Carpi - Benevento

Domenica 4 giugno ore 20:30

Sia per gli uni che per gli altri l’esito più frequente finora è stato l'”Under 3.5″!

Ed eccole qui, faccia a faccia, le due finaliste di questa matta corsa alla Serie A. Non erano le favoritissime per l’approdo in finale, e ai più distratti ricordo rapidamente il perché. Il Carpi ci arriva dopo una stagione costantemente trascorsa più vicino al 10° posto che al podio, il Benevento invece, ci arriva dopo un finale di stagione altalenante arrivato dopo una primavera disastrosa costata i sogni di promozione diretta di inizio inverno.

Ecco la gioia degli uomini di Castori dopo la vittoria per 0-1 ottenuta allo scadere in 9 contro 11.

Anche il Benevento di Baroni ha festeggiato lontano da casa propria il passaggio del turno in finale.

Tra l’altro, a differenza del Benevento, nel corso della fase finale, il Carpi ci ha regalato più di qualche soddisfazione, eppure a quota alta. Ma andiamo per gradi, un passo alla volta e… Bando alla ciance, immergiamoci nel nostro consueto studio pre-partita.

Il regolamento

In caso di parità di punteggio dopo 180 minuti si tiene conto della differenza reti nelle due partite. In caso di ulteriore parità viene considerata vincente la squadra meglio posizionata in classifica al termine del campionato (a far festa sarebbe il Benevento).

Il cammino del Carpi nei play-off:

  • Cittadella – Carpi 1-2 (spareggio a gara secca)
  • Carpi – Frosinone 0-0 (andata semifinale)
  • Frosinone – Carpi 0-1 (ritorno semifinale)

Il cammino del Benevento nei play-off:

  • Benevento – Spezia 2-1 (spareggio a gara secca)
  • Benevento – Perugia 1-0 (andata semifinale)
  • Perugia – Benevento 1-1 (ritorno semifinale)

Buono studio!

Il Direttore

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.18) – rischio medio

“1X” (1.32) – rischio medio

“1X + Under 3.5” (1.60) – rischio alto

Alternativa: “Under 1.5 1° Tempo” (1.25) – rischio medio

Il dubbio? E se con l’idea di dover giocare la sfida di ritorno sul difficile campo del Vigorit e dato il regolamento, il Carpi decidesse eccezionalmente di snaturarsi e giocare per la vittoria? Potrebbero venirne fuori spazi importantissimi per le ripartenze del Benevento. “1” (2.40) e “1 + Under 2.5” (4.50)? Li considererei solo per una multipla giocata in una ricevitoria fisica, giusto per avere una scusa per rivedere i vecchi amici della domenica e non per altro!!!!!

Che il Carpi sia una squadra tendenzialmente da traversa è piuttosto chiaro e ne abbiamo trovato un’altra conferma in occasione dello “0-0 1° Tempo” centrato a quota 2.55 in occasione di Carpi – Frosinone. Che il Benevento riscontri spesso delle difficoltà lontano dal Vigorito (5 vittorie, 7 pareggi e ben 10 sconfitte in 22 trasferte complessive) ve lo avevamo scritto in occasione dell’“1X + Gol” (2.35) centrato per Perugia – Benevento.

Detto questo, il Cabassi è imbattuto da 5 turni complessivi, 4 “1” in questo parziale. Ma l’unico esito veramente in comune alle due squadre è l’“Under 3.5”. 33 “Under 3.5” nelle ultime 35 gare complessive degli uni, 11 nelle ultime 12 gare complessive disputate dagli altri tra regular season e play-off.

