Carpi - Frosinone

Venerdì 26 maggio ore 20:30

Tutto sulla semifinale di andata dei play-off di Serie B

Il regolamento
A conclusione delle due gare, risulta vincitrice la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti; in caso di parità di punteggio, per decretare la squadra vincitrice, si terrà conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità, supererà il turno la squadra meglio classificatasi al termine del campionato (non si disputano tempi supplementari).

Il pronostico:

“Under 1.5° Tempo” (1.28) – rischio medio 

“1X + Under 3.5” (1.70) – rischio alto

“0-0 1° Tempo” (2.55) – rischio altissimo

Alternative: “Under 3.5” (1.19) – rischio alto; “Under 2.5” (1.57) – rischio altissimo

Tali esiti si sono verificati in entrambi i precedenti in campionato.

Sul piano tattico la gara si presenta molto interessante in quanto come sottolineato dallo stesso Marino, il Carpi è una squadra che preferisce attaccare in contropiede e che quindi potrebbe riscontrare qualche problema tattico qualora il Frosinone dovesse optare per una linea di difesa molto bassa.

Il dubbio: il Carpi si sbilancerà a caccia di una vittoria in chiave Matusa oppure preferirà restare fedele al canovaccio che da 3 anni accompagna la squadra di Castori?

Nonostante durante il campionato abbia spesso deluso durante le gare interne, il Carpi ha chiuso la regular season con 4 “1” casalinghi consecutivi, 2 “1” invece nelle ultime 3 trasferte del Frosinone.

Se gli uni arrivano a questa semifinale reduci dallo spareggio vinto a Cittadella con il risultato di 1-2, gli altri hanno accarezzato fino all’ultima giornata il sogno  di accedere direttamente in Serie A senza passare da questo matto purgatorio chiamato play-off. A favore dei padroni di casa potrebbe esserci proprio il vantaggio emotivo dato appunto dalle modalità di accesso a questa partita.

Non passa inosservato il rendimento difensivo del Carpi nelle ultime giornate anche se, a dirla tutta, gli unici pronostici ultimamente in comune alle due squadre sono l'”Under 3.5″ e “Under 2.5”.

Lo studio statistico (Serie B 2016/2017):
Risultato andata: Carpi – Frosinone 0 – 0
Risultato ritorno: Frosinone – Carpi 1 – 0

CARPI NELLA REGULAR SEASON (7°)

IN GENERALE (42 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 7 gare
  • 9 “1X” consecutivi
  • 3 gare in cui non subisce goal nelle ultime 4
  • 6 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 7
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 30 “Under 3.5” nelle ultime 32 gare

IN CASA (21 gare)

  • 4 “1” (vittorie) consecutivi
  • 6 “1X” consecutivi
  • 8 “1X” nelle ultime 9 gare
  • 5 “No Gol Ospite” nelle ultime 6 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 20 “Under 3.5” nelle 21 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Non ci sono statistiche in corso interessanti

FROSINONE REGULAR SEASON (2°)

IN GENERALE (42 gare)

  • 4 vittorie nelle ultime 5 gare
  • 5 “1” nelle ultime 6 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 11 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 12
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 10 “Gol Casa” consecutivi
  • 15 “Gol Casa” nelle ultime 16 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 11 “Over 1.5” nelle ultime 12 gare

IN TRASFERTA (21 gare)

  • 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 5 “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare
  • 6 “Over 1.5” consecutivi
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 10 gare
  • 11 “Under 3.5” nelle ultime 12 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Non ci sono statistiche in corso interessanti
Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Carpi.
Castori ha tutti a disposizione. Nessun problema per Letizia, Lollo e Mbakogu che saranno regolarmente in campo dal 1° minuto. Il Carpi ha eliminato nel turno preliminare il Cittadella (centrato l'”X2″ a quota 1.58).

Le parole di Castori in conferenza stampa: “Il Frosinone non ha bisogno di tante presentazioni, è una squadra fortissima di cui abbiamo grande rispetto e considerazione. Si trova a giocare questi play-off dopo aver occupato per gran parte del campionato uno dei primi due posti della classifica”.

Poi ancora: “Ci conosciamo bene, veniamo da un percorso praticamente parallelo negli ultimi 3 anni. Siamo consapevoli del valore dell’avversario – il più forte che potesse capitarci – e della difficoltà di questa sfida, ma siamo pronti a giocarci le nostre chance fino all’ultimo per passare il turno”.

Qui Frosinone.
Mazzotta non sarà della gara come anche Pryyma, fermo per un problema alla pianta del piede. Krajnc non è al meglio, mentre torna a disposizione Gori dopo aver scontato un turno di squalifica.

Le parole di Marino: “Il Carpi? Da diversi anni gioca più o meno con gli stessi elementi. Ha avuto più difficoltà di noi in questa Serie B, ma ha un organico importante e soprattutto nel girone di ritorno ha fatto bene. Conosciamo le caratteristiche, gioca molto in verticale perché ha attaccanti molto veloci. Dovremo stare attenti anche quando saremo in possesso del pallone, servirà fare sempre chiusure preventive. Credo che in queste partite sia fondamentale la testa“.

Poi ancora: “La posta in palio è molto alta. Il Carpi ha una squadra collaudata, che pressa bene gli avversari e sa ripartire in velocità. La squadra di Castori è anche una squadra ben strutturata fisicamente. Per me tra le squadre rimaste nei play-off è la più forte perchè ha maggiore esperienza. Abbiamo avuto un calo, ma delle ultime 5 gare ne abbiamo vinte 4 e contro squadre che in quel momento stavano bene. Modulo? Non cambieremo modulo, non dobbiamo snaturarci e dovremo essere bravi a restare sempre coperti per non renderli pericolosi”.

Il tecnico poi continua ad analizzare la gara:Tifosi? C’è tanto entusiasmo. Ce la metteremo tutta per arrivare in finale e giocarci la Serie A davanti al nostro pubblico. Giocare davanti ai nostri tifosi ci da sempre una spinta in più. Pareggio? Non dobbiamo pensare al pareggio, dobbiamo avere un atteggiamento propositivo pur attaccando prudentemente. Sono abbastanza positivo, abbiamo rispetto dei nostri avversari, ma dobbiamo pensare a far bene restando consapevoli della nostra forza. Noi conosciamo la nostra forza, c’è poco tempo per pensare alle pressioni. Dobbiamo curare i dettagli e ci concentriamo sul lavoro”. 

Probabili formazioni:

Carpi (4-4-2): Belec; Struna, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Jelenic, Lollo, Bianco, Di Gaudio; Lasagna, Mbakogu.  All.: Castori.

Frosinone (3-5-2): Bardi; Terranova, Ariaudo, Krajnc;  Fiamozzi, Maiello, Gori, Sammarco, Crivello; Ciofani, Dionisi. All.: Marino.