serieB-14

VICENZA - LATINA

SABATO 12 NOVEMBRE 18:00

La premessa la concentriamo in una domanda.
Una delle 2 serie in corso si interrompe? Oppure una “X” permette ad entrambe le serie in corso di proseguire?
Proviamo ad interpretare la statistica attraversando questo studio.
Buon divertimento! 

Il pronostico: 

“1X” (1.24) – rischio medio; “1X + Under 3.5” (1.54) – rischio alto

Alternativa: “Under 3.5” (1.19) – rischio medio

Le statistiche delle 2 squadre non ci aiutano, e sono piuttosto agli antipodi.
Il rischio di un biscotto schiaccia-paure c’è, ma l’ipotesi non ci convince, in quanto, nonostante l’avvertimento pubblico di Mr. Bisoli (“entreremo in forma a fine novembre/inizio dicembre”), il Vicenza dovrebbe avere un bel “coraggio” a giocare per il biscotto nel proprio stadio.

A pari punti (13 in 13 partite), le 2 squadre presentano 1 solo punto di vantaggio sul terzultimo posto.
Attenti, il Vicenza presenta non solo il 4° peggior attacco (9 reti fatte), ma anche, insieme alla Pro Vercelli, la peggior difesa (20 reti subite) del campionato; 15 reti fatte e 19 subite per il Latina.

Reduce dallo 0-1 conquistato in casa del Trapani, il Vicenza anche con Mr. Bisoli rimane alle prese con i problemi casalinghi: 0-0, 1-1 e 1-4 i primi risultati raccolti in casa dai veneti con il nuovo tecnico in panchina. In tutto: 4 pareggi e 2 sconfitte in casa. Da notare: dopo 4 “No Gol Casa” consecutivi, il Vicenza ha segnato 1 rete in entrambe le successive gare casalinghe.
Reduce dal 2-1 casalingo sul Bari, il Latina in trasferta ha raccolto 4 sconfitte e 3 pareggi, addirittura 6 “Over 1.5 Casa” (almeno 2 reti subite); ha chiuso però 1 sola trasferta senza segnare.

 

Lo studio statistico:

VICENZA

IN GENERALE (13 gare)

  • “Gol Ospite” consecutivi
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 9
  • “Gol” nelle ultime 4 gare

IN CASA (6 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • “X” (pareggi) nelle ultime 5 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 6 gare
  • “No Gol” (67%)

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 7 “X2” consecutivi in casa
  • 5 “No Gol Casa” nelle ultime 7 gare in casa
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare in casa
  • 23 “Under 3.5” nelle ultime 24 gare in casa

LATINA

IN GENERALE (13 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • “Gol” consecutivi
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 13
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 10

IN TRASFERTA (7 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • “Gol” nelle ultime 7 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 17 “1X” consecutivi
  • 15 “Over 1.5” nelle ultime 16 gare
  • 16 “1X” consecutivi in trasferta
  • 12 “Gol Casa” consecutivi in trasferta
  • 9 “Over 1.5” consecutivi in trasferta
  • 23 “1X” nelle ultime 24 gare in trasferta
  • 8 “Gol” nelle ultime 9 gare in trasferta

News dai campi:
Qui Vicenza. D’Elia ha svolto lavoro differenziato in settimana. Il tecnico dei vicentini ritrova Fabinho, probabile panchina per Galano. Bisoli ha definito la gara uno scontro diretto: “Una partita spartiacque? Sì lo è, ma non esageratamente. È molto importante, una vittoria ci permetterebbe di assestarci in una zona di classifica adeguata. È uno scontro diretto, contro una squadra in salute con una rosa molto importante che viene sottovalutata. Per noi è un esame importante, vediamo se i progressi fatti con il Trapani ci permettono di affrontare con più tranquillità il campionato. Anche se le insidie in campionato non mancheranno. Non deve essere un’ossessione, né un assillo. Stiamo attraversando un momento particolare e ne dobbiamo venire fuori con tranquillità. La formazione? Non sapranno la formazione fino a sabato pomeriggio. Cercherò di tirare fuori i migliori 11, ma soprattutto devono farsi trovare tutti pronti. Il Vicenza deve sapere che tutti sono importanti e nessuno indispensabile. E il bene del Vicenza è al di sopra di ogni cosa. Colpi di tacco durante la partita? Non è il momento di fare colpi di tacco fine a se stessi. Perché noi dobbiamo badare al bene del Vicenza perché siamo malati, dobbiamo stare coperti e attenti. Se è funzionale alla giocata va bene, altrimenti lasciamo stare“.
Qui Latina. Il tecnico nerazzurro recupera Brosco in difesa, ma dovrà fare a meno ancora di diversi infortunati. All’appello mancheranno, infatti, Boakye, De Vitis e Pinato. Così Mr. Vivarini: “Mi piace cambiare poco e dare continuità soprattutto quando si ottengono risultati positivi. Spero di cambiare pochissimo da qua alla fine del campionato. Bandinelli? È un giocatore che mi piace tantissimo: ha fisicità, aggressività, tecnica e soprattutto intelligenza tattica. Spero riesca ad imporsi in questa squadra e sviluppare tutte le potenzialità che ha. Vicenza? Mi aspetto un avversario aggressivo. La loro è una squadra che sicuramente cercherà di non farci giocare, così come ha fatto a Trapani dove ha tenuto alto il ritmo di gioco. Ci sarà entusiasmo ma speriamo, da parte nostra, di avere continuità di risultati e di riuscire ad essere squadra perché è una cosa sulla quale avevamo puntato settimana scorsa e dobbiamo assolutamente ripetere la prestazione. Dobbiamo capire che è importante non esaltarsi troppo quando si vince, ma nemmeno deprimersi quando si perde. Andremo lì consapevoli di fare la nostra partita. Brosco? Lo abbiamo recuperato anche se abbiamo ancora De Vitis fermo e Gilberto che ha qualche problema con il ginocchio che valuteremo domani. Chi temere nel Vicenza? Bellomo sta facendo un grande campionato ed è da tenere in grande considerazione. In difesa, poi, hanno diversi giocatori validi tra cui anche Esposito che conosciamo molto bene. In questo momento, però, la cosa che mi preoccupa maggiormente è il loro entusiasmo ritrovato con una prestazione di alto livello a Trapani. Morale di squadra? È sicuramente positivo perché anche noi veniamo da una partita giocata molto bene, però è importante non esaltarsi troppo in questa situazione, rimanendo sempre molto umili ed attenti ad essere squadra. Chiaramente l’autostima è cresciuta”.

 

Probabili formazioni:
Vicenza (4-3-1-2): Benussi; Pucino, Adejo, Esposito, D’Elia; Urso, Siega, Signori; Galano; Raicevic, Di Piazza. All.: Bisoli
Latina (3-5-2): Pinsoglio; Garcia, Dellafiore, Bruscagin; Di Matteo, D’Urso, Moretti, Mariga, Acosty; Corvia, Paponi. All.: Vivarini

>