nelle ultime 10 gare, non manca qualche “Over 2.5” nelle ultimissime partite disputate dal Genoa. 14 “Gol” invece nelle ultime 15 gare disputate da questo Torino reduce dallo 0-5 casalingo contro il Napoli. 7 “Gol” consecutivi in trasferta lì dove il Toro ha offerto 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 partite (14 “Over 1.5” nelle ultime 15).

Lo studio statistico: 

Risultato andata: Torino – Genoa 1 – 0

GENOA (16°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 7 sconfitte nelle ultime 9 gare
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 20 gare
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare
  • 18 gare in cui subisce goal nelle ultime 20
  • 6 “Gol Casa” consecutivi
  • 8 “No Gol” nelle ultime 10 gare
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare

IN CASA (18 gare)

  • 9 “X2” nelle ultime 10 gare
  • 9 “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

TORINO (9°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8 gare
  • 8 “X2” consecutivi
  • 17 gare consecutive in cui subisce goal
  • 14 “Gol” nelle ultime 15 gare
  • 17 “Over 1.5” consecutivi

IN TRASFERTA (18 gare)

  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” consecutivi
  • 4 “X2” nelle ultime 5 gare
  • 7 “Gol” consecutivi
  • 8 “Gol Casa” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 8 “Over 1.5” consecutivi
  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Genoa.
Juric potrà contare sul rientro di Burdisso che ha scontato la squalifica, mentre restano da valutare le condizioni di Simeone. Cataldi si è allenato con i compagni, differenziato invece per Pinilla. Per Izzo squalifica ridotta da 18 a 6 mesi.

Le parole di Juric: “Abbiamo preparato la partita al meglio, sono convinto che si possa fare bene. La squadra ha le potenzialità per fare una prestazione importante. È una partita fondamentale e bisogna essere tutti uniti. Dopo Palermo si è parlato di gita scolastica? È normale quando le cose vanno male, noi abbiamo fatto una grande settimana di lavoro anche per preparare quella partita. I social? Le nuove generazioni si esprimono così, lo vedo con le mie figlie, noi che siamo più anziani vediamo certe dinamiche con altri occhi”.

Poi ancora: Il Torino vorrà vincere come vogliono vincere tutte le squadre, è giusto giocare fino alla fine a prescindere dagli obiettivi. Noi abbiamo fatto risultato contro squadre importanti e perso contro formazioni alla nostra portata. I ragazzi sono concentrati e devono pensare solo al campo, dopo vedremo. Il calendario non mi interessa, dobbiamo giocare per vincere. Credo che questa squadra vada in difficoltà quando pensa. Bisogna essere presenti mentalmente, correre, raddoppiare e contrastare, perché quando abbassiamo i ritmi e pensiamo, escono fuori i nostri limiti”.

Qui Torino.
Un trauma contusivo alla mandibola destra ferma Zappacosta, conferma da titolare invece, per l’ex Moretti. Acquah torna titolare davanti alla difesa e a sostegno di Baselli. Confermati in attacco l’ex Iago Falque, Ljajic e Boyè a supporto di Belotti.

Le parole di Mihajlovic: “Ci tengo a precisare che non ho portato la squadra in ritiro perché abbiamo perso, ma per il modo in cui abbiamo perso contro il Napoli. Dopo aver subito il 2-0 siamo proprio crollati, si è verificata una situazione ingiustificata. Ci siamo fatti umiliare in casa nostra e questo non è accettabile. Il campionato termina il 28 maggio e noi dobbiamo onorare ogni impegno al massimo. I miei ragazzi in primis devono comportarsi da veri professionisti, e quando si rompono determinati patti allora è giusto andare in ritiro”.

Mihajlovic ha poi aggiunto: “In questi momenti dobbiamo cercare di analizzare cosa non va. Perché si tratta di mettere basi importanti al fine di capire dove e come intervenire in vista della prossima stagione. Genoa? Se le cose non vanno per come ho chiesto io, si ritorna in ritiro. Bisogna essere lucidi. Non possiamo mai crescere se con la Juventus facciamo la partita della vita e una settimana dopo prendiamo 5 goal in casa contro il Napoli. Ora cercheremo di chiudere questo campionato al meglio e poi vedremo come potenziare la rosa nel corso della sessione estivaObiettivi? Vogliamo raggiungere l’Europa League, ma servirà una grande continuità di risultati tra match in casa e fuori casa”.

Probabili formazioni:

Genoa (3-4-3) Lamanna; Biraschi, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Rigoni, Veloso, Laxalt; Palladino, Simeone, Pandev. Allenatore: Juric.
Squalificati: Izzo
Indisponibili: Perin, Orban,Taraabt

Torino (4-2-3-1) Hart; De Silvestri, Rossettini, Moretti, Barreca; Baselli, Acquah; Iago Falque, Ljajic, Boyè; Belotti. Allenatore: Mihajlovic.
Squalificati: /
Indisponibili: Zappacosta, Lukic