Euro-2016-logo-1

Scenderanno in campo alle ore 15:00 Albania e Svizzera per chiudere la 1ª giornata del Girone A.

Entrambi gli allenatori hanno la giusta tensione nell’affrontare l’esordio nella competizione. Di seguito le dichiarazioni della vigilia, mentre ecco il nostro studio sulla gara (clicca qui per leggerlo).

Le dichiarazioni:

De Biasi, CT Albania: Sono molto orgoglioso di questo gruppo che ci ha permesso di qualificarci per questo Europeo, nonostante tutti ci pronosticassero come quarti nel girone di qualificazione. La vittoria contro il Portogallo ci ha dato tantissima convinzione e forza. Oggi non sentiamo molta pressione, ma ho grandi aspettative e nel calcio, non si dovrebbe mai dire mai. Come dimostrano esempi che abbiamo visto di recente. E’ molto raro, ma può succedere anche a noi. Sarebbe inutile pensare a quello che non possiamo fare. La partita di domani è importante, dovrebbe permetterci di iniziare la competizione nel migliore dei modi, per confermare le buone sensazioni del raduno“.

Petkovic, CT Svizzera: “Ci sono sempre delle emozioni in una partita e sarà il caso della sfida di domani, ma bisognerà trasformarle in qualcosa di positivo. Abbiamo bisogno di avvicinarci a questo incontro con il sorriso, essendo felici di essere qui e con la voglia di fare di tutto per vincere. E’ vero che si parla molto di Francia e Svizzera in questo girone, ma non è importante“.

Probabili formazioni: 

Albania(4-2-3-1): Berisha; Hysaj, Cana, Mavraj, Agolli; Kukeli, Xhaka; Roshi, Abrashi, Lenjani; Çikalleshi. All. De Biasi.

Svizzera(4-3-3): Sommer; Lichtsteiner, Lang, Djourou, Rodriguez; Fernandes, Xhaka, Behrami; Shaqiri, Seferovic, Mehmedi. All. Petkovic.

>