Bologna - Juventus

Sabato 27 Maggio ore 18:00

Aspettando la finale di Champions League…

Poco da dire su questa partita se non che la Vecchia Signora sembra avere tutte le intenzioni di non abbassare la tensione e restare vigile, attenta, in forma e soprattutto affamata per la finale di Champions League a Cardiff.

Senza perderci in troppe chiacchiere, vi suggerisco subito una statistica interessantissima suggerita da Eurosport: nonostante all’ultima giornata fosse già aritmeticamente campione d’Italia, la Juventus ha chiuso gli ultimi 5 campionati con 3 vittorie, 1 pareggio ed 1 sola sconfitta.

Il Bologna non solo ha nella Juventus la squadra contro cui ha perso più partite in Serie A, ma ha pure subito 3 reti complessive negli ultimi 3 precedenti contro i bianconeri. Signore e signori, si passa a statistiche e news dai campi.

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.10) – rischio basso

“X2 + Over 1.5” (1.44) – rischio medio

“X2 + Over 2.5” (2.00) – rischio altissimo

Alternative: “Over 1.5” (1.14) – rischio medio; “Over 2.5” (1.52) – rischio alto

L’esito di questa partita è incerto.

Perché? Semplice, non conosciamo le motivazioni con cui le due squadre si affronteranno. Quanto ai marcatori, settimana scorsa vi ho suggerito Dybala a quota 1.85, questa settimana potrebbe tornare al goal Higuain (1.80). Ma quote, motivazioni e condizione non mi entusiasmano abbastanza tanto da convincermi di optare per la singola.

5 “Over 2.5” consecutivi per gli uni, 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 partite degli altri che hanno offerto ben 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 partite complessive. Spiccano “Gol Ospite” sia nelle gare casalinghe degli uni che nelle trasferte degli altri. Il resto delle statistiche risulta probabilmente un po’ falsato dalla natura di queste ultime giornate di questo campionato. Spicca il lieve ritardo della “X” in casa del Bologna.

Lo studio statistico: 

Risultato andata: Juventus – Bologna 3 – 0

BOLOGNA (15°)

IN GENERALE (37 gare)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • 5 “1” consecutivi
  • 6 “1X” consecutivi
  • 8 “1X” nelle ultime 9 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare

IN CASA (18 gare)

  • 2 “1” (vittorie) consecutivi
  • 3 “1” (vittorie) nelle ultime 4 gare
  • 5 “2” (sconfitte) nelle ultime 8 gare
  • 9 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle ultime 13 gare
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Over 2.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

JUVENTUS (1°)

IN GENERALE (37 gare)

  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 18 gare
  • 7 “1X” nelle ultime 8 gare
  • 28 vittorie nelle 37 gare
  • 28 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 36 gare in cui segna almeno un goal nelle 37
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 8 “Over 1.5” consecutivi
  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 gare

IN TRASFERTA (18 gare)

  • 8 “X2” nelle ultime 9 gare
  • 15 “12” (senza pareggi) nelle 18 gare
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 13 “Gol Ospite” consecutivi
  • 17 “Gol Ospite” nelle 18 gare
  • 12 “Over 1.5” nelle ultime 13 gare
  • 7 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 54 vittorie nelle ultime 65 gare
  • 48 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 49
  • 62 “12” (senza pareggi) nelle ultime 67 gare
  • 29 “12” (senza pareggi) nelle ultime 33 gare in trasferta
  • 22 “Gol Ospite” nelle ultime 23 gare in trasferta
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Bologna.
Non ci sarà Di Francesco, mentre ha lavorato a parte Maietta; da valutare Masina.

Le parole di Donadoni: “Non credo sarà la partita contro la Juventus a dare un giudizio alla nostra stagione. Esordi? Se qualche giovane se lo merita, perché no. Questa squadra ha enormi margini di miglioramento. Ci sono giocatori che hanno anche un bagaglio internazionale e questo sarà importante per l’anno prossimo”.

Poi ancora: “L’unico che ha qualche problema è Helander che ha la febbre. Per il modulo che adotterò non ho ancora deciso. Petkovic è un candidato per una maglia da titolare. Ci sono tanti presupposti e spero i ragazzi colgano questi aspetti. Affrontiamo una squadra che fra una settimana affronterà la finale di Champions. Chiunque Allegri decida di schierare, si tratterà comunque di giocatori di spessore”.

Qui Juventus.
Turn over moderato per la Juventus in vista della “passerella” del Dall’Ara contro il Bologna, ultima partita di campionato. Allegri tiene fuori Chiellini, prova dal 1° minuto Khedira e davanti schiera tutte le prime linee. A riposo Pjanic.

Le parole di Allegri: “Dobbiamo vincere e dobbiamo cercare di chiudere al meglio questo campionato con un bel risultato. Come sempre dovremo giocare e cercare di vincere. Chiudiamo al meglio il campionato, poi penseremo alla finale di Champions. Il rinnovo di Mandzukic? Sono contento, abbiamo mantenuto grandi giocatori e campioni come lui, Dybala, Cuadrado e non solo”.

Sul suo futuro: “Non mi sono ancora confrontato con la società per decidere cosa faremo dopo, non lo faremo nella settimana di Cardiff sicuramente. La finale è un evento mondiale e dovremo essere pronti. Io voglio rimanere, la società vuole che resti, ma dobbiamo parlare e l’esito della finale non influenzerà la mia decisione. Come mi vedo tra 5 anni? Ho un’idea chiara, ma non la dico, altrimenti succede un pandemonio”. 

Poi ancora: “Con il Bologna in avanti giocano Cuadrado, Dybala, Mandzukic e Higuain. In porta ci sarà Audero, mentre sarà assente Chiellini. A centrocampo torna Khedira. Sono orgoglioso delle vittorie in questi 3 anni e speriamo di coronare questo percorso a Cardiff. La squadra è cresciuta molto e c’è bisogno di tempo per ogni cosa. Tutta la squadra ha fatto cose straordinarie, la reazione di Bonucci dopo Porto è stata positiva e anche Barzagli sembra un ventenne. Non voglio fare tutti i nomi, ma sono davvero soddisfatto”.

I precedenti tra Donadoni e Allegri

  1. Juventus – Bologna 3-0 (Serie A 16/17)
  2. Bologna – Juventus 0-0 (Serie A 15/16)
  3. Parma – Juventus 1-0 (Serie A 14/15)
  4. Parma – Juventus 0-1 (Coppa Italia 14/15 Quarti)
  5. Juventus – Parma 7-0 (Serie A 14/15)
  6. Parma – Milan 3-2 (Serie A 13/14)
  7. Milan – Parma 2-1 (Serie A 12/13)
  8. Parma – Milan 1-1 (Serie A 12/13)
  9. Parma – Milan 0-2 (Serie A 11/12)
  10. Milan – Cagliari 4-1 (Serie A 10/11)
  11. Cagliari – Milan 0-1 (Serie A 10/11)
  12. Cagliari – Napoli 2-0 (Serie A 08/09)

Probabili formazioni:

Bologna (4-3-3) Mirante; Torosidis, Gastaldello, Helander, Mbaye; Donsah, Taider, Pulgar; Verdi, Destro, Krejci. All. Donadoni.
Squalificati: /
Indisponibili: Maietta, Valencia, Nagy, Masina, Di Francesco

Juventus (4-2-3-1) Audero; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia, Asamoah; Marchisio, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri.
Squalificati: Dani Alves
Indisponibili: Pjaca, Mandragora, Chiellini