Vicenza - Novara

Lunedì 24 aprile ore 20:30

Galletti reduci da 5 “1 + No Gol Ospite” consecutivi lontano dal San Nicola!

Udite udite: la Salernitana ha in classifica gli stessi punti del Bari!!! A quota 50, entrambe le squadre sono a +11 sulla zona play-out e a – 1 dalla zona play-off. I pugliesi tra l’altro presentano pure il peggior attacco esterno del campionato. 

Nella prossima giornata la Salernitana ospiterà il Frosinone, mentre il Bari sarà impegnato al San Nicola contro il Pisa. Il San Nicola ormai si è schierato contro uno spogliatoio accusato di non essere compatto al proprio interno.

Più chiaro di così… Passiamo alle statistiche, alle news dai campi, alle conferenze stampa per poi arrivare dritto dritto alle probabili formazioni di questo Salernitana – Bari.

Buono studio!

Il pronostico:

“1X” (1.17) – rischio medio

Alternative/

Il risultato potrebbe dipendere dalle dinamiche di spogliatoio interne al Bari, appena contestati sabato in occasione della partita persa contro il Verona. Il gemellaggio potrebbe non incidere troppo sul risultato di questa partita. Temo temo temo anche una “X” (3.20). Titolare l’ex Rosina (3.90), più che la “X”, forse forse non escludo una sua rete in qualsiasi momento. Controllate le formazioni a ridosso della partita nell’eventualità in cui doveste giocarlo.

Nonostante la pressione dell’Arechi di tanto in tanto si sia trasformata quasi in un boomerang per i padroni di casa (8 su 18 le vittorie casalinghe), va detto che la Salernitana in casa ha perso solo 3 partite. Solo 2 vittorie e addirittura 10 sconfitte in trasferte i pugliesi. 

Momenti diametralmente opposti per le due squadre. Infatti, nonostante il recente rallentamento, perdendo solo 1 delle ultime 9 partite, la Salernitana ha raggiunto in classifica proprio il Bari, a sua volta reduce da 3 sconfitte consecutive senza segnare. 7 “No Gol” nelle ultime 8 gare degli uni, 10 “No Gol” consecutivi per gli altri. Anche l’”Under 2.5” è piuttosto frequente sia da una parte che dall’altra.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Bari – Salernitana 2 – 0

SALERNITANA (10°)

IN GENERALE (37 gare)

  • 5 vittorie nelle ultime 8 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 9 gare
  • 30 “1X” nelle 37 gare
  • 6 gare in cui non subisce goal nelle ultime 8
  • 3 gare in cui non segna goal nelle ultime 4
  • 7 “No Gol” nelle ultime 8 gare
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare
  • 17 “Under 3.5” consecutivi
  • 18 “Under 3.5” nelle ultime 19 gare

IN CASA (18 gare)

  • 3 “1” (vittorie) nelle ultime 4 gare
  • 8 “1X” nelle ultime 9 gare
  • 3 “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • 15 “Gol Casa” nelle 18 gare
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 11 “Under 3.5” consecutivi
  • 15 “Under 3.5” nelle ultime 16 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

BARI (10°)

IN GENERALE (37 gare)

  • 3 sconfitte consecutive
  • 4 sconfitte nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 7 gare
  • 8 “1” nelle ultime 10 gare
  • 29 “1X” nelle ultime 31 gare
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle ultime 12 gare
  • 3 gare consecutive in cui non segna goal
  • 6 gare in cui non segna goal nelle ultime 7
  • 10 “No Gol” consecutivi
  • 9 “No Gol Ospite” nelle ultime 10 gare
  • 6 “Under 2.5” consecutivi
  • 9 “Under 2.5” nelle ultime 10 gare

IN TRASFERTA (18 gare)

  • 5 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 16 “1X” nelle ultime 17 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 9 “Gol Casa” consecutivi
  • 5 “No Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “Under 2.5” consecutivi
  • 9 “Under 2.5” nelle ultime 11 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Salernitana.
Saranno dell’incontro gli ex biancorossi Rosina, Joao Silva e Minala. Non ci sarà lo squalificato Ronaldo.

Le parole di Bollini alla vigilia: “Scenderemo in campo contro un avversario dalla rosa altamente competitiva, rifondata a gennaio con determinati obiettivi. Il Bari è una squadra che ha grande tecnica individuale, esperienza in difesa e centrocampo, imprevedibilità e velocità in attacco. Ha tantissimi giocatori molto bravi. Non credo assolutamente a una squadra in crisi, anzi. In questo campionato non ci sono certezze, la posta in palio è alta e ci teniamo molto a fare bene”.

Il tecnico continua: “Quando si giocano partire ravvicinate, la ricarica fisica e mentale è fondamentale. La squadra dovrà giocare come sa fare, senza grosse preoccupazioni o timori. Dobbiamo giocare con le nostre idee e prestare molta attenzione alle due fasi. In gare così ravvicinate i cambi fanno la differenza. Giochiamo davanti al nostro pubblico e questo deve essere un grosso vantaggio e deve essere un valore aggiunto”.

Qui Bari.
Solite assenze tra le fila dei galletti. Tornerà disponibile Romizi. Colantuono rischia. Gli ultimi risultati mettono in serio pericolo la panchina del tecnico.

Queste le parole alla vigilia del match: “Questa è la 1ª di 5 partite nelle quali non possiamo più commettere passi falsi. Tutti noi dobbiamo crederci fino alla fine e stare sempre sul pezzo anche perché tutto è ancora possibile. Salerno è uno snodo importante di questo finale di stagione, servirà una partita all’altezza. Non vogliamo lasciare nulla al caso e vivere di rimpianti, per questo siamo pronti a fare quanto nelle nostre forze per centrare gli obiettivi stagionali”.

Poi ancora:Sta passando l’ultimo treno per qualcosa d’importante e abbiamo l’obbligo di tentare di salirci. Invito tutti a crederci, a partire da noi stessi. Capisco la tifoseria che è amareggiata e delusa e nonostante questo ci segue sempre in ogni parte d’Italia. I tifosi sono una componente importante. Saranno tanti anche a Salerno e la mia più grande soddisfazione sarebbe quella di poter regalare finalmente una trasferta serena. Siamo attardati in classifica e non si può non evitare di dover guardare alla nostra prestazione e a quello che accade altrove. Rispetto a chi ci precede, abbiamo chiaramente l’obbligo di vincere. Ripeto, faremo tutto il possibile fino alla fine”.

Probabili formazioni:

Salernitana (4-3-3): Gomis; Perico, Bernardini, Schiavi, Vitale; Minala, Zito, Odjer; Rosina, Improta, Coda. All.: Bollini.

Bari (4-4-2): Micai; Sabelli, Tonucci, Capradossi, Daprelà; Furlan, Fedele, Greco, Martinho; Galano, Maniero. All.: Colantuono.