Verona - Vicenza

Lunedì 1 maggio ore 15:00

Se gli uni secondi in classifica hanno la possibilità di portarsi virtualmente a + 4 sul Frosinone 3° in classifica, gli altri sono quartultimi a + 1 sulla zona retrocessione e a – 4 dalla zona salvezza. Gli ospiti potrebbero lasciarsi condizionare dal risultato dell’Avellino nell’anticipo delle 12:30.

Nella prossima giornata gli uni giocheranno in casa dell’Entella, mentre gli altri ospiteranno lo scontro salvezza da urlo contro la Ternana.

Il pronostico:

“1X + Under 4.5” (1.22) – rischio medio

“1X” (1.11) – rischio medio

“1X + Under 3.5” (1.46) – rischio alto

Alternativa“1” (1.60) – rischio altissimo 

Il Verona non ci entusiasma, per di più si tratta di un derby. Ecco perché l'”1″, per quanto non impossibile, è considerato a rischio altissimo. Tra l’altro Mr. Torrente ha debuttato conquistando 4 punti in 2 partite: 0-0 a Benevento e 3-1 casalingo sul Novara.

Gli esiti ultimamente più frequenti sia nelle gare casalinghe degli uni che nelle trasferte degli altri, sono “1X”, “No Gol” e “Under 2.5”. I padroni di casa giocheranno per inseguire la promozione diretta, e magari anche per riscattare la sconfitta subita nel derby d’andata.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Vicenza – Verona 1 – 0

VERONA (2°)

IN GENERALE (38 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 11 gare
  • 9 “X2” nelle ultime 10 gare
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 8
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare
  • 3 “Under 2.5” consecutivi
  • 13 “Under 2.5” nelle ultime 14 gare

IN CASA (19 gare)

  • 4 “X” (pareggi) nelle ultime 7 gare
  • 11 “1X” nelle ultime 12 gare
  • 3 “X2” nelle ultime 4 gare
  • 5 “No Gol” nelle ultime 6 gare
  • 6 “Under 2.5” consecutivi
  • 7 “Under 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

VICENZA (18°)

IN GENERALE (38 gare)

  • Solo 3 vittorie nelle ultime 18 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 4 gare
  • 5 “No Gol” nelle ultime 6 gare
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare

IN TRASFERTA (19 gare)

  • 4 “1” (sconfitte) nelle ultime 7 gare
  • 8 “1X” nelle ultime 9 gare
  • 3 “No Gol” consecutivi
  • 13 “Gol Ospite” nelle 19 gare
  • 3 “Under 2.5” consecutivi
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Verona.
Tutti a disposizione del tecnico. Anche Pisano si è allenato regolarmente e sarà a disposizione. Titolare bomber Pazzini!

Le parole di Pecchia: “Ci sono 12 punti in palio, questa è una gara da affrontare con lo spirito giusto e con grande personalità. Questo è un derby e c’è rivalità. Pensiamo alla classifica e ai 3 punti in palio. Nella partita d’andata abbiamo offerto una brutta prestazione, sappiamo come è andata, ma ora la squadra ha la maturità per conoscere l’importanza della gara e di cosa vorrebbe dire fare bottino pieno”.

Sul momento della stagione: “Ognuno gioca per il proprio obiettivo, questo vale per tutte le squadre. In questo momento chi ha più energia e più voglia, porta a casa il risultato. Dobbiamo fare una partita importante e trascinare il nostro pubblico“.

Poi ancora: “Torniamo da queste 2 trasferte consapevoli che serve la giusta umiltà per portare a casa il risultato. Perugia? Tutte le gare si possono vincere, ma non esistono partite facili, sicuramente potevamo gestire meglio i 30 secondi dopo il goal. Quando c’è stato da soffrire, anche a Bari, tutti hanno avuto la voglia di sacrificarsi e fare anche il lavoro sporco, di questo sono contento. Si è trattato di un tour de force, ma ora avremo il tempo necessario per recuperare tutte le energie fisiche e mentali necessarie. Vicenza? Anche se è cambiata la guida tecnica, la struttura è simile a quella della partita d’andata. Ha qualità in mezzo al campo ed energie oltre che un Ebagua a disposizione in più”.

Qui Vicenza.
Zaccardo e Orlando sono in dubbio per la sfida. Alessio Vita è indisponibile. Torrente, che non sarà in panchina per squalifica, dovrebbe schierare i suoi con un 4-3-3.

Le parole di Torrente alla vigilia della gara:Dobbiamo cercare di fare risultato. Ci proveremo cercando di regalare una gioia ai nostri tifosi. È una partita stimolante, chiunque la vuole giocare e sappiamo di incontrare una grandissima squadra. Proveremo ad affrontarla con coraggio e personalità. L’obiettivo è di cercare di vincere, ma conosciamo il valore assoluto dei nostri avversari”.

Prosegue il tecnico: “Servirà la partita perfetta sotto l’aspetto tattico, fisico e soprattutto nervoso. I duelli diventeranno decisivi soprattutto in un derby in cui non bisognerà cadere nelle provocazioni. Noi dobbiamo concentrarci su ciò che sappiamo fare, proporre gioco e non disperdere le energie. Pazzini? Con la Serie B non c’entra nulla, bisognerà stare attenti in area perché è un calciatore fortissimo. Ma dovremo stare attenti a tutto il Verona, fraseggiano molto bene, hanno qualità in tutti i reparti e noi andremo per giocarcela. Grandissimo rispetto, ma senza paura”.

Probabili formazioni:

Verona (4-3-3): Nicolas; Souprayen, Bianchetti, Ferrari, Romulo; Valoti, Zuculini, Bessa; Luppi, Pazzini, Siligardi. All.: Pecchia.

Vicenza (4-3-3): Vigorito; D’Elia, Esposito, Adejo, Pucino; Signori, Orlando, Gucher; Giacomelli, Bellomo, Ebagua. All.: Torrente.