Ultimo atto di questa quasi anonima Serie A 2016/2017.

Chiaro, chiarissimo: se il Crotone chiuderà la domenica con la salvezza in tasca, gioiremo tutti per il miracolo e la correttezza del Palermo. In caso contrario, avremo a disposizione più di un pretesto (15 milioni in primis!) per urlare allo scandalo combine.

Il resto dei dettagli l’ho raccolto per voi all’interno degli articoli pre-partita su Crotone – Lazio e Palermo- Empoli. Tra l’altro allo Scida si deciderà anche da chi sarà occupato il 4° posto di questo strano campionato di Serie A 2016/2017.Una domanda: sicuri che le responsabilità di eventuali combine siano da ricercare nei calciatori, nel calcio e che non sia meglio cercarle in chi comanda il calcio?

Ma alle 18:00, Roma e Napoli e contemporaneamente anche Dzeko e Mertens si contenderanno a distanza rispettivamente 2° posto e titolo di capocannoniere del campionato.

A proposito di giocatori probabilmente in odor di goal, occhio a Totti, anche se i book quotano una sua rete d’addio in qualsiasi momento appena 1.20. Restando in tema laziale, passiamo invece ad un’altra premessa statistica di questa 38ª giornata: con una rete, Immobile supererebbe il proprio record di reti personali in un singolo torneo.

In occasione dell’ultima partita all’Olimpico, vorrebbe magari interrompere il digiuno Belotti. Quasi dimenticavo di dirvi che quella al Barbera sarà gara da ex di lusso per Maccarone. Scoprite negli articoli le curiosità su Kalinic ed Eder. Sono molto interessanti!

Nell’anticipo invece, attenti alla legge dell’ex in questo Cagliari – Milan. La Sardegna e il campionato di Serie A più vuoto e difensivamente più stupido che io ricordi, hanno riesumato anche bomberone Borriello.

Da Keita, ad Insigne, da Inglese a Dzeko, dopo questo girone di ritorno dal tono così troppo spesso amichevole, sono davvero tanti gli attaccanti che di punto e in banco si sono ritrovati nelle condizioni di potersi dire bomber senza reali meriti sportivi.

Nell’auspicio di apprestarci ad un campionato più intelligente e soprattutto più combattuto, buono studio! Spero tra l’altro che questa moda di imitare i toni dell’intrattenimento vuoto e tipico dei maggiori campionati nordici, venga il più possibile respinta dal popolo italiano. Gente per cui il calcio è tutto tranne che vuoto circo per annoiati cronici.

Si si, quest’anno mi sono divertito più nei pre-partita che durante le partite. Tranquilli, statistiche, curiosità, approfondimenti e passione, non ve li farò mancare neanche per questa ultimissima giornata.

Buono studio e in bocca al lupo per la prossima estate!

Con Passione, 

Il Direttore di Okpronostico

Ecco i link ai nostri articoli

Domenica 15:00

Domenica 18:00

Domenica 18:00

Domenica 20:45

Domenica 20:45

Domenica 20:45

Domenica 20:45

Domenica 20:45