Bari - Verona

Sabato 22 aprile ore 15:00

Sia per gli uni che per gli altri fioccano “Under 2.5” e presunti problemi di spogliatoio.

La 3ª miglior difesa casalinga ospita il miglior attacco esterno di Serie B. Se il Bari dista 1 solo punto dalla zona play-off, ma ha davanti ben 3 squadre, il Verona è 2° a pari punti con il Frosinone e a + 8 sulla 4ª in classifica.

Nel prossimo turno i galletti saranno ospiti della Salernitana, mentre gli scaligeri saranno impegnati nuovamente in trasferta, a Perugia.

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.25) – rischio medio

Alternativa: “Under 1.5 1° Tempo” (1.32) – rischio medio

Se il Verona sta balbettando, il Bari è in crisi. Su entrambe le squadre aleggiano nuvole di dubbi e perplessità sull’unità di intenti all’interno dello spogliatoio. 15 “1X” casalinghi consecutivi al San Nicola, 4 “X2” esterni consecutivi nelle trasferte del Verona. Ultimamente l’“Under 2.5” è presente sia nelle gare degli uni che in quelle degli altri.

I 4 “No Gol Ospite” casalinghi consecutivi degli uni non trovano però riscontro nei 5 “Gol Ospite” esterni consecutivi degli altri. Ah, quasi dimenticavo di dirvelo: nelle ultime 6 partite il Bari ha segnato solo contro il Latina!!!!!!

Lo studio statistico:
Risultato andata: Verona – Bari 1 – 0

BARI (10°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 3 sconfitte nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 6 gare
  • 4 “1” consecutivi
  • 8 “1” nelle ultime 9 gare
  • 9 “1X” consecutivi
  • 29 “1X” nelle ultime 30 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • 5 gare in cui non segna goal nelle ultime 6
  • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare
  • 9 “No Gol Ospite” consecutivi
  • 5 “Under 2.5” consecutivi
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare

IN CASA (18 gare)

  • 5 “1” (vittorie) nelle ultime 6 gare
  • 15 “1X” consecutivi
  • 16 “1X” nelle ultime 17 gare
  • 4 “No Gol Ospite” consecutivi
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 14 “Under 3.5” nelle ultime 15 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

VERONA (2°)

IN GENERALE (36 gare)

  • 4 “X” (pareggi) nelle ultime 7 gare
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 7 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 9 gare
  • 7 “X2” nelle ultime 8 gare
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6
  • 11 “Under 2.5” nelle ultime 12 gare

IN TRASFERTA (17 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 4 “X2” consecutivi
  • 4 “Gol Ospite” consecutivi
  • 5 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Bari.
Aggregato il 19enne Michele Portoghese, 13 goal nella Primavera. Tornano in difesa Capradossi e Morleo, a centrocampo Fedele.

Le parole di Colantuono: “Quando sono arrivato, il presidente mi ha chiesto di fare un campionato decoroso, con la possibilità di arrivare ai play-off. E siamo ancora in corsa. C’è stata qualche prestazione deludente, ma non siamo mai stati messi sotto. Spesso i nostri avversari hanno sfruttato gli episodi, ma in alcune partite siamo stati poco incisivi negli ultimi 16 metri”.

Sulla gara contro il Verona: “Affrontiamo una squadra dal valore assoluto. Siamo in emergenza, ma abbiamo voglia di fare bene. In questo periodo stanno mancando i nuovi acquisti. Contro gli scaligeri sarà una gara complicata, ma ci faremo trovare pronti, sarà un Bari battaglieroIn casa la squadra ha sempre avuto una certa identità e non ha sbagliato una sola partita. A volte siamo stati cinici ed altre volte poco fortunati sotto porta”.

Qui Verona.
Allenamento differenziato per Bruno Zuculini, Pisano e Caracciolo; in gruppo Siligardi. Titolare il capocannoniere del campionato Pazzini!

Le parole di Pecchia: “A Bari sarà una partita importante e stimolante. Al San Nicola il Bari fa molto bene, è una squadra fortissima e per affrontare questa partita servirà una grande personalità. In ogni partita dobbiamo sempre metterci qualcosa in più perché noi dobbiamo rincorrere. 1° posto? Dobbiamo fare più punti possibili, le somme poi le tireremo alla fine. Inutile fare tabelle e calcoli. Ogni partita determinerà qualcosa, ma non in maniera definitiva. Non vedo un Bari in difficoltà, meglio averlo più lontano possibile in classifica. Anche perché in casa ha sempre fatto grandi prestazioni”.

Sulla classifica: “Il Verona deve inseguire e per farlo è necessario correre più veloce degli altri. Pensiamo intanto alla sfida di Bari. Questo è un gruppo che lavora alla grande, con motivazioni per cercare di fare qualcosa di importante. In questo finale di campionato ci sarà bisogno di tutti”.

Probabili formazioni:

Bari (4-3-3): Micai; Sabelli Capradossi Moras Morleo; Fedele Basha Salzano; Galano Maniero Parigini. All.: Colantuono.

Verona (4-3-3): Nicolas; Ferrari, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen; Romulo, B. Zuculini, Fossati; Luppi, Pazzini, Bessa. All.: Pecchia.