Lo studio statistico (Serie B 2016/2017):
Risultato andata: Carpi – Benevento 1-1
Risultato ritorno: Benevento – Carpi 3 – 0 

CARPI NELLA REGULAR SEASON (7°)

IN GENERALE (42 gare)

  • 2 vittorie nelle ultime 3 gare
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 7 gare
  • 9 “1X” consecutivi
  • 3 gare in cui non subisce goal nelle ultime 4
  • 6 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 7
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 30 “Under 3.5” nelle ultime 32 gare

IN CASA (21 gare)

  • 4 “1” (vittorie) consecutivi
  • 6 “1X” consecutivi
  • 8 “1X” nelle ultime 9 gare
  • 5 “No Gol Ospite” nelle ultime 6 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 20 “Under 3.5” nelle 21 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

BENEVENTO NELLA REGULAR SEASON (4°)

IN GENERALE (42 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6 gare
  • 8 “1X” nelle ultime 9 gare
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle ultime 5 gare
  • 8 “Under 3.5” nelle ultime 9 gare

IN TRASFERTA (21 gare)

  • 5 “1” (sconfitte) nelle ultime 8 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 3 “Gol Ospite” consecutivi
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

Most recent football info here. In the process of fetching stats from soccer data source.

News dai campi:

Qui Carpi.
Non ci saranno perché squalificati Gagliolo e Struna, out per squalifica anche il tecnico Castori e il suo vice Costi. In panchina ci sarà Bortolas. Mbakogu e Lasagna potrebbero giocare di nuovo insieme dal 1′ minuto così come nel turno preliminare dei play-off disputato contro il Cittadella.

Le parole di Romagnoli: “Stiamo bene, stiamo preparando al meglio questa doppia finale. Fa piacere sentire l’entusiasmo della gente, ma noi cerchiamo di estraniarci senza creare troppa tensione. Le partite di campionato ci hanno permesso di conoscere il Benevento che è una squadra molto forte e lo testimonia la classifica finale del campionato”.

Poi ancora: “Affrontiamo una squadra molto temibile e pericolosa. Abbiamo fatto lo stesso numero di partite nei play-off. A livello fisico ce la giochiamo ad armi pari e noi dovremo mettere in campo la nostra intensità e il nostro dinamismo che sono sempre le nostre armi”.

Come si arriva a questa partita? A Frosinone è stata una partita incredibile, ma ormai la testa è verso la finale. Le assenze? Sicuramente è sempre meglio non averle, ma vista la situazione straordinaria dell’ultima partita, era inevitabile uscirne con qualche scoria. Riusciremo a sopperire a tutte le assenze”.

Qui Benevento.
Tra i 23 convocati non figura il nome di Amato Ciciretti. L’esterno offensivo giallorosso non sarà della gara perché infortunato. Scelte obbligate in attacco dove mancherà anche lo squalificato Puscas autore della rete al Curi di Perugia.

Queste le parole di Baroni: Abbiamo fatto qualcosa di straordinario. Ci siamo e vogliamo arrivare fino in fondo. Siamo concentratissimi su questa doppia sfida. Ovviamente si tratta di un impegno difficilissimo. Sappiamo di poter scrivere una pagina di storia straordinaria per la nostra società e ci proveremo con tutti noi stessi”.

Baroni poi fa un commento sugli ultimi avversari stagionali: “La squadra di Castori è un avversario difficile da affrontare. Non ci dimentichiamo che anche lo scorso anno ha lottato fino alla fine per conquistare la salvezza in Serie A ottenendo comunque 38 punti. Si tratta di una squadra strutturata e fisica, la conosciamo bene. Mi auguro che quella del Cabassi sia una partita bella e aperta a qualsiasi risultato”.

Il tecnico conclude: “Sono fiducioso perché la mia squadra è concentrata e vuole ottenere questo risultato. Lo abbiamo già dimostrato con lo Spezia e nella doppia sfida con il Perugia. La Serie A è un sogno e dobbiamo dargli corpo: non dobbiamo guardare al traguardo, ma lavorare a testa bassa e provare a raggiungerlo”.

Probabili formazioni:

Carpi (4-4-2): Belec; Sabbione, Romagnoli, Poli, Letizia; Jelenic, Lollo, Bianco, Di Gaudio; Lasagna, Mbakogu, All.: Bortolas (Castori squalificato).

Benevento (4-4-2): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez; Falco, Chibsah, Viola, Eramo; Cisse, Ceravolo. All.: Baroni.