serieB-16

VERONA - BARI

DOMENICA 27 NOVEMBRE ORE 17:30

Come preannunciato dal Direttore, il sabato è stato ricco di sorprese, ed è per questo che ci ha messo in guardia sul “rischio alto ed importo giocato spicciolo” come unica alternativa al NO BET di Serie B per questa giornata. Il posticipo domenicale resta in linea con il resta della giornata di Cadetteria, in pratica da evitare!

Nessuno ci costringe a giocare sempre, se vi sentite emotivamente costretti, vi consigliamo una pausa!

Partiamo comunque con lo studio della partita. 

Nelle ultime 2 partite l’Hellas ha subito 2 goleade (9 reti complessive). Detto questo, in caso di vittoria, i veneti agguanterebbero la vetta solitaria!

Ospite nel pomeriggio di TMWRadio, l’ex tecnico del Verona campione d’Italia Osvaldo Bagnoli ha espresso la sua opinione. Ecco parte di quanto riportato da TMW:
“Queste ultime 2 partite che ha perso il Verona sono state perse con tanti goal e questo mi fa pensare che sia successo qualcosa all’interno dello spogliatoio, lo dico per esperienza. Un club che nelle precedenti gare ha fatto quello che ha fatto non può perdere due partite come ha fatto il Verona ultimamente, bisogna che ci sia qualcosa che non conosciamo ma questi risultati non sono normali. Non penso ci siano congiure contro Pecchia, è una brava persona, però una squadra quando molla con 9 goal in 2 gare significa che probabilmente qualcosa non funziona internamente, se la squadra va d’accordo questi risultati non succedono. La squadra può anche perdere, ma non 4 o 5 a zero”.

Il pronostico:

“Under 4.5” (1.10) – rischio medio

“Under 1.5 1° Tempo” (1.35) – rischio alto

“X2” (2.05) – rischio alto

Alternativa: “X2 1° Tempo” (1.50) – rischio alto

Non escludiamo il rischio di una “X”, ma date le quote, rischiamo comunque, ma con una doppia chance a disposizione. Troppe variabili su questa partita!

Il Verona ha vinto 5 delle 7 gare casalinghe, ma è reduce dal 5-1 nel derby di Cittadella successivo allo 0-4 subito contro il Novara. Il Bari ha raccolto 4 punti nelle prime 2 partite (entrambe casalinghe) con Mr. Colantuono in panchina: 1-1 con lo Spezia e 2-0 con il Carpi. I pugliesi sono reduci da 3 “1” (sconfitte) consecutivi in trasferta!

SEMPRE almeno “Over 1.5” nelle prime 6 gare casalinghe dell’Hellas, 1ª trasferta invece per il Bari firmato Colantuono. Spicca la sfida tra Pazzini e Maniero!

Lo studio statistico: 

VERONA

IN GENERALE (15 gare)

  • sconfitte consecutive
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 12
  • “Over 2.5” consecutivi
  • “Over 2.5” nelle ultime 9 gare
  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 gare

IN CASA (7 gare)

  • SEMPRE “Over 1.5”
  • “1” (vittorie) nelle ultime 7 gare
  • “No Gol” consecutivi
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 16 “Over 1.5” consecutivi in casa
  • 10 “Gol Casa” nelle ultime 11 gare in casa

BARI

IN GENERALE (15 gare)

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 4
  • “1X” consecutivi
  • “1” nelle ultime 7 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
  • “Over 1.5” nelle ultime 10 gare
  • “Gol Casa” consecutivi

IN TRASFERTA (7 gare)

  • “1” (sconfitte) consecutivi
  • “1X” consecutivi
  • “Gol” nelle ultime 4 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • “Under 3.5” nelle ultime 7 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Non ci sono statistiche in corso interessanti

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Verona. Caracciolo, rientrato in gruppo, sarà titolare a centro della difesa. Un’influenza ha bloccato Maresca. Così Pecchia dopo il tonfo contro il Cittadella: “Dovevamo metterci maggiore attenzione. Questo è il momento di lavorare, stop. Chiediamo scusa a tutta la gente che ci segue, soprattutto ai nostri tifosi. Ci rivedremo a Peschiera e avremo modo e tempo per analizzare il tutto. Il Bari? Sarà una partita importante, dobbiamo riprendere il nostro percorso, il cammino intrapreso fino ad ora. Dobbiamo rispondere sul campo, qui c’è un bell’ambiente a Verona, e anche il gruppo è forte”. Ci fidiamo delle sue parole?

Qui Bari. Stop precauzionale per Martinho a causa di una forte botta alla caviglia. Lavoro differenziato per Di Cesare e Castrovilli. Seduta a parte anche per Ivan. Colantuno alla vigilia del match: “Il Verona a mio avviso è la squadra più forte del campionato. È stata costruita per esseròp Il Bari è una buona squadra che è stata costruita in ritardo rispetto al Verona. Può lottare per le prime posizioni, ma adesso deve fare punti per acquistare maggior consapevolezza. Con Novara e Cittadella il Verona non ha giocato male. Ha avuto anche un po’ di sfortuna. Sono state 2 gare che hanno evidenziato un solo problema, non tanti problemi. Per esperienza so che quando si è obbligati a vincere sempre si sprecano il doppio delle energie e quindi ci può stare un calo improvviso. Queste settimane abbiamo lavorato molto a livello di squadra. Tutti sono utili. L’ho detto ai ragazzi: cominciamo a fare la prestazione. Se poi arriva anche il risultato tanto meglio. Anche perché non mi piace perdere. Alla lunga la prestazione paga sempre”.

Probabili formazioni:

Verona (4-3-3): Nicolas; Pisano, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen; Romulo, Fossati, Bessa; Luppi, Pazzini, Siligardi.All.: Pecchia.
Bari (4-3-3): Micai; Sabelli, Tonucci, Moras, Cassani; Fedele, Basha, Valiani; Brienza, Maniero, Furlan. All.: Colantuono.

>