serieB-14

FROSINONE - ASCOLI

DOMENICA 13 NOVEMBRE ORE 15:00

Appaiato al 3° posto in classifica (a -1 dal 2°), il Frosinone presenta una differenza reti pari appena a + 4 (17 reti segnate e 13 subite).

Con 1 gara da recuperare, l’Ascoli è in piena bagarre play-out (10 reti segnate e 12 subite).

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.29) – rischio alto; “Gol Ospite” (1.60) – rischio alto

Alternative: “Under 1.5 1° Tempo” (1.33) – rischio alto; “Gol” (1.90) – rischio alto; “1X + Over 1.5” (1.52) – rischio alto

Non escludiamo un “1-1 esatto” (6.25), ma è da considerare solo per le multiple ignoranti.

Gli “Over 2.5” e i “Gol” del Frosinone non trovano riscontro né negli “Under 2.5” né nei “No Gol” dell’Ascoli.
Statistiche agli antipodi anche per quanto riguarda i segni: il Frosinone è reduce da 3 “1” casalinghi, l’Ascoli ha registrato 2 “2 + No Gol Casa” nelle ultime 2 trasferte.

 

Lo studio statistico:

FROSINONE

IN GENERALE (13 gare)

  • vittorie consecutive
  • 6 gare consecutive senza sconfitte
  • vittorie nelle ultime 6 gare
  • “Gol” nelle ultime 7 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare

IN CASA (7 gare)

  • “1” (vittorie) consecutivi
  • “Gol” consecutivi
  • “Over 2.5” consecutivi
  • “1” (vittorie) nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 15 “Under 3.5” nelle ultime 16 gare in casa

ASCOLI

IN GENERALE (12 gare)

  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • 3 gare consecutive in cui non subisce goal
  • “No Gol Casa” consecutivi
  • “Under 2.5” consecutivi
  • “2” nelle ultime 4 gare
  • “No Gol” nelle ultime 6 gare

IN TRASFERTA (6 gare)

  • SEMPRE “Under 3.5”
  • “No Gol” consecutivi
  • “Under 2.5” consecutivi
  • “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 11 “Under 2.5” nelle ultime 13 gare
  • 12 “Under 3.5” nelle ultime 13 gare
  • 8 “Under 3.5” consecutivi in trasferta
  • 7 “Under 2.5” nelle ultime 8 gare in trasferta

News dai campi:
Qui Frosinone. Nel Frosinone Mazzotta e Ariaudo non al top della condizione fisica partiranno dalla panchina. In difesa ballottaggio Pryyma-Russo. Mr. Marino: “Indisponibili? Nessun indisponibile, i ragazzi stanno tutti bene. Ariaudo è rientrato tardi in gruppo, ma sono tutti a disposizione. 7° risultato utile? La squadra ha lavorato bene e dobbiamo continuare ad allungare il trend positivo. Conosciamo le insidie della partita, ma le vittorie aiutano a lavorare bene in settimana e cosi è stato. Ascoli? Si chiude bene e sanno ripartire velocemente con gli attaccanti esterni. In trasferta fanno spesso bene e noi conosciamo le insidie del match. Noi siamo una squadra che cerca sempre di imporre il proprio gioco e questo potrebbe essere un vantaggio per i bianconeri. Differenze tra Avellino e Ascoli? Sono partite diverse. L’Avellino in casa aveva fatto 12 punti su 13. Era una gara delicata anche perché vivevano una situazione difficile. L’Ascoli invece ha fatto più risultati in trasferta che in casa dunque sarà comunque un match complicato. L’importante è che noi manteniamo un livello di attenzione sempre elevato. Ogni allenatore ha le proprie idee e vorrebbe sempre fare la partita. A volte però gli avversari anticipano delle mosse e si è costretti ad adattarsi. Cerchiamo sempre di dare uno spartito alla squadra da portare avanti, ma è chiaro che avendo il possesso palla è un conto, quando invece si deve andare a conquistarla ci sono vari modi per farlo”.
Qui Ascoli. Nell’Ascoli recuperato Cinaglia. Ricaduta per Gigliotti. Favilli e Lazzari ancora in dubbio. Rientrati in sede i nazionali Under20 Orsolini, Felicioli e Cassata. Così Aglietti sul match: “Questa è stata una settimana più tranquilla rispetto alla precedente perché ci sono state poche scosse per fortuna e quindi si sta cercando di tornare alla normalità e mi auguro che possa farlo anche la maggior parte delle persone colpite dal sisma. Quella di Frosinone è una trasferta difficilissima contro una squadra che, soprattutto nell’ultimo mese, ha viaggiato con una media impressionante, ma sono fiducioso perché i ragazzi hanno voglia di prolungare la striscia positiva; dovremo avere lo stesso atteggiamento messo in campo col Carpi e col Cittadella, mi aspetto una partita molto simile a quella di Carpi perché anche il Frosinone gioca con un 4-4-2, dobbiamo chiudere gli spazi, non far arrivare palla ai due davanti, rispondere colpo su colpo ed essere pronti a ripartire. Se ci lasceranno qualche spazio potremmo essere un pericolo pubblico per tutti. Il Matusa è uno stadio piccolo e il pubblico si sente molto. Un risultato positivo darebbe ulteriore slancio a questo gruppo. Degli infortunati recupero solo Cinaglia, mentre Gigliotti nel provino fatto sembra aver avuto una ricaduta; Favilli e Bianchi potrebbero essere al limite, ma vedremo se impiegarli. Non sono preoccupato per la difesa perché negli allenamenti settimanali alterno sempre le coppie centrali per far sì che tutti apprendano movimenti e concetti”.  

 

Probabili formazioni:
Frosinone (4-4-2): Bardi; Ciofani M., Brighenti, Pryima, Crivello; Paganini, Gori, Sammarco, Soddimo; Ciofani D., Dionisi. All. Marino.
Ascoli (4-3-3): Lanni; Almici, Cinaglia, Mengoni, Mignanelli; Cassata, Carpani, Giorgi; Orsolini, Cacia, Gatto. All. Aglietti.

Condividi
>