Frosinone - Spezia

Martedì 25 aprile ore 15:00

Partita bruttissima, pressione alle stelle al Matusa.

Il Frosinone occupa il 3° posto in classifica a -3 dal 2° posto che vale la promozione diretta e a +11 sul 9°. La squadra di Marino presenta il 5° miglior attacco casalingo e la 5ª peggior difesa casalinga di Serie B. Lo Spezia occupa il 7° posto in classifica a -11 dalla promozione diretta e a +3 sul 9° posto. La squadra di Di Carlo presenta la 2ª miglior difesa di Serie B.

Nella prossima giornata il Frosinone sarà ospite della Salernitana, mentre lo Spezia ospiterà la Spal.

Il pronostico:

“Under 1.5 1° Tempo” (1.29) – rischio alto

“1X + Under 4.5” (1.48) – rischio altissimo

Alternativa“Under 3.5” (1.22) – rischio alto

Momento opposto per le due squadre, se i ciociari non vincono da 5 partite e sono reduci da 2 sconfitte consecutive (l’ultima per 2-0 a Terni), 3 vittorie invece nelle ultime 4 partite dei liguri.

4 “Gol” consecutivi in casa degli uni, 4 “No Gol” nelle ultime 5 trasferte degli altri. Le statistiche non offrono null’altro di particolarmente interessante, gli “1X” ci sono sia nelle statistiche casalinghe degli uni che nelle trasferte degli altri. 15 “Gol Casa” consecutivi da una parte, SEMPRE “Under 3.5” dall’altra.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Spezia – Frosinone 0 – 0

FROSINONE (3°)

IN GENERALE (37 gare)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 5 gare
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 6 sconfitte nelle ultime 30 gare
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • 9 gare in cui subisce goal nelle ultime 10
  • 6 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 7
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 10 “Gol Casa” nelle ultime 11 gare
  • 7 “Over 1.5” consecutivi
  • 9 “Over 1.5” nelle ultime 10 gare
  • 13 “Under 2.5” nelle ultime 15 gare

IN CASA (18 gare)

  • 7 “1X” nelle ultime 8 gare
  • 3 “X2” nelle ultime 4 gare
  • 4 “Gol” consecutivi
  • 12 “Gol” nelle ultime 15 gare
  • 15 “Gol Casa” consecutivi
  • 17 “Gol Casa” nelle 18 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

SPEZIA (7°)

IN GENERALE (37 gare)

  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • 3 gare in cui non subisce goal nelle ultime 4
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare
  • 4 “No Gol” consecutivi
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare

IN TRASFERTA (18 gare)

  • 4 “1” (sconfitte) nelle ultime 6 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 15 “1X” nelle 18 gare
  • 3 “No Gol” consecutivi
  • 4 “No Gol” nelle ultime 5 gare
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 5 “Under 2.5” consecutivi
  • 16 “Under 2.5” nelle 18 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 22 “Under 3.5” nelle ultime 23 gare in trasferta
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Frosinone.
Marino sta valutando ogni singolo giocatore per cercare di non buttarla via quanto di buono fatto fino a questo momento.

In conferenza ha parlato anche il presidente Stirpe: “Ho deciso di intervenire perché la società deve mostrare la sua presenza non solo nei momenti positivi, ma anche in quelli i difficoltà. Non ci tiriamo indietro davanti alle nostre responsabilità, ma ci tengo a ricordare dei passaggi che vanno ben tenuti a mente. Nessuno all’inizio dell’anno ha detto che il Frosinone sarebbe arrivato 1° in classifica, chiudendo il campionato con 5 giornate di anticipo”.

Poi ancora:L’obiettivo sbandierato dalla società è sempre stato quello di restare nella parte sinistra della classifica per giocarsi tutte le proprie chance nel mese di aprile. Nonostante gli ultimi passi falsi, siamo ancora in linea per poter competere. In questo momento avverto delusione per non esser riusciti a dare continuità alla vittoria di Ferrara piuttosto che sottolineare che siamo a 4 punti dalla promozione diretta”.

Queste invece le parole di Marino: “Stiamo attraversando un momento di difficoltà. Tutte le squadre, eccezion fatta per la Spal, in questo campionato lo hanno avuto. A noi sta capitando nel finale della stagione. L’errore è stato quello di non essere riusciti a sfruttare al meglio i momenti negativi delle nostre avversarie. Non dobbiamo avere paura di giocare, ma scendere in campo la serenità e con la consapevolezza di poter reagire”.

Poi il tecnico parla della gara: “Lo Spezia rappresenta un ostacolo difficile, ma giocare pochi giorni dopo la gara di Terni è un fattore positivo. Il nostro compito è quello di lottare fino alla fine per la promozione diretta“. 

Qui Spezia.
Errasti, Barbato, Pagnini, Piu, Crocchianti e De Col non sono disponibili, mentre torna a disposizione Nenè.

Queste le parole di Di Carlo alla vigilia: “Siamo contenti, abbiamo riacquistato coraggio e consapevolezza nei nostri mezzi. Ora ci attende la sfida del Matusa, dove troveremo un avversario tosto e con grandi qualità, ma noi guardiamo a noi stessi. Vogliamo fare un bello scatto in avanti, dobbiamo crederci e provarci. Abbiamo un attacco con tanti elementi validi, ma è sempre l’equilibrio a pesare maggiormente sul risultato finale, soprattutto in Serie B. Non basta attaccare, bisogna anche difendere in maniera compatta e solida, così come stiamo facendo nelle ultime gare”.

Poi Di Carlo continua:La tenuta fisica? A gennaio abbiamo dovuto cambiare le modalità di lavoro a causa della TIM Cup ed abbiamo pagato qualcosa in questo girone di ritorno, ma ci siamo preparati per questo finale ed ora tocca a noi cogliere i vantaggi del nostro lavoro. Oltre alle gambe conterà tanto la testa. La squadra è in forma, anche contro l’Entella ha attaccato fino alla fine, ha fiducia e riesce a mettere sul campo l’intensità necessaria per offrire prestazioni da Spezia”.

Probabili formazioni:

Frosinone (3-5-2) Bardi; Russo, Ariaudo, Terranova; Fiamozzi, Maiello, Sammarco, Soddimo, Mazzotta; Dionisi, D. Ciofani All. Marino.

Spezia (4-3-3) Chichizola; Valentini, Ceccaroni, Terzi, Migliore; Djokovic, Sciaudone, Pulzetti; Piccolo, Fabbrini, Granoche All. Di Carlo.