Lega-Pro-1

Cambio d’allenatore sulla panchina del Suditirol: è infatti arrivato quest’anno in panchina William Viali, ex Pro Piacenza, squadra con cui si è salvato ai play-out. Squadra rinforzata: sono arrivati giocatori molto giovani come Lomolino dall’Inter, Martinelli dal Prato e Torregrossa dal Novara. Preso l’esperto Di Nunzio dal Cosenza, è arrivato anche il trequartista brasiliano Packer dal Guaranì. Sono partiti invece Crovetto, Tessaro e Girasole. In vista dell’esordio contro il Sudtirol l’allenatore Viali si è così espresso: “Ho sensazioni molto positive, conta vincere e noi dobbiamo cercare appunti attraverso la prestazione”.

 

Il Sudtirol negli ultimi anni:
La stagione 2010/2011, la 1 ª nella storia del club in 2 ª serie, si è rivelata deludente: la carenza di risultati positivi ha spinto la società ad esonerare, alla 27ª giornata, il tecnico Alfredo Sebastiani, sostituendolo con Maurizio Pellegrino. Ciò non è bastato ad invertire la rotta: a fine stagione il Südtirol è retrocesso in Lega Pro Seconda Divisione, dopo aver perso i play-out contro il Ravenna. Viene poi riammesso nella lega superiore a seguito del caso “Scommessopoli”, che ha provocato la penalizzazione di molte squadre di Lega Pro (tra le quali Alessandria e Cremonese). Le stagioni successive la squadra ha disputato ottimi campionati in Lega Pro, sfiorando anche la promozione in Serie B.

 

La carriera del tecnico Viali:
Nel 2012 Viali ha frequentato a Coverciano il corso di abilitazione per il master di allenatori professionisti Prima Categoria-Uefa Pro, conseguendo il patentino il 5 luglio 2013. La sua avventura da allenatore è cominciata a Piacenza concludendo la stagione al 3° posto e con l’eliminazione ai playoff, dopo i quali ha lasciato definitivamente la panchina emiliana Nel giugno 2015 è subentrato ad Arnaldo Franzini sulla panchina del Pro Piacenza, nel campionato di Lega Pro. L’8 giugno 2016, dopo aver conquistato la salvezza ai play-out con la squadra emiliana, è diventato il nuovo allenatore del Südtirol, firmando un contratto annuale con opzione per il rinnovo.

 

Il modulo e i risultati di mister Viali:
Il tecnico predilige il 4-3-3 come modulo di gioco. Durante la carriera da allenatore, come riportato da transfermarkt.it, ha vinto il 29,3% delle gare. Ha pareggiato, invece, il 39,0% dei match, mentre ne ha perso il 31,7%.