serieB-06

Schiacciate dalla pressione…

Pro Vercelli, Latina, Avellino, Perugia, Salernitana e pure il Trapani sono ancora ferme a quota 0, e dico 0 vittorie!

La Pro Vercelli ospita il Cesena in una sfida che nell’ultimo precedente al Silvio Piola (2-0 per i padroni di casa) ha regalato non poche polemiche.

Il modesto Latina ospiterà una Ternana che a volte sembra in debito d’ossigeno per via di una serie di disguidi estivi (mercato in ritardo + esonero di Panucci), ma che sinora ha dimostrato di essere tutto sommato unita, nonostante l’unica vittoria sia arrivata contro un Pisa fermo da 1 mese e in inferiorità numerica per quasi tutto l’arco della partita.

L’Avellino dopo le contestazioni di inizio stagione ha acquistato Ardemagni, e la tifoseria si è improvvisamente quietata ed entusiasmata all’idea di poter tifare la coppia d’attacco Ardemagni – Castaldo. Martedì Ardemagni ha sbagliato un calcio di rigore, l’Avellino ha perso in casa, e le contestazioni hanno raggiunto di nuovo livelli pressanti, a tratti soffocanti. In casa del Vicenza (che per ora non ha affatto convinto), Mr. Toscano (protetto almeno a parole dal vice-presidente irpino) non potrà schierare Castaldo infortunato.

Il Perugia lunedì ospita la Spal e Mr. Bucchi ha dichiarato: “Sono stufo di ricevere complimenti, vogliamo vincere!”. La Salernitana è stata spronata pubblicamente dal presidente Lotito già prima del discreto 0-0 in casa Spezia; approfittando del giorno in più di lavoro, Mr. Sannino ha intensificato gli allenamenti in vista della sfida casalinga contro il Trapani di Cosmi fermo a quota 0 vittorie e tanto di 5 pareggi in altrettante partite. Il tecnico, già prima del da me temutissimo biscotto casalingo con lo Spezia aveva dichiarato: “C’è molto su cui lavorare, lo sapevo che quest’anno sarebbe stato difficile capire certe cose, e mi sa che pochi hanno capito. Finora abbiamo vinto solo contro il Selegno”.

In qualche modo, della pressione sta risentendo un po’ anche il Carpi che adora giocare in contropiede, ma che magari quest’anno viene attesa in quanto considerata big (Carpi – Virtus Entella è tutta da scoprire). A proposito di contropiede, continua ad essere la ripartenza la scelta tattica prediletta da Mr. Baroni (Benevento) che andrà a far visita ad un Bari in crescita, ma ancora tutto da verificare quando il San Nicola gli chiede di dominare a tutti i costi la partita. Questione di pressione appunto… La stessa che non mancherà nella sfida dal sapore di Serie A 2016 Hellas Verona – Frosinone.

Libero dalla pressione…

E forte di un gruppo squadra molto molto unito (a detta degli stessi calciatori), il Cittadella sta sorprendendo tutti in un campionato che non è nuovo a rivelazioni di questo tipo.

AAA cercasi stadio invece per Mr. Gattuso, il cui Pisa sta confermando quanto vi abbiamo scritto ad inizio stagione. I suoi ragazzi fanno squadra, sono unitissimi, hanno un cuore enorme e nonostante i ritardi della preparazione atletica estiva (1 mese intero senza allenatore), si sono stretti attorno a Ringhio che, dopo il patto d’onore con calciatori e città, comincia a dichiararsi stanco delle barzellette societarie e burocratiche che esulano dal campo.

Signore e Signori,

Buono Studio!

A tratti, vi sembrerà un’impresa. Ma stiamo parlando del 1° bivio stagionale di Serie B. E come preannunciato in occasione del turno infrasettimanale, su 6 panchine la tensione è già a palla. Qualche sorpresa non mancherà.

La Serie B è fatta così. Offre alti e bassi, per le squadre, e di conseguenza anche per noi che cerchiamo di psicoanalizzarla in chiave pronostico. ;D

Con Passione, 

Il Direttore

Per leggere il nostro studio di ogni singola partita in programma in questa giornata, basta cliccare sulla gara di tuo interesse ed avrai tutto il materiale che Okpronostico.it mette a tua completa disposizione.

Ecco i link ai nostri articoli

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Domenica 15:00

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Sabato 15:00

Domenica 17:30

>