Pescara - Palermo

Lunedì 22 Maggio ore 20:45

Brutta partita, soltanto in chiave pronostico?

Il Pescara dinnanzi ai riflettori dell’Adriatico ospita il Palermo ben conscio che per entrambe le squadre non sono concessi passi in avanti in classifica. Non resta che salvare quel che resta dell’onore, tenendo conto magari che si tratta dell’ultima partita dinnanzi ad un pubblico GIUSTAMENTE dissociatosi dalla squadra già da un pezzo.

Faccia a faccia rispettivamente la peggior difesa casalinga e la 2ª peggior difesa esterna di Serie A. Ma se il Pescara presenta il 3° peggior attacco casalingo, il Palermo vanta nientepopodimeno che l’11° attacco esterno del torneo.

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.19) – rischio medio

“Gol” (1.45) – rischio alto

Alternative: /

Aggiornamento
Cambia poco rispetto a sabato. Di diverso c’è forse la consapevolezza da parte dei siciliani che l’ultima partita al Barbera non sarà proprio un’amichevole. A proposito, Zeman ha riconosciuto pubblicamente un’altra volta tutti i limiti della “sua” squadra, ma allo stesso tempo, ha sottolineato quanto non gli dispiacerebbe non salutare l’Adriatico nuovamente sotto i fischi.

Confermo: pronostico difficile! Il Pescara non ha fatto la preparazione con Zeman e si vede… Bortoluzzi invece, ha portato una maggiore attenzione agli equilibri.

Partita leggermente a rishio “X”, e a conferma del fatto che secondo me non vada giocata, vi dico addirittura che nemmeno un clamorosissimo “0-0″ mi lascerebbe così sorpreso.

Dunque, ad oggi, nonostante la partita sia libera da pressioni di classifica, vedo poco poco più  possibile l'”Under 4.5″(1.23) rispetto al “Gol”. Ma si tratterebbe pur sempre di una giocata per niente conveniente. I rapporti tra quote e rischi non sono meritevoli di ulteriori attenzioni!

Pronostico difficile. Partita più o meno insipida!

In comune sia alle statistiche casalinghe degli uni che alle statistiche esterne degli altri sia l’“Over 1.5” che il “Gol Ospite”. I 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare all’Adriatico e i 3 “Under 2.5” consecutivi del Palermo hanno sporcato la tendenza all’“Over 2.5” di entrambe le squadre. I segni sono naturalmente agli antipodi, “2” da una parte e “1” dall’altra. Attenti ad una rete in qualsiasi momento di Bahebeck!

Lo studio statistico: 

Risultato andata: Palermo – Pescara 1 – 1

PESCARA (20°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 5 sconfitte consecutive
  • 15 sconfitte nelle ultime 18 gare
  • 11 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 34 gare
  • 11 gare consecutive in cui subisce goal
  • 30 gare in cui subisce goal nelle ultime 31
  • 23 “Over 1.5” nelle ultime 25 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare

IN CASA (18 gare)

  • 3 “2” (sconfitte) consecutivi
  • 8 “2” (sconfitte) nelle ultime 10 gare
  • 17 “X2” nelle 18 gare
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare
  • 14 “Gol Ospite” nelle ultime 15 gare
  • 11 “Over 1.5” nelle ultime 12 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 18 “X2” nelle ultime 19 gare in casa

PALERMO (19°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 4 vittorie nelle ultime 31 gare
  • 6 “1X” consecutivi
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare

IN TRASFERTA (18 gare)

  • 5 “1” (sconfitte) nelle ultime 6 gare
  • 9 “1X” consecutivi
  • 14 “1X” nelle ultime 15 gare
  • 7 “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 15 “Gol Casa” consecutivi
  • 16 “Gol Ospite” nelle 18 gare
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 8 “Over 1.5” consecutivi
  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Pescara (Aggiornamento).
Fiorillo, Crescenzi, Vitturini, Stendardo, Benali, Kastanos e Bahebeck non hanno preso parte all’amichevole con l’Unicusano Fondi (la squadra della ricerca), ma sono rimasti ad allenarsi al centro sportivo. Contro il Palermo mancherà lo squalificato Benali. Titolare l’ex Bovo, in panchina l’ex Gilardino.

Le parole di Zeman: “Sto lavorando dall’inizio per trovare una formazione che mi dia le maggiori rassicurazioni. Tra infortuni vari e contrattempi, comunque ho fatto scendere in campo 25 calciatori in 12 gare. Purtroppo, visti i risultati, non ho evidentemente indovinato quella giusta. Abbiamo disputato delle buone partite, ma ci è mancato qualcosa sia nella convinzione, sia nella conoscenza del gioco”.

Sugli stimoli del suo Pescara: “Io mi auguro che possiamo fare bene nell’ultima partita in casa. Non credo che i giocatori vogliano chiudere la stagione con i fischi. Il Palermo? Oggi non ha una guida nell’organico che possa trascinare la squadra come negli anni di Cavani, Lavezzi e lo stesso Dybala. Oggi il Palermo non ha questi giocatori o simili”.

Qui Palermo (Aggiornamento).
Goldaniga e Ruggiero hanno lavorato regolarmente con i compagni, differenziato per Morganella e fisioterapie per Embalo, Gazzi e Rajkovic. Si va verso il 3-5-1-1 con Diamanti alle spalle dell’unica punta sbiadita Nestorovski.

Le parole di Bortoluzzi: Sono venuto qui col proposito di giocarmi le mie possibilità, sto lavorando per quello. Adesso dobbiamo pensare a fare più punti possibili con Pescara e Empoli. Ho visto tanta intensità in allenamento, i ragazzi ci tengono a finire bene il campionato. Zeman? È stato un esempio per generazioni di allenatori. Le sue squadre offrono un calcio difficile da affrontare”. 

Poi ancora: “Il nostro obiettivo è quello di fare più punti possibili da qui alla fine. Mi aspetto un Pescara che correrà tanto e bene, così come ogni squadra di Zeman. Ha raccolto meno di quanto prodotto. Servirà grande attenzione in ogni momento della gara e dobbiamo sfruttare le nostre capacità come fatto nelle ultime gare. Ricordiamo con affetto Renzo Barbera, è stata una figura importante per il Palermo”.

Probabili formazioni:

Pescara (4-2-3-1) Fiorillo; Zampano, Bovo, Campagnaro, Biraghi; Memushaj, Muntari, Coulibaly; Caprari, Bahebeck, Mitrita. All. Zeman
Squalificati: Benali
Indisponibili: Vitturini, Stendardo

Palermo (3-4-2-1) Fulignati; Cionek, Gonzalez, Goldaniga; Rispoli, Jajalo, Chochev, Aleesami; Sallai, Diamanti; Nestorovski. All. Bortoluzzi
Squalificati:
Indisponibili: Rajkovic, Embalo, Gazzi, Vitiello