È un calciatore polivalente,  trequartista, ma che può giocare anche come centrocampista centrale. Stiamo parlando di Ross Barkley, calciatore dell’Everton, che tanto bene ha fatto la scorsa stagione. Dotato di una buonissima tecnica individuale, fa della fisicità e della agilità la sua forza principale. Abile nel dribbling, è dotato anche di un gran tiro dalla lunga distanza.

Cresciuto praticamente nell’Everton, nei 3 anni in prima squadra ha collezionato anche 16 reti. Il suo apporto alla causa non è mai mancato, ma adesso qualcosa sembra essere cambiato. Il costo del suo cartellino non dovrebbe essere particolarmente alto, considerata la scadenza di contratto nel 2018.

Alfredopedulla.com

Ross Barkley potrebbe lasciare l’Everton con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto: “Accostato nei mesi scorsi a Chelsea, Arsenal e soprattutto Tottenham, sarebbe entrato in scena anche il meno quotato West Ham, che però avrebbe offerto a Barkley un ingaggio da 140mila sterline a settimana”.

Tuttomercatoweb.com

Ross Barkley pare in uscita dall’Everton: “Il Tottenham è molto interessato a lui ma secondo quanto riporta il The Sun, l’Everton avrebbe chiesto 57 milioni di euro per il suo cartellino, cifra che gli Spurs non hanno intenzione di spendere per l’inglese”.

Calciomercato.com

il trequartista inglese classe ’93 non vuole perdere i prossimi mondiali: “Vorrebbe cambiare squadra per trovare più spazio e avrebbe rifiutato il rinnovo di contratto con i Toffees come scrive il Sun”.

Il punto della situazione

Sembra proprio che il calciatore abbia tutte le intenzioni di andar via dall’Everto.

“Barkley cambia squadra”, le quote offerte da Goldbet:

  • Si (1.57)
  • No (2.20)