Vicenza - Spezia

Giovedì 18 maggio ore 20:30

 

Il Vicenza è terzultimo in classifica e presenta il 2° peggior attacco e la 5ª peggior difesa di Serie B.

Lo Spezia è 8° in classifica e presenta la 2ª miglior difesa in generale, il 2° peggior attacco e la miglior difesa esterna del campionato.

Il Vicenza può solo accedere ai play-out se batte lo Spezia, Avellino e Ternana non vincono rispettivamente contro Latina e Ascoli e il Trapani perde contro il Brescia (scontro diretto pari con i siciliani). Occhio perché il Vicenza per accedere ai play-out deve rimontare nella differenza reti: -18 per i veneti/-9 per il Trapani.

Lo Spezia si qualifica ai play-off se vince con il Vicenza oppure pareggia, il Frosinone pareggia e Carpi e Novara pareggiano. Si qualifica ai play-off anche se perde e contemporaneamente perdono anche Frosinone e Novara (altrimenti il divario in classifica dalla 3ª in classifica sarebbe superiore a 14 punti).

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.14) – rischio medio

“2” (1.60) – rischio alto

Alternative: /

Per le giocate ignoranti e senza pensieri, perché contro statistica, appuntate il “2 + Gol” a quota 3.05.

Le possibilità che lo Spezia, in caso di vittoria non disputi i play-off, sono poche quasi quanto le possibilità che il Vicenza non retrocedi direttamente il Lega Pro nonostante 1 vittoria.

In comune alle due squadre ci sono sia gli “Under 3.5” (SEMPRE presenti nelle trasferte luguri) che gli “Under 2.5“. Attenzione anche ai dati a favore del “No Gol”, anche se questa partita si pronostica più che con le statistiche, con in una mano il cuore, nell’altra il cervello e sullo schermo la classifica.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Spezia – Vicenza 0 – 0

VICENZA (20°)

IN GENERALE (41 gare)

  • 3 sconfitte consecutive
  • Solo 3 vittorie nelle ultime 21 gare
  • 3 “1” nelle ultime 4 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • 17 gare in cui subisce goal nelle ultime 19
  • 7 “No Gol” nelle ultime 9 gare
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 10 gare

IN CASA (20 gare)

  • 3 “2” (sconfitte) nelle ultime 4 gare
  • 16 “X2” nelle 20 gare
  • 10 “Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “No Gol Casa” nelle ultime 4 gare
  • 16 “Under 2.5” nelle 20 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 17 “Under 2.5” nelle ultime 21 gare in casa
  • 35 “Under 3.5” nelle ultime 38 gare in casa

SPEZIA (8°)

IN GENERALE (41 gare)

  • 3 “X” (pareggi) consecutivi
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 6 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 5 gare
  • 7 “1X” consecutivi
  • 5 gare in cui non segna goal nelle ultime 6
  • 9 “No Gol” nelle ultime 10 gare
  • 8 “Under 2.5” consecutivi
  • 14 “Under 3.5” nelle ultime 15 gare

IN TRASFERTA (20 gare)

  • 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 17 “1X” nelle 20 gare
  • 3 “No Gol Ospite” consecutivi
  • 5 “No Gol” consecutivi
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 7 “Under 2.5” consecutivi
  • 10 “Under 2.5” nelle ultime 11 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 24 “Under 3.5” nelle ultime 25 gare in trasferta
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Vicenza.
Nel Vicenza Pucino e D’Elia sulle corsie difensive, Gucher al centro della mediana.

Le parole di Torrente: “Di questa situazione mi dispiace soprattutto per i nostri tifosi. La squadra ha pagato a caro prezzo la partita persa all’ultimo minuto a Verona nel derby. Da lì è stata spenta la luce e la squadra ha dimostrato di essere molto fragile mentalmente e dal punto di vista del carattere. Quando sono arrivato qui sapevo che non sarebbe stato facile centrare l’obiettivo perché il calendario era davvero complicato. È stato difficile lavorare a livello tecnico e tattico con questo gruppo anche se devo dire che le prime prestazioni sono state ottime, dopo però la squadra non ha più risposto. I tifosi sono stati straordinari, sono una tifoseria da Serie A ed è per questo che la Lega Pro non se la meritano, non esiste proprio. Ma questa purtroppo è la realtà”.

Qui Spezia.
Nello Spezia Di Carlo recupera Migliore e Pulzetti. Ancora stop per Piccolo, Piu e Signorelli.

Le parole di Di Carlo: “Vicenza è la mia casa, inutile parlare dei trascorsi in maglia biancorossa. Ho un legame particolare con la città e non cambierà mai, quindi mi dispiace per la situazione sportiva. Lo Spezia dovrà uscire dal campo con i 3 punti. Rispetto alla scorsa partita, tutte le squadre possono parlare dei play-off con maggiore ottimismo dato che, indipendentemente dal risultato del Frosinone, basterà che una tra Perugia, Cittadella e Benevento vinca affinché gli spareggi vengano disputati”.

Poi ancora: “Da parte nostra sappiamo che vincendo al 90% disputiamo i play-off, ma non dobbiamo commettere l’errore di pensare che sarà una partita facile, dovremo scendere in campo, crederci fino al triplice fischio finale e fare la differenza grazie alle nostre maggiori motivazioni”.

Probabili formazioni:

Vicenza (4-3-3): Vigorito; Pucino, Adejo, Esposito, D’Elia; Signori, Gucher, Rizzo; Orlando, Ebagua, Vita. All.: Torrente.

Spezia (3-4-3): Chichizola; Ceccaroni, Valentini, Terzi; Pulzetti, Maggiore, Errasti, Mastinu; Giannetti, Granoche, Fabbrini. All.: Di Carlo.