speciale-ex
NON USARE

Appassionati di FANTACALCIO E MARCATORI, drizzate le antenne!!!

Di seguito sono riportati i possibili autori delle reti più bestemmiate dai tifosi: quelle degli ex. Abbiamo evidenziato in verde i probabili marcatori dei rispettivi match da ex. Se questo articolo ti interessa solo per i pronostici sui marcatori (e non in chiave Fantacalcio) ti consigliamo di attendere le ultime ore, a ridosso delle partite, in modo tale da avere a disposizione probabili formazioni più attendibili.

LAZIO-JUVENTUS. Iniziamo prendendo in considerazione la 1ª partita che si disputerà in questa 2ª giornata di campionato. Ben 3 sono gli ex in questa partita, si tratta di: Ciro Immobile (L),  che alla Juve ha fatto tutta la trafila delle giovanili, solo 3 poi le presenze in 1ª squadra; Lichsteiner (J), lanciato proprio dai biancocelesti ad alti livelli, con la maglia della Lazio ha totalizzato 100 presenze e 3 reti; Hernanes (J),il centrocampista brasiliano ha ancora il dente avvelenato coi biancocelesti, soprattutto col patron Lotito, a cui dedicò un’esultanza polemica quando militava nelle file dell’Inter. Per lui comunque 118 presenze e 33 reti in maglia laziale.

NAPOLI-MILAN. Una classica del calcio italiano quella che si disputerà al San Paolo stasera, 2 sono gli ex che giocheranno e militano entrambi nelle file del Milan, si tratta di: Abate (M), che 18enne fu girato in prestito dai rossoneri al Napoli nella stagione 2004/2005, annata in cui lo stesso terzino disputò 29 partite segnando 2 reti; Sosa (M), oggetto misterioso del mercato del Milan, all’ombra del Vesuvio ha disputato 24 gare mettendo a segno 1 sola rete, nella stagione 2010/2011.

INTER-PALERMO. Nessun ex presente in questa partita.

CAGLIARI-ROMA.  Al Sant’Elia vedremo contrapposti 2 ex, 1 per squadra. Il 1° è Marco Borriello (C)che lungo le sponde del Tevere ha giocato per 3 stagioni, a cavallo del quinquennio 2010-2015. Con la maglia giallorossa il bomber napoletano ha messo a segno 12 reti in 52 presenze. Il 2° ex, anch’egli pesantissimo è Radja Nainggolan (R)il centrocampista belga ha attirato molte attenzioni su di sé proprio mentre vestiva la maglia del Cagliari, con cui in 4 stagioni ha disputato 133 gare mettendo a segno 7 reti

CROTONE-GENOA.  Tanti gli ex che si vedranno affrontare in questa partita, a cominciare dai 2 tecnici: Ivan Juric (G), attuale allenatore del Genoa lo scorso anno ha compiuto un vero e proprio miracolo portando i il Crotone ad 1 storica promozione in Serie A. L’allenatore del Crotone, Nicola (C) vanta invece un passato da calciatore nelle file del Genoa. Gli ex invece che scenderanno in campo, sono tutti di stampo pitagorico: Raffaele Palladino (C) ha infatti giocato nei grifoni per 3 stagioni, collezionando ben 59 presenze e mettendo a segno 7 reti; Stoian (C) ha invece giocato nel Genoa nella stagione 2013/2014, scendendo in campo solo 7 volte; Sampirisi (C), proveniente proprio dal vivaio dei grifoni ha collezionato in maglia rossoblu 24 presenze in 3 stagioni; Rosi (C) ha militato nel Genoa durante la stagione 2014/2015, nella quale ha disputato solo 7 partite.

FIORENTINA-CHIEVO. All’Artemio Franchi vedremo di scena ben 4 ex, tutti attualmente militanti nel Chievo: Seculin (C), proviene dal vivaio della Viola ma non ha mai disputato 1 partita in 1ª squadra; Dainelli (C) è stato invece il vice-capitano della Fiorentina durante l’era Prandelli, con cui il difensore ha disputato 6 stagioni collezionando 141 presenze e 7 reti; Gamberini (C), insieme a Dainelli è stato colonna portante della difesa Viola, con cui ha disputato 194 partite mettendo a segno 6 goal; Gobbi (C), ha giocato in Toscana dal 2006 al 2010, scendendo in campo 81 volte e segnando 2 reti.

SAMPDORIA-ATALANTA. 2 ex per parte andranno in scena a Marassi domenica e sono: Cigarini (S), appena trasferitosi alla Samp ma che con la maglia dell’Atalanta ha disputato 5 stagioni collezionando 150 presenze e 7 reti;

SASSUOLO –  PESCARA. 2 gli ex della gara. Si tratta del tecnico Di Francesco che ha allenato il Pescara dal 2009 al 2011, portando gli abruzzesi dalla Lega Pro alla Serie B e dell’attaccante Politano (S) (72 presenze in maglia biancoazzurra con 10 reti)

TORINO – BOLOGNA. Gli ex del match da parte granata sono Moretti (T) (al Bologna nella stagione 2003-2004), Rossettini (T) (al Bologna la scorsa stagione con 29 presenze e 3 reti). Con la maglia rossoblu invece gli ex sono Verdi (B) che con la maglia del Torino ha totalizzato 16 presenze e Dzemaili (B), al Torino nella stagione 2008/2009 con 30 presenze.

UDINESE – EMPOLI. Angella e Lodi sono gli unici 2 ex della gara. Il primo ha militato 3 stagioni in toscana collezionando 49 presenze, mentre Lodi con la maglia dell’Empoli ha collezionato 41 presenze e 13 reti.

IL LISTONE DEGLI EX PROBABILMENTE TITOLARI:

In verde coloro che sono più in odore di marcatura

Immobile 
Lichtsteiner
Hernanes

Sosa
Abate
Borriello
Naingollan
Sampirisi
Palladino
Stoian
Rosi
Seculin
Dainelli
Gamberini
Gobbi
Cigarini
Barreto
Zukanovic
Petagna
Politano
Moretti
Rossettini
Bianchi
Verdi
Dzemaili
Angella
Lodi