Ascoli - Brescia

Sabato 22 aprile ore 15:00

A +2 sulla zona play-out, l’Ascoli è terzultimo per rendimento casalingo, inoltre presenta anche la peggior difesa casalinga del torneo. In quintultima posizione, e quindi in piena zona play-out a – 2 punti dai padroni di casa, il Brescia invece, è penultimo per rendimento esterno, inoltre presenta la 3ª peggior difesa esterna di Serie B.

Nel prossimo turno (infrasettimanale) gli uni saranno impegnanti di nuovo in casa, contro l’Avellino, mentre gli altri ospiteranno la Ternana.

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.16) – rischio alto

“Gol” (1.68) – rischio alto

“X” (3.15) – rischio alto

Alternativa: “X 1° Tempo” (2.20) – rischio alto

Il dubbio: e se le due squadre cedessero alla paura di perdere e pareggiassero?

Gli unici esiti in comune tra le due squadre sono l’“Over 1.5” e l’“Under 3.5” dato che gli uni sono scarsi in casa, mentre gli altri sono scarsissimi in trasferta, hanno infatto subito ben 27 “1X” nelle ultime 28 trasferte di B.

Dalle prime 6 partite con Gigi Cagni in panchina, il Brescia ha raccolto 4 “X + Gol”, una sconfitta per 3-1 e in ultimo la vittoria per 1-0 sul Benevento; 4 su 6 gli “Under 2.5”, 5 i “Gol”. A proposito: 11 i “Gol” casalinghi consecutivi dell’Ascoli.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Brescia – Ascoli 1 – 0

ASCOLI (16°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 11 gare
  • 12 “Gol” nelle ultime 15 gare
  • 9 “Under 3.5” consecutivi
  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare

IN CASA (17 gare)

  • 3 “2” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 12 “X2” nelle ultime 15 gare
  • 11 “Gol” consecutivi
  • 12 “Gol” nelle ultime 13 gare
  • 13 “Gol Ospite” nelle ultime 14 gare
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 13 “Over 1.5” nelle ultime 14 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

BRESCIA (17°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 4 “X” (pareggi) nelle ultime 6 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 9 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6 gare
  • 27 “1X” nelle ultime 30 gare
  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 14 gare in cui subisce goal nelle ultime 15
  • 5 “Gol” nelle ultime 6 gare
  • 7 “Gol Casa” consecutivi
  • 13 “Gol Casa” nelle ultime 14 gare
  • 7 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare

IN TRASFERTA (18 gare)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 15 “1X” consecutivi
  • 17 “1X” nelle 18 gare
  • 7 “Gol Casa” consecutivi
  • 6 “Over 1.5” consecutivi
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 10 gare
  • 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 27 “1X” nelle ultime 28 gare in trasferta
  • 28 “Gol Casa” nelle ultime 30 gare in trasferta
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Ascoli.
Ottime notizie dall’infermeria: Cacia, Cassata, Favilli, Gatto, Lazzari e Mignanelli si sono regolarmente allenati col gruppo. L’unico a sottoporsi a terapie è stato il difensore Felicioli.

Le parole di Aglietti: “È una partita importante e la vittoria potrebbe significare molto per noi e ci proietterebbe verso la salvezza. Le prossime saranno 2 partite importanti e dovremo affrontarle con la giusta concentrazione“.

Poi ancora: “Contro il Brescia dobbiamo avere la giusta determinazione ed essere lucidi. Per esprimerci al meglio ci sarà bisogno dei nostri tifosi e sarà fondamentale l’aspetto ambientale. Abbiamo recuperato tutti e proveremo a cambiare qualcosa. Cercherò di scegliere gli uomini giusti. Vedremo se mantenere l’assetto della squadra vista a Perugia”.

Qui Brescia.
Dovrebbe trattarsi solo di una contusione, ma Cagni incrocia le dita per Crociata. Il tecnico deve fare i conti con la squalifica di Caracciolo, l’infortunio di Bonazzoli e l’indisponibilità di Torregrossa.

Le parole di Cagni alla vigilia del match: “Bisogna saper capire e leggere le partite, è questo il compito di un allenatore. L’ho già detto: la gara con il Benevento deve essere il prototipo in vista delle prossime partite. La squadra non può sbagliare sotto l’aspetto fisico e mentale, l’errore tecnico ci può stare. La prestazione la voglio, questo è sicuro”.

Sulla fase difensiva: “Con il Benevento mi è piaciuta molto la squadra, soprattutto in fase difensiva. E questo è l’aspetto più importante su cui concentrarci anche ad Ascoli”.

Poi ancora: Attacco in emergenza? L’ho detto anche ai ragazzi: se corriamo e ci muoviamo bene in campo, qualcosa di buono facciamo. Qualcuno può pensare che avendo molti giocatori in prestito, alcuni di loro possano tirare indietro la gamba, ma vi assicuro che non è così. Ho la fortuna di allenare dei professionisti”.

Sullo scontro diretto: “Ad Ascoli per vincere? Mi aspetto un’altra grande prestazione come quella fatta con il Benevento. Spero di vincere, ma anche di non perdere. In situazioni di difficoltà non bisogna avere fretta”.

Probabili formazioni:

Ascoli (4-4-2): Lanni; Almici, Gigliotti, Mengoni, Mignanelli; Orsolini, Bianchi; Cas- sata, Giorgi; Gatto, Favilli. All.: Aglietti.

Brescia (3-5-1-1): Minelli; Calabresi, Blanchard, Romagna; Untersee, Bisoli, Mauri, Martinelli, Coly; Crociata, Ferrante. All.: Cagni.