Piacenza - Cuneo

Domenica 3 settembre ore 16:30

Anche per Piacenza e Cuneo il campionato è cominciato con una sconfitta. Il Piacenza si è dovuto arrendere per 2-0 al Monza, mentre il Cuneo ha perso in casa contro la Carrarese per 1-0.

Il Piacenza ha battuto 2-1 il Novara in Coppa Italia e poi ha perso 2-1 contro il Crotone. Il Cuneo ha perso contro il Monza per 2-1 in Coppa Italia, mentre ha pareggiato nel turno successivo per 2-2 contro la Carrarese.

Il pronostico:

“1X + Under 4.5” (1.22) – rischio alto 

Alternative: /

Il Piacenza ha vinto 6 delle 8 gare casalinghe, ma il dato che emerge è quello legato alle vittorie: ben 10 in 19 partite. Il Piacenza lo scorso anno ha offerto 11 “No Gol” nelle gare casalinghe. Il Cuneo, dopo aver perso la gara d’esordio, ha comunque offerto 2 “Over 2.5” nelle gare di Coppa Italia.

Lo studio statistico:

I FATTORI CHIAVE NELLO SCORSO CAMPIONATO

PIACENZA (6°)

IN GENERALE (38 gare)

17 V (45%), 10 P (26%), 11 S (29%)

  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle ultime 14 gare
  • 6 “1X” consecutivi
  • 13 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 14
  • 6 “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 15 “Gol Casa” nelle ultime 16 gare
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare

IN CASA (19 gare)

10 V (53%), 4 P (21%), 5 S (26%)

  • 6 “1” (vittorie) nelle ultime 8 gare
  • 8 “1X” nelle ultime 9 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 7 “No Gol Ospite” nelle ultime 9 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

I fattori chiave non sono al momento disponibili

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Piacenza.
Ferri è in vantaggio su Nobile, ma attenzione a Zecca. Il tecnico dovrà risolvere il rebus sulle fasce: Masullo e Mora sono in pole, anche se Masciangelo e Di Cecco hanno dimostrato di essere in ripresa.

Le parole di Franzini alla vigilia del match riportate su Sportpiacenza.it: “Di domenica scorsa salvo due cose a mente fredda: il fatto che i nei primi 20’ abbiamo disputato una discreta gara e poi che la prestazione mancata è stata generale e non di singoli giocatori. Questo mi suggerisce una domenica storta da parte di tutti che difficilmente si ripeterà”.

Qui Cuneo.
Gardano recupera Pellini e può disporre del nuovo acquisto D’Ignazio. Per il resto non ci sono defezioni.

Così il tecnico alla vigilia della partita: “Non sarà facile, ma ci siamo preparati bene. Non vedevamo l’ora di tornare subito giocare dopo la sconfitta con la Carrarese, abbiamo grande voglia di fare. Mi aspetto maggiore attenzione in campo, non dobbiamo più commettere certi errori. A Piacenza voglio vedere una squadra attenta, concentrata e pronta a dare battaglia”.