Avellino - Bari

Sabato 6 Maggio ore 15:00

Al Partenio arriva il peggior attacco esterno del campionato.

Scivolato a + 1 sulla zona play-out, l’Avellino ospita un Bari che nonostante la crisi, è ancora a – 3 punti dalla zona play-off, ammesso che si disputeranno. La 5ª peggior difesa casalinga di Serie B ospita nientepopodimeno che il peggior attacco esterno, nonché la 4ª peggior squadra esterna del torneo cadetto. Nel prossimo turno se l’Avellino sarà ospite del derby in casa Salernitana, il Bari ospiterà l’Ascoli al San Nicola.

Il pronostico:

“1X” (1.26) – rischio alto

“1X + Under 3.5” (1.56) – rischio alto

Alternativa: “Under 3.5” (1.19) – rischio alto

Brutto momento per entrambe le squadre. Se l’Avellino è reduce da 2 sconfitte consecutive, il Bari ha vinto solo 1 delle ultime 9 partite.

L’“Under 2.5” ultimamente è presente sia tra gli esiti degli uni che in quegli degli altri. Anzi, il Bari è reduce da ben 6 “No Gol Ospite” esterni consecutivi. Fortemente costanti sia nelle gare casalinghe degli uni che nelle trasferte degli altri sia il “Gol Casa” che l’“1X”. 2 “1” nelle ultime 3 gare casalinghe degli irpini, 5 “1” nelle ultime 6 trasferte dei pugliesi.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Bari – Avellino 2 – 1

AVELLINO (15°)

IN GENERALE (39 gare)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • 9 “1X” nelle ultime 10 gare
  • 9 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 10
  • 9 “Gol Casa” nelle ultime 10 gare
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Under 3.5” consecutivi
  • 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare

IN CASA (19 gare)

  • 2 “1” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 9 “1X” nelle ultime 10 gare
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

BARI (9°)

IN GENERALE (39 gare)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 sconfitte nelle ultime 5 gare
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 9 gare
  • 31 “1X” nelle ultime 33 gare
  • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 5 gare consecutive in cui non segna goal
  • 8 gare in cui non segna goal nelle ultime 9
  • 12 “No Gol” consecutivi
  • 11 “No Gol Ospite” nelle ultime 12 gare
  • 8 “Under 2.5” consecutivi
  • 11 “Under 2.5” nelle ultime 12 gare

IN TRASFERTA (19 gare)

  • 5 “1” (sconfitte) nelle ultime 6 gare
  • 6 “1X” consecutivi
  • 17 “1X” nelle ultime 18 gare
  • 6 “No Gol Ospite” consecutivi
  • 9 “Gol Casa” nelle ultime 10 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 10 “Under 2.5” nelle ultime 12 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Avellino.
Gonzalez, Gavazzi e Belloni infortunati; D’Angelo squalificato, Jidayi frenato da un affaticamento muscolare e differenziato per Verde. Novellino può contare sul rientro di Castaldo.

Queste le parole di Novellino: “L’Avellino ha sempre affrontato le squadre con 2 punte e 2 esterni. Mi piace giocare così. Abbiamo sempre creato situazioni d’attacco. Ho recuperato un paio di giocatori, tranne Belloni. Verde ci sarà, proveremo a recuperare Solerio che si è fermato per un acciacco alla caviglia. Per la gara contro il Bari ho chiesto ai ragazzi una grande prova di carattere”.

Poi ancora: “Dobbiamo anche capire il momento. Abbiamo una rosa con calciatori che hanno avuto problemi. Mi mancano degli esterni che sono importanti nel mio gioco. Non dimentichiamo che sul campo abbiamo conquistato 48 punti e non 45. Affrontiamo il Bari senza paura“.

Qui Bari.
Bari ad Avellino con 800 tifosi al seguito.Tutto esaurito nel settore ospiti. Parigini in ballottaggio con Furlan per una maglia. Si rivede Ivan dopo 6 mesi.

Queste le parole di Colantuono: “Non siamo una squadra spumeggiante, è vero, ma abbiamo dato sempre tutto e messo in campo tanto orgoglio. Anche contro l’Avellino ci mancheranno uomini preziosi come Brienza, Floro Flores e tanti altri. Dal punto di vista tattico non prevedo grandi cambiamenti, ma potrebbe esserci qualche variazione nei singoli”.

Sulla squadra campana: “L’Avellino è un avversario complicato, esperto, sarà una partita molto importante, ma anche noi abbiamo un solo risultato a disposizione. La città e il pubblico non meritano questa categoria, però servono calma, programmazione e pazienza. Quest’anno purtroppo il percorso è stato tortuoso, anche prima che io arrivassi qui. Abbiamo creato aspettative altissime con un ottimo inverno, purtroppo ad aprile abbiamo avuto un calo. Ma il treno play-off è ancora alla nostra portata, io ci credo“.

Poi ancora: “Io sono contento di essere arrivato in questa splendida realtà, anche se non è facile lavorare quando ci sono tante mezze polemiche. Non possiamo creare 20 occasioni da rete a partita, dobbiamo cercare di sfruttare quello che ci capita e negli ultimi tempi non ci siamo riusciti”. 

Probabili formazioni:

Avellino (4-4-2): Radunovic; Laverone, Migliorini, Djimsiti, Perrotta; Lasik, Moretti, Paghera, Bidaoui; Castaldo, Ardemagni. All.: Novellino.

Bari (4-3-3): Micai; Sabelli Capradossi Moras Daprelà; Macek Romizi Salzano; Galano, Maniero, Furlan.  All.: Colantuono